La scuola in Italia

Prof. Anna
Civiltà,   Scuola

Bentrovati cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, come sono andate le vacanze estive?

Spero che abbiate avuto l’occasione di riposarvi, divertirvi e parlare italiano…

Tra pochi giorni per alcuni di voi comincierà un nuovo anno di scuola, dunque oggi vedremo come si articola il sistema scolastico italiano.

Buona lettura

Prof. Anna

Prima di tutto vediamo uno schema che chiarisce i gradi dell’istruzione della scuola italiana:

1.SCUOLA PRIMARIA (ELEMENTARE)

2.SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (MEDIA)

ESAME DI STATO

3.SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO (SUPERIORI):

LICEO (classico, scientifico, liguistico, artistico, socio-pedagogico)

ISTITUTO TECNICO (industriale, commerciale, per il turismo, ecc.)

ISTITUTO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE (meccanico, elettronico, agrario, ecc.)

ESAME DI STATO

4 UNIVERSITÀ: LAUREA BREVE (3 ANNI)

5 UNIVERSITÀ: LAUREA SPECIALISTICA (2 ANNI)

Cerchiamo ora di spiegare più nel dettaglio i vari gradi del percorso scolastico:

LA SCUOLA DELL’OBBLIGO

In Italia il sistema scolastico è pubblico, cioè in gran parte gestito dallo Stato. Esistono però anche scuole e università private. Già a un anno di età i bambini possono essere mandati all’asilo nido, poi, dai tre ai sei anni, possono frequentare la scuola dell’infanzia, detta anche scuola materna.

A sei anni, i bambini entrano nel periodo dell’obbligo scolastico, cioè iniziano gli anni che per legge devono passare a scuola. Inizialmente ci sono cinque anni di scuola primaria detta anche elementare.

La scuola secondaria di primo grado, detta anche media, dura tre anni: quindi si frequenta dall’età di undici anni fino a quella di quattordici anni. Se i voti finali non sono buoni, lo studente può essere bocciato e costretto a ripetere l’anno scolastico.

 

Dopo il terzo anno, un esame certifica che lo studente può accedere alle scuole secondarie di secondo grado, dette anche scuole superiori. I primi due anni di queste concludono l’obbligo scolastico, che quindi in Italia dura dai sei ai sedici anni. Alle superiori ci sono diversi indirizzi scolastici che possono portare all’università oppure a un lavoro immediato.

Le suole superiori sono divise in tre categorie: licei, istituti tecnici e istituti professionali.

 

I LICEI

Tradizionalmente sono le scuole orientate all’università. La durata del liceo è di cinque anni, al termine dei quali l’esame di maturità permette di arrivare all’università. Il liceo classico privilegia materie umanistiche, mentre lo scientifico le materie scientifiche senza trascurare però lo studio delle materie umanistiche. Ci sono poi i licei artistici, linguistici, delle scienze e recentemente sono stati introdotti anche i licei musicali-coreutici.

GLI ISTITUTI TECNICI

Negli istituti tecnici si formano professionisti come ragionieri, geometri, periti. Durano cinque anni e, dopo il superamento dell’esame finale, permettono l’accesso a tutte le facoltà universitarie.

GLI ISTITUTI PROFESSIONALI

La formazione professionale costituisce l’accesso più diretto al mondo del lavoro. Gli istituti professionali prevedono un triennio di qualifica, composto da due anni iniziali in cui prevalgono le materie generali e un anno in cui prevalgono le materie di indirizzo. Ottenuta la qualifica di operatore si può cercare subito lavoro o frequentare il biennio post-qualifica e conseguire il diploma di tecnico.

Gli indirizzi sono molto vari, i settori principali sono: agrario, ambientale, industria e artigianato, servizi, sanitario.

 

 L’UNIVERSITÀ

Vi si accede solo con i titoli dell’istruzione secondaria e si conclude con il conseguimento del diploma di laurea. Prima del diploma di laurea recentemente è stata introdotta la laurea triennale, detta anche laurea breve, un titolo intermendio che permette di anticipare l’ingresso al mondo del lavoro. Dopo la laurea si possono ottenere livelli più alti di istruzione con lauree specialistiche, master universitari e il dottorato di ricerca, che necessita di un esame di ammissione e dà diritto a una borsa di studio (un contributo in denaro dato agli studenti più meritevoli per potersi pagare gli studi) . I corsi universitari sono gestiti dalle diverse facoltà, strutture che raggruppano discipline simili.

Rispondi alle seguenti domande:

1. Da chi vengono gestite le scuole italiane?

2. Cosa si intende per obbligo scolastico?

3. A che età inizia e a quale finisce la scuola dell’obbligo?

4. Cos’è l’esame di maturità?

5. Quali tipi di scuole costituiscono l’accesso più diretto al mondo del lavoro?

6. Quanto dura la formazione negli istituti tecnici?

7. Dopo gli istituti tecnici si può frequentare l’università?

8. Quanto dura una laurea breve?

9. Cos’è una borsa di studio?

10. E tu che percorso scolastico hai scelto o sceglierai? Parlane con un amico, argomentando le tue scelte scolastiche passate o future.

 

 

 

 

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [246]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Maria scrive:

    Prof. Anna sono cosi felice che sia ritornata sul internet e spero che anche Lei abbia avuto delle buone vacanze estive. Purtroppo non ho avuto l’occasione andare in Italia ma sono stata in Francia e adesso le parole francese mi vengono piu facilemente delle parole italiene. Ma con il Suo aiuto questo sara passato velocemente.
    Non sapevo molto del sistema scolastico italiano ma adesso capisco come e montato. Grazie mille e saluti sinciri da Maria

    • Zanichelli Avatar

      Cara Maria, un saluto anche a te!
      Prof. Anna

  2. Marta scrive:

    Cara Professoressa Anna:
    Non posso capire se dopo la scuola superiore ci sono altre cinque anni de Liceo o il Liceo include i due anni della scuola superiore più altri tre anni.

    Se qualcuno si diploma al Liceo Linguistico può insegnare una lingua o deve andare alla università per poter insegnare?

    Grazie.
    Marta

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, le scuole superiori durano cinque anni, negli istituti professionali però si può scegliere di fare solo i primi tre anni e poi cercare lavoro, oppure frequentare altri due anni per ottenere il diploma tecnico. Il liceo (che è appunto una scuola superiore) dura cinque anni.
      Per insegnare a scuola è necessaria una laurea universitaria.
      Un saluto
      Prof. Anna

  3. belen scrive:

    non è chiaro per me quando si deve fare gli esami di stato e quello di maturità

    • Zanichelli Avatar

      Cara Belen, l’esame di maturità è un esame di stato. Il primo esame di stato che va sostenuto è dopo le scuole medie, mentre il secondo (esame di maturità) dopo le scuole superiori.
      A presto
      Prof. Anna

  4. Cate54 scrive:

    Cara Anna,
    siamo qui di nuovo che mi fa un gran piacere 🙂
    E io faccio le mie solite domande.
    Scusami, se ti sembro a volte un po’ stupida,
    ma trovo queste frasi in un libro di lingua italiana
    scritto in Ungheria, e mi scoraggio,
    e non so se sono giuste o no.
    Allora la frase:
    Dove nel Medioevo e anche piú tardi studiarono
    molti ungheresi, come il poeta Giano Pannonio e
    Stefano Bátory, principe DELLA Transilvania
    e poi re DI Polonia.
    DI o DELLA?
    Nel primo caso perché DELLA
    e nel secondo caso perché DI?
    Non riesco a capire 🙁
    C’é qualche differenza?
    Mille grazie!
    Cate

    • Zanichelli Avatar

      Cara Cate, non mi sembri affatto stupida, anzi è giusto e costruttivo avere dei dubbi. Con “Transilvania” usiamo una preposizione articolata (della) perchè è una regione, mentre con “Polonia” usiamo una preposizione semplice (di) perchè è uno stato.
      A presto
      Prof. Anna

  5. aisha scrive:

    Gentile Prof.ssa Anna:
    ho un problema che non riesco a risolvere….mio figlio, 15 anni compiuti a Maggio, e’ stato bocciato gia’ dal primo anno in prima media, quindi quest’anno dovrebbe rifrequentare sempre la prima media.Da premettere che mio figlio ha avuto gravi problemi di salute (tumore e conseguente trapianto)quindi non ha avuto ne’ la volonta ne lo stimolo necessario per integrarsi a scuola adesso e’ ancora peggio perche’ non vuole trovarsi in una classe di undicenni.Volevo chiederle e’ possibile scriverlo in una scuola serale per prendersi la terza media? cioe’ cosa devo fare per non avere noie legali? La ringrazio per una sua eventuale risposta.
    un saluto
    aisha

    • Zanichelli Avatar

      Cara Aisha, credo che sia possibile cambiare scuola e potrebbe essere anche una buona idea, forse così Suo figlio potrebbe essere più motivato, ma credo che sia opportuno parlarne prima di tutto con il preside della scuola di Suo figlio e con gli insegnanti, sicuramente saranno disponibili e felici di aiutarvi a risolvere una situazione così delicata, chieda dunque consiglio a loro. Faccio tanti auguri a Lei e a Suo figlio.
      Prof. Anna

  6. Nadia scrive:

    Finalmente ho trovato un sito ben fatto, chiaro, semplice, pratico, bellissimo!! Complimenti.
    Sono Italiana ed insegno Italiano e Inglese (ILS e EFL) in Venezuela. Vi confesso che prima di trovare il vostro sito, preferivo insegnare Inglese, perche’ in internet si trovano una marea di informazioni e materiali per fare lezioni di Inglese, ma per l’Italiano…che fatica!!! che strazio!! molti siti noiosi non connessi con la realta´ quotidiana. Per piacere, seguite cosi´, ho moltissimi studenti che hanno bisogno di me ed io di voi. Grazie!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Nadia, benvenuta su Intercultura blog e grazie per il tuo gentile intervento.
      A presto
      Prof. Anna

  7. Cara Anna!
    È sempre un gran piacere studiare sul blog intercultura. Ti auguro un buon ritorno e ti ringrazio per la tua dedicazione. A presto

    • Zanichelli Avatar

      Cara Maria Nicola, grazie per il tuo commento e buono studio.
      A presto
      Prof. Anna

  8. pina scrive:

    buongiorno, se mi è permeso vorrei avere un chiarimento a questo quesito….mia nipote compie sei anni a dicembre quando inizierà per lei la scuola dell’obbligo??? andrà a scuola a settembre dello stesso anno del compimento o l’anno successivo??? grazie!!!!!!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Pina, in questi casi è una scelta personale dei genitori che, se intendono mandare la bimba a scuola prima di compiere sei anni, ne dovranno parlare con la scuola per valutare cosa sia meglio per lei.
      Un saluto
      Prof. Anna

  9. clara scrive:

    gentile prof Anna
    riguardo l’obbligo di istruzione in Italia ho un dubbio che spero lei riesca a chiarirmi. Ho letto che l’obbligo scolastico è di 10 anni (6 elementari+3 medie+2 anni superiori) ma vorrei capire cosa succede se un ragazzo viene bocciato in seconda superiore!….nel caso ha o no assolto all’obbligo scolastico?..cioè contano gli anni di frequenza o i risultati?….
    grazie della risposta!.Clara.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Clara, contano gli anni di frequenza che devono essere dieci.
      A presto
      Prof. Anna

  10. Barbee scrive:

    Gentile proff Anna, non riesco capire che la scuola materna in Italia e obbligatorio o no, e da che eta. Pls. In mio paiese solo ultimo anno e obbligatorio, da 5 anni. Grazie x risposta.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Barbee, la scuola materna non è obbligatoria, i bambini entrano nel periodo dell’obbligo scolastico a sei anni frequentando la scuola primaria, detta anche elementare.
      A presto
      Prof. Anna

  11. Barbee scrive:

    Grazie x la risposta veloce, gentilissima. Saluti. Barbee

  12. pedro scrive:

    ma all’ISTITUTO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE si può essere bocciati…da grande voglio fare il meccanico………grazie proff..anna

  13. cara prof.Anna vorrei sapere l’analisi logica di questa frase

    ”la madre di Anna e` ritenuta persona onesta e sincera”.
    grazie in anticipo.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Abdelmageed:
      la madre: soggetto; di Anna: complemento di specificazione; è ritenuta: predicato con verbo estimativo; persona onesta e sincera: complemento predicativo del soggetto.
      A presto
      Prof. Anna

  14. cara prof.Anna vorrei sapere l’analisi logica di questi frasi

    1]A mio parere sono loro ad essere in torto

    2]Quanto a furbizia Gino e` sempre al primo. grazie in anticipo

    • Zanichelli Avatar

      Caro Abdelmageed:
      1- a mio parere: complemento di limitazione; sono: predicato verbale; loro: soggetto; ad essere: proposizione relativa implicita (preposizione+infinito); in torto: complemento di modo;
      2- Gino: soggetto; è sempre il primo: predicato nominale (è: copula; sempre il primo: parte nominale); quanto a furbizia: complemento di limitazione.
      A presto
      Prof. Anna

  15. cara prof.Anna per quanto riguarda questi frasi;
    1]le onde si battevano furiose sul litorale.
    2]il carabiniere e` stato ricordato come un eroe .
    perche [si battevano furiose ed e`stato ricordatocome eroe]sono ritenute predicati nominali . grazie in anticipo.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Abdelmageed, possono essere ritenuti predicati nominali perché il significato del verbo è completato da nomi o aggettivi, ma di solito il predicato nominale è costituito dal verbo “essere” più un aggettivo o un nome; si tratta invece di un particolare tipo di predicato, intermedio tra verbale e nominale, che si forma con i verbi copulativi (sembrare, parere, diventare ecc.) alcune categorie di verbi passivi (appellativi, elettivi, estimativi ef effettivi), verbi cioè che necessitano di un complemento predicativo per avere un senso compiuto; una parte della tradizione grammaticale considera questo tipo di predicato come parte del predicato nominale, mentre altri parlano di “predicato con verbo copulativo, effettivo ecc. Quindi “furiose” e “come un eroe” sono complementi predicativi del soggetto, cioè nomi o un aggettivi che si riferiscono al soggetto e completano il significato di un verbo.
      A presto
      Prof. Anna

  16. bachiller e uguale a scuola media superiore

    • Zanichelli Avatar

      Cara Eva, credo che “bachiller” si riferisca a quel corso di studi che si intraprende una volta terminate le scuole medie, come la scuola superiore in Italia.
      A presto
      Prof. Anna

  17. desiree scrive:

    buonasera dott ANNA
    Mia figlia a settembre frequenterà la prima media ed in classe con lei ci sarà un ragazzo di 17 anni ripetente mo come è possibile una cosa del genere io non sono affatto tranquilla vorrei avere qualche notizia se è possibile intervenire che ciò non avvenga
    distini saluti

    • Zanichelli Avatar

      Cara Desiree, non credo sia possibile impedire ad un ragazzo ripetente di frequentare la scuola, anche perché non ci sarebbe un motivo valido; credo anche che non ci sia niente di cui tu ti debba preoccupare preventivamente, vedi come va durante l’anno e se ne avrai motivo potrai sempre rivolgerti agli insegnanti.
      Un saluto
      Prof. Anna

  18. Giuseppe scrive:

    Gentile Prof.ssa Anna:
    ho un problema che non riesco a risolvere….mio figlia, 13 anni compiuti a Maggio, e’ stato bocciato gia’ dal primo anno in prima media, quindi quest’anno dovrebbe rifrequentare sempre la prima media.Da premettere che mio figlia non ha volonta ne lo stimolo necessario per integrarsi a scuola adesso e’ ancora peggio perche’ non vuole trovarsi in una classe di undicenni.Volevo chiederle e’ possibile scriverlo in una scuola serale per prendersi la terza media? cioe’ cosa devo fare per non avere noie legali? La ringrazio per una sua eventuale risposta.
    un saluto

    • Zanichelli Avatar

      Caro Giuseppe, ti consiglio di parlarne con gli insegnati e il preside della scuola che frequenta tua figlia; credo però che forse sia presto per arrendersi ed è sempre meglio per i ragazzi frequentare la scuola normale, sia da un punto di vista didattico sia per quanto riguarda la socializzazione con gli altri ragazzi. In ogni modo ti auguro che tutto si risolva al meglio.
      Un saluto
      Prof. Anna

  19. loredana scrive:

    gentile signora
    mia figlia si è iscritta al primo anno di una scuola paritaria dopo aver perduto un anno di scuole medie per bocciatura.Non ha voluto saperne di frequentare la scuola bigiando tutte le volte che poteva.L’ho ritirata a marzo (dopo aver pagato regolarmente le rette) presentando una domanda per sostenere l’esame da privatista:non ha aperto un libro.La mia domanda è questa:devo pagare tutto come se avesse frequentato piu’ il costo dell’esame come mi hanno chiesto? anche se la ragazza non ne ha voluto sapere di aprire un libro?? cordiali saluti.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Loredana, purtroppo non so rispondere in maniera adeguata alla tua domanda, dovresti informarti meglio presso la scuola che ha frequentato tua figlia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  20. antonella scrive:

    salve gentile professoresse, io sono una ragazza di 29 anni, dplomatasi nel 2003 presso l istituto magistrale socio-psicopedagogico, le volevo chiedere se con questo titolo di studio posso partecipare a qualche concorso o insegnare in una scuola materna perche essendomi informata mi è stato risposto che il mio diploma non serve a niente. le volevo inoltre dire che ho frequentato il conservatorio di musica di sassari e da questo ho conseguito licenza di solfeggio e compimento inferiore di pianoforte principale essendomi poi ritirata. Attendo sue risposte, saluti

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anatonella, in passato bastava il diploma magistrale, poi si faceva un concorso e si diventava maestre; oggi invece per diventare maestre occorre la laurea in Scienze della Formazione Primaria. Ti consiglio però di informarti meglio.
      Un saluto
      Prof. Anna

  21. Rubens scrive:

    Salve. Ho anche io una demanda…Ho fatto la scuola in Romania; ho finito l’Universita a Romania; adesso chiedo: la diploma di Laurea(ho fatto 4ani di Universita comme Geometra/Topografo) e valida qua in Italia? Voglio dire che se trovo un lavoro comme geometra posso andare con questa diploma(ho fatto la traduzione in italiana)? Scusate gli errori di ortografia.
    Cordiali saluti,
    RUBENS

  22. Alexandra scrive:

    Cara Prof.ssa Anna volevo chiederle un consiglio. Mia figlia frequenta il terzo anno del liceo delle scienze umane ma l’anno prossimo vorrebbe frequentare il quarto anno in un liceo in Romania; siccome in Romania il liceo dura 4 anni e poi si fa l’esame di stato( nel caso l’esame di stato non si supera si può riprovare a settembre se no l’anno successivo)nel caso lei viene ammessa all’esame di stato in romania ma non lo supera può venire in italia e fare il quinto anno del liceo dove è iscritta adesso?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alexandra, purtroppo non posso aiutarti, ma ti consiglio di parlarne al direttore della scuola che frequenta tua figlia.
      A presto
      Prof. Anna

  23. Federica scrive:

    Salve professoressa Anna.
    Mia figlia di quindici anni è stata bocciata al primo anno di liceo e adesso lo sta ripetendo, ma continua a non volerne sapere di studiare.
    L’obbligo scolastico termina al compimento dei sedici anni o alla fine dei primi due anni di scuola superiore? Potrebbe già lasciare la scuola al termine di quest’anno? Anche se venisse bocciata di nuovo? Compie gli anni in ottobre.
    Grazie,
    F.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Federica, l’obbligo scolastico si basa sull’età e non sulla classe frequentata, comunque è sempre meglio informarsi presso la scuola che frequenta tua figlia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  24. claire scrive:

    Cara Professoressa Anna,

    ho una laurea di 3 anni e un master post laurea di 2 anni di una università Francesa. La mia domanda è si posso lavorare senza problema con la presentazione del diploma originale o devo prima convalidare il diploma,

