Il gerundio presente

Prof.Giacalone
La lingua italiana

Benvenuto su Intercultura blog! Oggi parleremo del gerundio presente.

Buon Lavoro
Prof. Valerio Giacalone

Il gerundio si può utilizzare in diversi contesti.

Con  valore temporale,  per esempio:
 Andando al bar, incontro sempre Maria (mentre vado al bar…)

Con valore causale, per esempio:
Mangiando al ristorante, ingrasso molto (poiché mangio al ristorante…)

Con valore modale, per esempio:
Spingendo, sono riuscito a chiudere la porta (con lo spingere…)

Il gerundio presente esprime un’azione che si svolge contemporaneamente a quella del verbo principale.

Ecco la coniugazione del gerundio presente di verbi regolari:

prenotare-  prenotando
ricevere-   ricevendo
sentire-    sentendo

Il gerundio dei verbi i ausiliari: 
essere- essendo 
avere- avendo

Molto importante e molto utilizzata in italiano è la forma perifrastica stare + gerundio. Si utilizza per esprimere un’azione che si svolge nel momento in cui si parla: "adesso sto uscendo di casa". Questa forma verbale italiana è equivalente in inglese alla “ing-form” preceduta dal verbo essere, per esempio “I’m drinking” (in italiano ”sto bevendo”).

Ora svolgi l’esercizio. Indica con "vero" (V) le frasi dove vi è un gerundio.

 

 

La risposta corretta diventerà verde

  • 1. Studiando così tanto, non puoi non passare l’esame
    • v
    • f
  • 2. I bambini mangiano la merenda 
    • v
    • f
  • 3. Il mio migliore amico è Armando.
    • v
    • f
  • 4. Sto andando all’università a dare il mio primo esame!
    • v
    • f
  • 5. Guidando ubriaco, è come se non rispettassi la tua vita e quella degli altri.
    • v
    • f
  • 6. Decidendo di vivere da solo, devo accettare i momenti di solitudine.
    • v
    • f
  • 7. Andando tutti gli anni all’estero, ho imparato a conoscere il diverso e ad apprezzarlo.
    • v
    • f
  • 8. Avendo poco tempo, ho deciso di non lavorare più.
    • v
    • f
  • 9. Sto per fare la cosa più importante della mia vita
    • v
    • f
  • 10. Essere disoccupato è una grande tragedia!
    • v
    • f

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [78]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ma infatti il gerundio non si usa nel parlato, vero? Grazie per sua risposta, prof.Giacalone.

  2. Caro Marek
    Puoi usare il gerundio sia nel parlato che nello scritto, senza distizione!
    Grazie e a presto
    Prof. Valerio

  3. Tom Krul scrive:

    Bouna sera Prof.
    Vorrei ringraziare per suo blog. Penso che lo aiuta non solo a me.
    Anche articolo di gerundio é molto utile, ma io sono un po´ confuso. Quando non parliamo di gerundio, le frase: “Il mio migliore amico è Armando.” e “Sto per fare la cosa più importante della mia vita” sono giuste o no?

    • Rocco scrive:

      Buonasera Prof. Giacalone, Ho sempre problemi esprimermi con le frasi essendoci il Gerundio.
      Esempio: Camminando in Montagna fa bene alla salute.
      Fa bene alla salute camminando in Montagna.

      Camminando in Montagna mi diverto tanto.
      Mi diverto tanto camminando in Montagna.

      Queste frasi sono giuste o sbagliate?
      Grazie mille per la risposta.

      • Zanichelli Avatar

        Caro Rocco, le prime due frasi non sono corrette, in questo caso il gerundio non è da usare, ma è corretto usare l’infinito: “camminare in montagna fa bene alla salute” (=l’azione di camminare in montagna fa bene alla salute); mentre le ultime due frasi sono entrambe corrette, si potrebbero sciogliere in questo modo: “quando cammino in montagna mi diverto tanto”; per approfondire le funzioni del gerundio e quindi capire meglio quando e come va usato, ti consiglio questo articolo: Microsoft Office
        Navigazione Web
        Un saluto
        Prof. Anna

  4. Caro Tom
    certo, le due frasi sono corrette, ma la domanda era “nella frase vi è il gerundio?”
    un caro saluto e a presto 🙂
    Prof. Valerio

    • José scrive:

      Gentile prof. Anna,
      Studiando il gerundio, ho trovato questa costruzione grammaticale con la particella “vi” che non conosceva: “nella frase VI è il gerundio?”. La funzione mi è sembrato a quella della particella “ci” (“nella frase c’è il gerundio?”), mi sbaglio? qual sarebbe la differenza tra le due particelle?
      La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
      Cordiali saluti

      • Zanichelli Avatar

        Caro José, la tua ipotesi è corretta, il significato delle due particelle è lo stesso, “vi” viene utilizzato all’interno di registri linguistici più ricercati e formali.
        Un saluto
        Prof. Anna

  5. Laura scrive:

    Solo una precisazione: la forma perifrastica Stare+Gerundio non e’ equivalente alla forma inglese -ing in quanto quest’ultima esprime anche un’azione che accade in un futuro vicino o esprime un’intenzione, mentre in italiano esprime un’azione in corso di svolgimento.

  6. Buongiorno! Ho appena scoperto questo sito e ne sono entusiasta: La ringrazio per la disponibilità del Suo SAPERE.
    Vorrei chiedere, anche se non è nell’ambito del gerundio , quale delle due è la forma (più?) corretta:
    “non so se sia meglio andare…” oppure ” non so se è meglio andare…”: Mi sembra più corretta la prima formula, ma tutti mi dicono che non è così.

    • Zanichelli Avatar

      Benvenuta Beatrice, entrambe le frasi che hai scritto sono corrette perchè dopo i verbi dire e sapere nella forma negativa si può usare sia il congiuntivo sia l’indicativo.
      A presto
      Prof. Anna

  7. fragola scrive:

    ciao sono di Egitto e studio la lingua italiana nell’universita’
    e voglio un po’ di aiuto perche’ faccio una ricerca sull’oggetto del gerundio e vorrei sapere i nomi dei libri per fare la ricerca o un sito per scaricare libri ma devo sapere il nome del libro
    tanto grazie

  8. Anna scrive:

    Salve. Avrei una domanda da fare riguardo il gerundio. Se diciamo “sto mangiando” nel momento in cui si mangia per davvero questo e’ chiaro. Ma se ad esempio io vado in Italia per lavoro per 5 giorni (visto che vivo in Russia) e alla sera vado a cenare al ristorante e qualcuno mi domanda cosa faccio in Italia (o cosa sto facendo)? posso rispondere “sto lavorando”? Grazie mille.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anna, puoi rispondere “sto lavorando” perchè comunque è quello che tu stai facendo nel periodo di tempo in cui sei in Italia.
      a presto
      Prof. Anna

  9. Grazie profesore, mi e servito molto la lezione del gerundio. Molto piacere. Io sono di Napoli

  10. andie scrive:

    Cara Anna,

    Qual é la differenza tra “Dopo aver letto il giornale, Luigi é uscito” e “Avendo letto il giornale, Luigi é uscito”.

    Grazie mille

    • Zanichelli Avatar

      “Dopo aver letto il giornale” e “avendo letto il giornale” sono due frasi subordinate implicite, cioè si caratterizzano dall’uso dei modi infinito, gerundio, participio, non coniugabili a seconda della persona. La differenza è solo nella scelta del modo verbale, la prima frase ha l’infinito e la seconda invece il gerundio, la prima frase ha valore temporale (dopo aver letto) la seconda frase (avendo letto) può avere valore temporale poichè il gerundio può avere anche valore temporale.
      a presto
      Prof. Anna

  11. juana scrive:

    Molto interessante l’articolo.Grazie

  12. Salve!
    Ho letto in una grammatica “Grammatica essenziale della lingua italiana con esercizi” pg. 114, che il verbo stare + gerundio non si usa con il verbo avere, mentre secondo me si può dire Mia nonna sta avendo problemi di pressione. Inoltre dice anche che non si può usare neanche con i verbi che esprimono un sentimento o opinione. Anche qui secondo me non è del tutto corretto perchè si può dire: Sto amando tanto… o Sto pensando di andare…
    So che possono essere delle eccezioni, ma come gliel’ho spiegato ai miei allievi?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Aleksandra, il libro che tu citi dice che stare+ gerundio normalmente non si usa con i verbi essere, avere, i modali, i verbi di opinione, sentimento, questa è la regola, ma sappiamo che spesso la regola non rispecchia in tutto e per tutto l’uso della lingua ,soprattutto quella parlata, per cui possiamo dire che i casi in cui “stare+gerundio” non è mai usato sono: con il verbo “stare”, “essere”, con i verbi modali, ma viene a volte usato con il verbo “avere” e con i verbi di sentimento e opinione, questi usi di “stare + gerundio” non sono del tutto corretti ma sono entrati nell’uso comune della lingua.
      Un saluto
      Prof. Anna

  13. Come gliel’ho spiego ai miei allievi?

  14. Davide scrive:

    Caro Professore,

    vorrei sottoporle un dubbio che ho riscontrato recentemente nello spiegare ad un mio amico straniero l’uso del gerundio.

    Mi chiedeva se questo possa essere utilizzato nell’accezione inglese del future continuous.

    Ho risposto di si, mostrando esempi del tipo “Se nel pomeriggio mi chiamerai, non ti risponderò perchè STARO’FACENDO la doccia”.

    Conrollando su internet, mi sono reso conto che il gerundio può essere utilizzato solo al presente ed al passato, ma NON in una costruzione al futuro.

    Può aiutarmi a risolvere questo dubbio.

    Grazie in anticipo per il suo aiuto.

    Saluti,
    Davide

    • Zanichelli Avatar

      Caro Davide, infatti è meglio non usare questa forma al futuro, diciamo che stare + gerundio indica una sorta di presente continuato.
      A presto
      Prof. Anna

  15. Davide scrive:

    Grazie mille per la delucidazione professoressa.

    A presto,
    Davide

  16. clara scrive:

    senti io ho una frase senti :giocando con le mie amiche mi diverto di più

    • Zanichelli Avatar

      Cara Clara, la tua frase è corretta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  17. maria scrive:

    ciao io sono maria e vorrei tanto dire che quando ero piccola avevo verso gli 8 anni e mio padre mi aveva promesso che mi comprava delle figurine così e la maestra di matematica i diede un 7 e mi arrabbiai molto perchè disse che era per colpa della timidezza e mi aveva tolto 2 punti in meno .

  18. Andrea scrive:

    Cara Prof Anna,
    vorrei sapere qual è la differenza tra “Che fai? Sto mangiando/mangio” e “mentre andavo/stavo andando a casa ho incontrato Mario”. Solo una è giusta o si possono usare tutte e due?

    Grazie mille

    • Zanichelli Avatar

      Caro Andrea, è corretto sia usare “stare+gerundio” sia l’indicativo presente, ma quello che cambia è la qualità dell’azione, infatti “stare+gerundio” si usa per esprimere un’azione progressiva, in svolgimento.
      A presto
      Prof. Anna

  19. mauro scrive:

    Gentili professori, è corretto dire:
    . non sapendo a che ora tornava ho preferito…
    . non sapendo a che ora tornasse ho preferito…

    Ringrazio

    • Zanichelli Avatar

      Caro Mauro, è corretta usare il congiuntivo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  20. Mariano scrive:

    Sognando il giorno in cui ti vedo lì,
    di lato,
    Al mio fianco.

  21. Mariano scrive:

    Sognando il giorno in cui ti vedo lì,
    di lato,
    Al mio fianco.

    Mi scuso in anticipo,vorrei sapere e capire se questa frase è corretta! grazie 1000

    • Zanichelli Avatar

      Caro Mariano, la frase è corretta, ma non capisco esattamente cosa intendi con l’espressione “di lato”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  22. Scusate, ma vi faccio notare che la frase “partendo tutti gli anni all’estero ecc.” non è corretta. PARTIRE si costruisce normalmente con la preposizione “da” o “per”(a meno che non regga un complemento di tempo). L’uso che ne fate voi è marcatamente regionale (probabilmente calabrese) e, come mi è capitato di notare, particolarmente diffuso tra gli italiani che vivono all’estero e hanno un po’ perso l’uso corretto della nostra lingua.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Valentino, hai ragione, c’è un errore che provvederò subito a correggere.
      Grazie per la segnalazione e a presto
      Prf. Anna

  23. Elisa scrive:

    Vorrei chiedere se è giusta la frase'” fai un esempio costruendo una breve frase che contiene la parola stessa” ossi per me l errore è nel verbo “contiene” non dovrebbe essere al congiuntivo “contenga”?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Elisa, in questo caso l’uso del congiuntivo non è strettamente obbligatorio, quindi la frase non si può dire scorretta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  24. martina scrive:

    be volevo dire che grazie al mio studio ho preso 10 e lode nella verifica di grammatica italiana.ciao grazie

    p.s
    non voglio vantarmi ,ma uttisono cosi contenta che volevo dirlo a tutti

    grazie martina

    • Zanichelli Avatar

      Cara Martina, complimenti!
      A presto
      Prof. Anna

  25. martina scrive:

    ops ho sbagliato nella riga 3 ….ho scritto veloce

  26. martina scrive:

    🙂 🙁 😛 😕 :I 😀 :O XD

  27. Sofia scrive:

    ho incominciato la mia tesina di maturità, mentre la scrivevo, ho avuto sorto un dubbio su una frase che avevo scritto. la frase è questa ” è una culla nella quale mi lascio dondolare, chiudendo gli occhi per incominciare a sognare” è sbagliata??? io con i tempi faccio molta confusione..

    • Zanichelli Avatar

      Cara Sofia, la frase è corretta.
      A presto
      Prof. Anna

  28. Sofia scrive:

    ho incominciato la mia tesina di maturità, mentre la scrivevo, ho avuto un dubbio su una frase che avevo scritto. la frase è questa ” è una culla nella quale mi lascio dondolare, chiudendo gli occhi per incominciare a sognare” è sbagliata??? io con i tempi faccio molta confusione..

  29. Mara scrive:

    Salve,
    volevo sapere se la frase “augurandomi che tutto andrà bene” è corretta in quanto mi suona male; so per certo che è corretta “augurandomi che tutto vada bene” ma vorrei comunque sapere con certezza se anche la prima frase è corretta.C’è una regola sui verbi che vanno usati con il gerundio?grazie mille..

    • Zanichelli Avatar

      Cara Mara, la frase è corretta.
      A presto
      Prof. Anna

  30. Salve, leggo sul libro che la costruzione della seguente frase con il gerundio e’ scorretta:” Essendo raffreddato, il farmacista ha consigliato ad Antonio uno sciroppo”. Come va corretta? Grazie per l’ aiuto

    • Zanichelli Avatar

      Caro Massimiliano, la costruzione è scorretta perché quando abbiamo un gerundio che ha la funzione di proposizione subordinata, in questo caso causale, questa proposizione deve avere lo stesso soggetto della reggente; nel periodo che mi scrivi invece le due frasi hanno soggetti diversi: il soggetto della principale è “il farmacista”, mentre il soggetto della subordinata sarebbe “Antonio”, puoi modificare in questo modo: “essendo raffreddato, Antonio ha chiesto consiglio al farmacista e ha comprato uno sciroppo”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  31. gisèle scrive:

    Mi dicono che non posso dire:vedendolo mi sono emozionato ,invece si deve dire: a vederlo mi sono emozionato. Vero? Perché ?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Gisèle, la frase “vedendolo mi sono emozionato” è corretta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  32. Grazie Prof . anch’io sono un docente d’italiano e vorrei un video se esisterebbe com materliale didattico in cui presento agli allievi il gerundio. la Mail cheva20111@live.com

    • Zanichelli Avatar

      Caro Chelfie, purtroppo non conosco un video che spieghi l’uso del gerundio.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  33. noemi scrive:

    ciao io sono noemi ed il web e difficile di111111111111111111111111 di anni

  34. ichraf scrive:

    ciao sono tunisina sto studiando la lingua italiana nell’universita e quando trovo difficoltà trovo sempre l’aiuto in questo blog 🙂 grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ichraf, benvenuta su Intercultura blog, se hai dei dubbi non esitare a scrivermi.
      A presto
      Prof. Anna

  35. Valeria scrive:

    Salve, ospito una ragazza alla pari francese. Usa spessissimo “sto per” al fine di indicare un’azione imminente. Esempio: “è mezzanotte, ti disturba se sto per fare una doccia?”. Mi suona male ma non sono capace di dirle il perché….in termini logici non fa una grinza visto che l’azione è imminente eppure mi suona così male…..
    Grazie
    Val

    • Zanichelli Avatar

      Cara Valeria, grammaticalmente la frase non è scorretta, ma diciamo che il messaggio verrebbe espresso più efficacemente se l’accento venisse posto non tanto sul fatto che l’azione sia imminente, quanto sul fatto che l’azione stessa avvenga (e quindi sul “fare la doccia”) ed è per questo che ti suona meglio ed è più corretto “ti disturba se faccio una doccia”.
      A presto
      Prof. Anna

  36. Buongiorno.
    Di seguito è riportata la frase di un verbale di riunione da me reddatto, e vorrei sapere se la forma è corretta, dal momento che sono sicuro di averla “adottata” da qualche libro di testo anni fa (verosimilmente tecnico-scientifico, dato che sono ingegnere), ma al momento della lettura parecchie paia d’occhi m’hanno guardato con più stupore che per un alieno.

    Direi che la forma usata è modale, ma preferisco l’approvazione (o meno) di un esperto.

    “A seguito di verifica con campione si stabilisce di correggere il rosso per farlo corrispondere, il verde ed il bianco essendo già corrispondenti.”

    Grazie
    Alessandro

    • Zanichelli Avatar

      Caro Ale, non conoscendo il contesto e il linguaggio specialistico non è facile giudicare, ma grammaticalmente scriverei “A seguito di verifica con campione si stabilisce di correggere il rosso per farlo corrispondere (ovviamente immagino si sappia già “a cosa” il rosso debba corrispondere), essendo il verde e il bianco già corrispondenti”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  37. Leo scrive:

    Si può dire la frase : mi sto armando di pazienza?grazie in anticipo

    • Zanichelli Avatar

      Caro Leo, la frase che mi scrivi è corretta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  38. Roberta scrive:

    Gentile professoressa Anna,
    è corretto se scrivo: Ritornando a Pompei, pur non avendo mai lasciato Pompei con l’anima…
    Ritornando anziché ritornare ?
    Grazie e un saluto,
    Roberta

    • Zanichelli Avatar

      Cara Roberta, le frasi che mi scrivi sono decontestualizzate e vengono usati modi verbali indefiniti (gerundio e infinito ), usare uno o l’altro modo cambia la qualità dell’azione: il gerundio indica un’azione in svolgimento mentre l’infinito mette in risalto l’azione stessa. Dipende quindi dal contesto (anche sintattico) e da quello che vuoi esprimere. Un saluto Prof. Anna

  39. Gentilissimi professori potreste aiutarmi a comprendere questa frase?
    marco ha fatto un grave errore otturando la doccia:
    otturando la doccia è subordinata causale o complemento di modo?
    grazie

    • Zanichelli Avatar

      Caro Francesco Flavio, ho risposto al tuo commento, ma se non trovi la risposta eccola: “Caro Francesco Flavio, una proposizione non può essere un complemento, e questo è il primo motivo per il quale l’ipotesi che ti hanno proposto non può essere corretta, può introdurre però una frase dal valore modale e in questa frase potrebbe essere possibile perché esprime in che modo “Marco ha fatto un grave danno”, ma non può essere un complemento di modo. La tua ipotesi è comunque corretta, perché rendendo esplicita la frase col gerundio, si può avere una frase con valore causale. Quindi, ricapitolando, è possibile che il gerundio abbia sia un valore modale che causale.”
      Un saluto
      Prof. Anna

      • La ringrazio tantissimo per avermi risposto, temevo la doppia valenza perché lascia adito a interpretazione ed invece ricercavo una regola fissa di grammatica che indicasse un solo metro di giudizio.Esempio:(Se si usa una implicita, obbligatoriamente si dovrà trasformarla in esplicita)
        Personalmente avevo escluso la valenza modale perché non esprime una tipologia o una maniera di azione esempi 🙁 otturando distrattamente, usando un cacciavite, correndo a perdifiato sono modali)
        Mentre nel caso specifico, è l’azione stessa non tipizzata, ad essere la causa principale dell’evento.

  40. Mario scrive:

    Cara prof anna
    Volevo saprei in questa frase il gerundio ha valore di ca usuale e modale:
    Ora lo scienziato è tornato a parlare al pubblico, svelando una nuova allarmante profezia che riguarda gli alieni.
    Ha valore modale in questè due frasi:

    Decidendo di vivere da solo, devo accettare i momenti di solitudine.
    Guidando ubriaco, è come se non rispettassi la tua vita e quella degli altri.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Mario, nelle frasi che i scrivi il gerundio ha valore modale.
      A presto
      Prof. Anna

  41. Angelos scrive:

    çiao prof ana ,voglio çhiedere perçhe la domanda ( Il mio migliore amico è Armando) e falso /sbagliato ?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Angelos, la frase che mi scrivi: “il mio migliore amico è Armando” è corretta. Spero di aver ben interpretato il tuo dubbio.
      A presto
      Prof. Anna

  42. giorgio scrive:

    buonasera!questa frase e giusta? (comprando continuamente cose che non sono neccesarie per te sprechi/consumi tutti i soldi senza che lo capisca) grazie in anticipo

    • Zanichelli Avatar

      Caro Giorgio, è meglio dire: “comprando continuamente cose che non sono neccesarie per te sprechi/consumi tutti i soldi senza capirlo”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  43. FRANCO scrive:

    Salve, e corretto scrivere: fai attenzione con la moto se vai lì, il terreno è molto argilloso e AVENDO piovuto………………….
    Grazie per i tempo che perderete per me.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Franco, il periodo che mi scrivi è corretto.
      A presto
      Prof. Anna

  44. Agnese scrive:

    Molti dei miei amici usano spesso l’espressione “sto incominciando” mi chiedevo se fosse corretto o se fosse semplicemente un’inflessione dialettale.
    Grazie mille,
    Arrivederci

    • Zanichelli Avatar

      Cara Agnese, l’espressione “sto incominciando” è corretta. Il verbo “stare” seguito da un genundio indica che un’azione è in svolgimento.
      Un saluto
      Prof. Anna