I complementi indiretti: il complemento partitivo

Prof. Anna
Analisi logica,   Complementi,   Grammatica,   La lingua italiana,   Le preposizioni

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, vediamo insieme cosa esprime e come si forma il complemento partitivo.

Buona lettura!

Prof. Anna

Alcuni di voi forse lo conoscono già e anche quelli tra voi che non lo conoscono lo avranno sicuramente già incontrato perché è un complemento molto comune e molto utilizzato. Vediamo questi esempi:

  • delle mie amiche solo due sono sposate;
  • Lucia è la più giovane tra le sue sorelle;
  • un bicchiere di vino, per favore.

Il complemento partitivo specifica un tutto (nelle frasi precedenti: delle mie amiche; tra le sue sorelle; di vino) di cui si indica una parte (nelle frasi precedenti: due; Lucia; un bicchiere). È introdotto per lo più dalla preposizione di e non di rado anche da fra (tra).

Può dipendere da vari elementi:

  • da un sostantivo o un avverbio che indica una quantità: un chilo di arance; vorrei un po’ di pace;
  • da un pronome indefinito: alcuni di noi non verranno;
  • da un pronome numerale: dieci tra i migliori studenti;
  • da un aggettivo al grado superlativo relativo: il più bravo di tutti.

Alcune precisazioni:

  • non si deve confondere il complemento partitivo con il soggetto o il complemento oggetto di una frase introdotti da un articolo partitivo: per fare la torta mi serve della farina (= soggetto); ho preparato degli spaghetti (=complemento oggetto, detto anche complemento oggetto partitivo). Per ripassare gli articoli partitivi: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2014/10/02/larticolo-indeterminativo-e-partitivo/;
  • la particella ne può essere usata con funzione partitiva e non richiede nessun elemento introduttivo: ho comprato questo libro ieri e ne (= di esso) ho già lette cento pagine. In presenza della particella ne di solito il participio passato del verbo concorda nel genere e nel numero con la parte presa in considerazione: ho comprato dieci caramelle e ne ho mangiata una ( e ne ho mangiate due). Per ripassare nehttps://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2011/02/10/la-particella-ne/;
  • la particella ne può rafforzare un complemento partitivo premesso al verbo: lui di amici, ne ha tanti; in questi casi nel parlato può accadere che la preposizione di venga omessa: (di) amici ne ha tanti. Per ripassare questo tipo di costruzione: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2015/05/07/la-frase-con-enfasi/;
  • quando abbiamo un soggetto formato da un nome collettivo (un centinaio, la maggioranza, un gruppo, una percentuale ecc.) seguito da un complemento partitivo possiamo avere due tipi diversi di accordo: l’accordo grammaticale con il verbo al singolare che concorda con il soggetto della frase (la maggioranza delle persone vota) e l’accordo a senso con il verbo al plurale che si accorda con il complemento partitivo, che ha maggior peso semantico rispetto al nome collettivo (la maggioranza delle persone votano). Per ripassare questo fenomeno: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2018/05/03/problemi-di-accordo-concordanza-a-senso/.
Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. La frase "ho lavato la maggior parte dei suoi vestiti" contiene:
    • un complemento partitivo
    • un complemento di specificazione
  2. La frase "la sua casa è piena di libri" contiene:
    • un complemento partitivo
    • un complemento di specificazione
  3. La frase "manca del sale in questo piatto" contiene un complemento partitivo?
    • no
  4. Che funzione ha "del sale" nella frase precedente?
    • soggetto
    • complemento oggetto
  5. La frase "quale tra quelle macchine è la tua e quale è quella di Paolo?" contiene un complemento partitivo?
    • no
  6. Qual è?
    • tra quelle macchine
    • di Paolo
  7. La frase "ho preparato una torta di carote e ne ho assaggiato un pezzo" contiene un complemento partitivo?
    • no
  8. Qual è?
    • di carote
    • ne
  9. La frase "comprate dei pomodori" contiene un complemento partitivo?
    • no
  10. Che funzione ha "dei pomodori" nella frase precedente?
    • soggetto
    • complemento oggetto

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *