WP_Query Object
(
    [query] => Array
        (
            [post_type] => benvenuti
            [post__not_in] => Array
                (
                    [0] => 18426
                )

            [post_status] => publish
            [orderby] => date
            [order] => DESC
            [monthnum] => 0
            [year] => 0
            [paged] => 0
        )

    [query_vars] => Array
        (
            [post_type] => benvenuti
            [post__not_in] => Array
                (
                    [0] => 18426
                )

            [post_status] => publish
            [orderby] => date
            [order] => DESC
            [monthnum] => 0
            [year] => 0
            [paged] => 0
            [error] => 
            [m] => 
            [p] => 0
            [post_parent] => 
            [subpost] => 
            [subpost_id] => 
            [attachment] => 
            [attachment_id] => 0
            [name] => 
            [pagename] => 
            [page_id] => 0
            [second] => 
            [minute] => 
            [hour] => 
            [day] => 0
            [w] => 0
            [category_name] => 
            [tag] => 
            [cat] => 
            [tag_id] => 
            [author] => 
            [author_name] => 
            [feed] => 
            [tb] => 
            [meta_key] => 
            [meta_value] => 
            [preview] => 
            [s] => 
            [sentence] => 
            [title] => 
            [fields] => 
            [menu_order] => 
            [embed] => 
            [category__in] => Array
                (
                )

            [category__not_in] => Array
                (
                )

            [category__and] => Array
                (
                )

            [post__in] => Array
                (
                )

            [post_name__in] => Array
                (
                )

            [tag__in] => Array
                (
                )

            [tag__not_in] => Array
                (
                )

            [tag__and] => Array
                (
                )

            [tag_slug__in] => Array
                (
                )

            [tag_slug__and] => Array
                (
                )

            [post_parent__in] => Array
                (
                )

            [post_parent__not_in] => Array
                (
                )

            [author__in] => Array
                (
                )

            [author__not_in] => Array
                (
                )

            [ignore_sticky_posts] => 
            [suppress_filters] => 
            [cache_results] => 1
            [update_post_term_cache] => 1
            [lazy_load_term_meta] => 1
            [update_post_meta_cache] => 1
            [posts_per_page] => 10
            [nopaging] => 
            [comments_per_page] => 200
            [no_found_rows] => 
        )

    [tax_query] => WP_Tax_Query Object
        (
            [queries] => Array
                (
                )

            [relation] => AND
            [table_aliases:protected] => Array
                (
                )

            [queried_terms] => Array
                (
                )

            [primary_table] => ali_posts
            [primary_id_column] => ID
        )

    [meta_query] => WP_Meta_Query Object
        (
            [queries] => Array
                (
                )

            [relation] => 
            [meta_table] => 
            [meta_id_column] => 
            [primary_table] => 
            [primary_id_column] => 
            [table_aliases:protected] => Array
                (
                )

            [clauses:protected] => Array
                (
                )

            [has_or_relation:protected] => 
        )

    [date_query] => 
    [request] => SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS  ali_posts.ID FROM ali_posts  WHERE 1=1  AND ali_posts.ID NOT IN (18426) AND ali_posts.post_type = 'benvenuti' AND ((ali_posts.post_status = 'publish'))  ORDER BY ali_posts.post_date DESC LIMIT 0, 10
    [posts] => Array
        (
            [0] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18370
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-25 10:46:30
                    [post_date_gmt] => 2021-02-25 09:46:30
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, il tema del femminile dei nomi che indicano le professioni suscita alcuni interrogativi: come si formano? sono corretti dal punto di vista grammaticale? perché non tutti li usano? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

Buona lettura!

Prof. Anna

Negli ultimi anni la presenza femminile in mestieri e professioni un tempo riservate agli uomini ha creato le necessità di trovare la corrispondente forma femminile, creando spesso dubbi e imbarazzo.

Se mi riferisco a una donna è meglio usare sindaca o va bene anche sindaco? Si dice avvocata o avvocatessa? Ci sono ancora sensibilità e posizioni diverse e discordanti su questa questione e gli usi sono tuttora oscillanti. I nomi di professione al femminile spesso creano diffidenza, una domanda ricorrente è: sono grammaticalmente corretti? Proviamo a rispondere.

FORMAZIONE DEI FEMMINILI

Il femminile dei nomi di professione si forma applicando le regole già in uso in italiano:

USO DEI FEMMINILI

Alcuni consigli:

 

 

 
                    [post_title] => Il femminile dei nomi di professione
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, il tema del femminile dei nomi che indicano le professioni suscita alcuni interrogativi: come si formano? sono corretti dal punto di vista grammaticale? perché non tutti li usano? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => il-femminile-dei-nomi-di-professione
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-25 11:20:01
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-25 10:20:01
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18370
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 4
                    [filter] => raw
                )

            [1] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18346
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-18 10:17:37
                    [post_date_gmt] => 2021-02-18 09:17:37
                    [post_content] => Vi ricordate come si forma il complemento di stato in luogo?

Verificatelo con il prossimo esercizio e, se volete prima fare un rapido ripasso, ecco l'articolo: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2021/02/04/i-complementi-di-luogo-stato-in-luogo/ 

 
                    [post_title] => Test 74 - Complemento di stato in luogo
                    [post_excerpt] => 
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-74-complemento-di-stato-in-luogo
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-18 10:17:37
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-18 09:17:37
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18346
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 2
                    [filter] => raw
                )

            [2] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18349
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-18 10:17:16
                    [post_date_gmt] => 2021-02-18 09:17:16
                    [post_content] => Nel prossimo esercizio sull'uso dei verbi che indicano fenomeni atmosferici si deve scegliere l’ausiliare adatto, il tempo verbale è sempre il passato prossimo. In alcuni casi sono possibili entrambi gli ausiliari, se visualizzate le soluzioni ne apparirà però solo uno (l’altro è altrettanto corretto), ma se provate a inserirli entrambi (prima uno e poi l’altro, non insieme) entrambi diventeranno verdi.

Per ripassare questo argomento:  https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2021/02/11/ha-piovuto-o-e-piovuto-verbi-meteorologici-quali-sono-e-come-si-usano/

 

 
                    [post_title] => Test 74 - I verbi meteorologici
                    [post_excerpt] => 
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-74-i-verbi-meteorologici
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-18 10:17:16
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-18 09:17:16
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18349
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 0
                    [filter] => raw
                )

            [3] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18340
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-18 10:15:59
                    [post_date_gmt] => 2021-02-18 09:15:59
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, che ne dite di mettervi alla prova con alcuni esercizi?

Buon test!

Prof. Anna

Il primo esercizio è sui nomi dei secoli, siete preparati su questo argomento?

Per ripassarlo potete leggere questo articolo: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2021/01/28/il-nome-dei-secoli/

 
                    [post_title] => Test 74 - Il nome dei secoli
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, che ne dite di mettervi alla prova con alcuni esercizi?
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-74-il-nome-dei-secoli
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-25 12:07:16
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-25 11:07:16
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18340
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 0
                    [filter] => raw
                )

            [4] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18298
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-11 11:50:30
                    [post_date_gmt] => 2021-02-11 10:50:30
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, ha piovuto o è piovuto? Ha nevicato o è nevicato? Scopriamo insieme quali sono i verbi meteorologici e come si usano.

Buona lettura!

Prof. Anna

VERBI METEOROLOGICI (O ATMOSFERICI)

Sono i verbi che esprimono fenomeni atmosferici.

Quali vi vengono in mente?

Vediamone alcuni:

A questi si aggiungono anche locuzioni:

USI DEI VERBI METEOROLOGICI

Questi verbi sono per lo più impersonali, come tali si costruiscono impersonalmente, alla terza persona singolare, senza un soggetto: oggi piove; tra poco diluvierà.

Tuttavia i verbi atmosferici possono avere anche un costrutto personale se il soggetto è collegato semanticamente col verbo: piovono gocce;  oppure quando vengono usati in senso figurato, metaforicamente: mi è balenata un'idea.

SCELTA DELL'AUSILIARE

Nell'italiano contemporaneo è ammesso l'uso di entrambi gli ausiliari in qualunque livello di lingua senza particolari sfumature semantiche, quindi è possibile dire sia ieri è nevicato sia ieri ha nevicato.  

Quando invece sono usati metaforicamente, con un soggetto grammaticale, i verbi piovere, nevicare, grandinare, balenare, fioccare hanno come ausiliare essere: sono piovute critiche; mi è balenata un'idea, altri hanno come ausiliare avere: fulminare, gelare, disgelare, sgelare, tuonare.

Nell'esercizio che segue dovete scegliere l'ausiliare adatto, il tempo verbale è segnalato tra parentesi. In alcuni casi sono possibili entrambi gli ausiliari, se visualizzate le soluzioni ne apparirà però solo uno (l'altro è altrettanto corretto), ma se provate a inserirli entrambi (prima uno e poi l'altro, non insieme) entrambi diventeranno verdi.

 
                    [post_title] => Ha piovuto o è piovuto? Verbi meteorologici: quali sono e come si usano
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, ha piovuto o è piovuto? Ha nevicato o è nevicato? Scopriamo insieme quali sono i verbi meteorologici e come si usano.
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => ha-piovuto-o-e-piovuto-verbi-meteorologici-quali-sono-e-come-si-usano
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-03-04 10:32:52
                    [post_modified_gmt] => 2021-03-04 09:32:52
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18298
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 1
                    [filter] => raw
                )

            [5] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18244
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-02-04 11:32:36
                    [post_date_gmt] => 2021-02-04 10:32:36
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, oggi parliamo di uno dei complementi più ricorrenti che risponde alla domanda dove?: il complemento di stato in luogo.

Buona lettura

Prof. Anna

I COMPLEMENTI DI LUOGO

I complementi di luogo indicano il luogo reale o figurato in cui si volge un fatto, specificano la collocazione nello spazio di qualcuno o di qualcosa.

Si distinguono quattro diversi complementi di luogo:

IL COMPLEMENTO DI STATO IN LUOGO

Il complemento di stato in luogo indica il luogo reale o figurato in cui ci si trova o avviene un'azione. Dipende solitamente da verbi che esprimono uno stato come essere, stare, restare, trovarsi, abitare, vivere, a differenza degli altri complementi di luogo che dipendono da verbi che esprimono movimento. In alcuni casi può dipendere da sostantivi come: soggiorno, sosta, permanenza e simili: la permanenza a Roma è durata tre giorni; il soggiorno in montagna è stato rilassante.

Il complemento di stato in luogo può essere introdotto da: in, a, da, su, per, sopra, sotto, prima, dopo, al di là, vicino, presso o dalle locuzioni preposizionali accanto a, vicino a, nei pressi di, nelle vicinanza di ecc.

Vediamo questi elementi nello specifico:

USO DI A E IN

CI, VI

Le particelle ci e vi esprimono di per se stesse uno stato luogo, senza bisogno di alcun elemento introduttivo: non vengo con te in posta, ci sono già stata ieri.

AVVERBI

Ci sono molti avverbi di luogo che hanno funzione di stato in luogo senza bisogno di elementi introduttivi: qui, qua, lì, là, sopra, sotto, laggiù, lassù, dentro, fuori, lontano, vicino ecc.
                    [post_title] => I complementi di luogo: stato in luogo
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, oggi parliamo di uno dei complementi di luogo più ricorrenti: il complemento di stato in luogo. 
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => i-complementi-di-luogo-stato-in-luogo
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-16 11:41:39
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-16 10:41:39
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18244
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 8
                    [filter] => raw
                )

            [6] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18190
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-01-28 10:54:28
                    [post_date_gmt] => 2021-01-28 09:54:28
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, come vengono indicati in italiano i secoli? Ci sono varie possibilità. Vediamole insieme.

Buona lettura

Può capitare che alla domanda in quale secolo siamo? veniamo colti da un improvviso dubbio. Siamo nel  XXI secolo (ventunesimo secolo), ma quando ci siamo entrati? e quando finirà? Ci sono varie possibilità per nominare i secoli e alcune regole comunemente accettate per conteggiarli.

NOMIMARE I SECOLI

I secoli possono essere indicati con:

I SECOLI AVANTI E DOPO CRISTO

La sigla a. C. (avanti Cristo) si usa sempre per specificare che si tratta di anni o secoli precedenti alla nascita di Cristo, mentre la sigla d. C. (dopo Cristo) può essere omessa, è utile invece usarla per indicare i primi secoli dopo Cristo che potrebbero confondersi con gli ultimi prima di Cristo.

Per i secoli dopo Cristo si procede in questo modo:

Per i secoli avanti Cristo invece si procede a ritroso:

I MILLENNI

Sono calcolati in questo modo:

RIASSUMENDO:

→ dal 1201 al 1300 è il XIII secolo (tredicesimo secolo), il Duecento o il '200;

→ dal 1301 al 1400 è il XIV secolo (quattordicesimo secolo) , il Trecento o il '300;

→ dal 1401 al 1500 è il XV secolo (quindicesimo secolo), il Quattrocento o il '400;

→ dal 1501 al 1600 è il XVI secolo (sedicesimo secolo), il Cinquecento o il '500;

→ dal 1601 al 1700 è il XVII secolo (diciassettesimo secolo), il Seicento o il '600;

→ dal 1701 al 1800 è il XVIII secolo (diciottesimo secolo), il Settecento o il '700;

→ dal 1801 al 1900 è il XIX secolo (diciannovesimo secolo),  l'Ottocento o l'800 *;

→ dal 1901 al 2000 è il XX secolo (ventesimo secolo), il Novecento o il '900;

→ dal 2001 al 2100 è il XXI secolo (ventunesimo secolo), il Duemila o il 2000.

*quando abbiamo due apostrofi consecutivi, uno si elimina, quindi l'800, l'80 ecc.

 

Immagine tratta da: https://ilquotidianoinclasse.quotidiano.net/usate-bene-il-vostro-tempo/corsa-contro-il-tempo/

 
                    [post_title] => Il nome dei secoli
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, come vengono indicati in italiano i secoli? Ci sono varie possibilità. Vediamole insieme.
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => il-nome-dei-secoli
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-25 12:07:34
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-25 11:07:34
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18190
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 4
                    [filter] => raw
                )

            [7] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18174
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-01-21 10:43:20
                    [post_date_gmt] => 2021-01-21 09:43:20
                    [post_content] => L'ultimo esercizio è sulla parola oltrePer un rapido ripasso, leggete questo articolo: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2021/01/14/usi-e-significati-di-oltre/

 
                    [post_title] => Test 73- Usi e significati di "oltre"
                    [post_excerpt] => 
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-73-usi-e-significati-di-oltre
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-01-21 10:43:20
                    [post_modified_gmt] => 2021-01-21 09:43:20
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18174
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 0
                    [filter] => raw
                )

            [8] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18171
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-01-21 10:42:50
                    [post_date_gmt] => 2021-01-21 09:42:50
                    [post_content] => Il prossimo esercizio è sugli avverbi di quantità.

Per ripassarli potete leggere questo articolo: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2020/12/17/gli-avverbi-di-quantita/

Formate delle frasi con gli avverbi proposti nell'esercizio. Se le scriverete nei commenti, le correggerò.
                    [post_title] => Test 73 -  Gli avverbi di quantità
                    [post_excerpt] => 
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-73-gli-avverbi-di-quantita
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-01-21 10:42:50
                    [post_modified_gmt] => 2021-01-21 09:42:50
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18171
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 0
                    [filter] => raw
                )

            [9] => WP_Post Object
                (
                    [ID] => 18167
                    [post_author] => 3
                    [post_date] => 2021-01-21 10:42:04
                    [post_date_gmt] => 2021-01-21 09:42:04
                    [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, siete pronti per un ripasso? Ecco alcuni esercizi per voi.

Buon test!

Prof. Anna

Le frasi desiderative esprimono desideri e auguri, ma quali sono i modi e tempi verbali adatti a questo tipo di proposizioni? e da quali elementi sono introdotte? Se non lo ricordate, potete ripassarlo qui prima di fare il test: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2020/12/03/la-frase-desiderativa/
                    [post_title] => Test 73 - La frase desiderativa
                    [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, siete pronti per un ripasso? Ecco alcuni esercizi per voi.
                    [post_status] => publish
                    [comment_status] => open
                    [ping_status] => open
                    [post_password] => 
                    [post_name] => test-73-la-frase-desiderativa
                    [to_ping] => 
                    [pinged] => 
                    [post_modified] => 2021-02-10 10:10:37
                    [post_modified_gmt] => 2021-02-10 09:10:37
                    [post_content_filtered] => 
                    [post_parent] => 0
                    [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18167
                    [menu_order] => 0
                    [post_type] => benvenuti
                    [post_mime_type] => 
                    [comment_count] => 0
                    [filter] => raw
                )

        )

    [post_count] => 10
    [current_post] => -1
    [in_the_loop] => 
    [post] => WP_Post Object
        (
            [ID] => 18370
            [post_author] => 3
            [post_date] => 2021-02-25 10:46:30
            [post_date_gmt] => 2021-02-25 09:46:30
            [post_content] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, il tema del femminile dei nomi che indicano le professioni suscita alcuni interrogativi: come si formano? sono corretti dal punto di vista grammaticale? perché non tutti li usano? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

Buona lettura!

Prof. Anna

Negli ultimi anni la presenza femminile in mestieri e professioni un tempo riservate agli uomini ha creato le necessità di trovare la corrispondente forma femminile, creando spesso dubbi e imbarazzo.

Se mi riferisco a una donna è meglio usare sindaca o va bene anche sindaco? Si dice avvocata o avvocatessa? Ci sono ancora sensibilità e posizioni diverse e discordanti su questa questione e gli usi sono tuttora oscillanti. I nomi di professione al femminile spesso creano diffidenza, una domanda ricorrente è: sono grammaticalmente corretti? Proviamo a rispondere.

FORMAZIONE DEI FEMMINILI

Il femminile dei nomi di professione si forma applicando le regole già in uso in italiano:

USO DEI FEMMINILI

Alcuni consigli:

 

 

 
            [post_title] => Il femminile dei nomi di professione
            [post_excerpt] => Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, il tema del femminile dei nomi che indicano le professioni suscita alcuni interrogativi: come si formano? sono corretti dal punto di vista grammaticale? perché non tutti li usano? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.
            [post_status] => publish
            [comment_status] => open
            [ping_status] => open
            [post_password] => 
            [post_name] => il-femminile-dei-nomi-di-professione
            [to_ping] => 
            [pinged] => 
            [post_modified] => 2021-02-25 11:20:01
            [post_modified_gmt] => 2021-02-25 10:20:01
            [post_content_filtered] => 
            [post_parent] => 0
            [guid] => https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/?post_type=benvenuti&p=18370
            [menu_order] => 0
            [post_type] => benvenuti
            [post_mime_type] => 
            [comment_count] => 4
            [filter] => raw
        )

    [comment_count] => 0
    [current_comment] => -1
    [found_posts] => 733
    [max_num_pages] => 74
    [max_num_comment_pages] => 0
    [is_single] => 
    [is_preview] => 
    [is_page] => 
    [is_archive] => 1
    [is_date] => 
    [is_year] => 
    [is_month] => 
    [is_day] => 
    [is_time] => 
    [is_author] => 
    [is_category] => 
    [is_tag] => 
    [is_tax] => 
    [is_search] => 
    [is_feed] => 
    [is_comment_feed] => 
    [is_trackback] => 
    [is_home] => 
    [is_404] => 
    [is_embed] => 
    [is_paged] => 
    [is_admin] => 
    [is_attachment] => 
    [is_singular] => 
    [is_robots] => 
    [is_posts_page] => 
    [is_post_type_archive] => 1
    [query_vars_hash:WP_Query:private] => 8bd15ce61f5f6e400de8578775e3996d
    [query_vars_changed:WP_Query:private] => 
    [thumbnails_cached] => 
    [stopwords:WP_Query:private] => 
    [compat_fields:WP_Query:private] => Array
        (
            [0] => query_vars_hash
            [1] => query_vars_changed
        )

    [compat_methods:WP_Query:private] => Array
        (
            [0] => init_query_flags
            [1] => parse_tax_query
        )

)
Archivi: Benvenuti – Intercultura blog | Zanichelli Aula di lingue
In Evidenza