    Grazie mille!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Claire, purtroppo non sono in grado di risponderti con sicurezza, ti consiglio di informarti presso l’università.
      Un saluto
      Prof. Anna

  25. mour scrive:

    CARA ANNA VOLEVO SAPERE DOPO LA TERZA MEDIA COSA DEVO FARE GRAZIE

    • Zanichelli Avatar

      Caro Mour, dipende da quali sono i tuoi interessi e le tue inclinazioni.
      A presto
      Prof. Anna

  26. mour scrive:

    O DOVE DEVO ANDARE

  27. io voglio per capisco ialiano

  28. Cristina scrive:

    Cara Professoressa Anna,ho fatto 2 anni dall liceo in Romania ma ho devuto interrompere per poter lavorare.Adesso lavoro qua in Italia pero vorrei finire le miei studi.Potrei finire gli studi qua? Ho 21 anni.Grazie mille!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Cristina, certo che puoi finire gli studi, esistono scuole per recuperare gli anni scolastici e ottenere il diploma, ti consiglio di fare una ricerca su Internet.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  29. flori scrive:

    prof anna io sonno nelle stesa situazione come cristina ,pero ho 27 anni .se lei conosce dei siti ce li po indirizare perche io ne tovo tanti ,ma non so quanto sonno serii.grazie a presto

  30. souzana scrive:

    Salve. Ho fatto la scuola in Marocco; adesso chiedo: Diploma di maturità dell’insegnamento secondario, serie Scienze Sperimentali e Diploma di Tecnico specializzato-ramo:infografica (2 anni)(ho fatto la traduzione in italia)adesso ho una domande cosa devo fare continuare gli studi voglio trovare un lavoro mai ho la problema di lingua italiana
    grazie Grazie mille cara Anna
    Cordiali saluti,

    • Zanichelli Avatar

      Cara Souzana, devi fare quello che credi sia meglio per te, sono scelte personali.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  31. elena scrive:

    salve volevo chiedervi se è possibile cominciare il primo anno di liceo a 24 anni. Mi sto riferendo al liceo linguistico diurno.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Elena, credo che tu debba informarti direttamente presso la struttura che intendi frequentare.
      A presto
      Prof. Anna

  32. Ciao.Io mi Chiamo Alexa ho 19 anni,sono Brasiliana ,sto qua a Modena da 6 mesi con la mia mamma che hai la cittadinanza italiana ,sto facendo corso di italiano e nel prossimo anno volevo fare la scuola secondaria di secondo grado, però questo anno faccio 20 anni e voglio sapere come faccio per inscrivermi e se posso perché ho visto che dopo delle 19 no si può fare,voglio sapere cosa devo fare… Grazie!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alexa, benvenuta su Intercultura blog! Ti consiglio di rivolgerti direttamente alla scuola che vorresti frequentare, loro ti daranno tutte le informazioni necessarie.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  33. Buon pomeriggio Prof. Anna. Desidererei gentilmente sapere se la scuola di preparazione per estetiste rientra nella rosa di scelte contemplate nell’ambito degli Istituti Professionali. Ho una figlia che vorrebbe affacciarsi al mondo del lavoro dopo le scuole dell’obbligo poiché ha un’attitudine per lo studio che non fa di lei una studentessa predisposta alla carriera Universitaria. La ringrazio.

    G.D.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Gabriele, credo che la scuola per estetiste sia un istituto professionale, dovresti comunque informarti presso la scuola che tua figlia intende frequentare.
      Un saluto
      Prof. Anna

  34. patrizia scrive:

    buongiorno sono una mamma molto angosciata .Mio figlio frequenta la terza media è stato bocciato per non frequenza avendo avuto un blocco psicologico definito “fobia Scolare” ma nel 2013 si è ripresentato questo problema vorrei sapere se c’è una legge che lo tutela visto che non riesce a finir le scuole?Premetto è in psicoterapia ed è DSA accertato grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Patrizia, purtroppo non ti so rispondere; ti consiglio di informarti presso l’istituto che frequenta tuo figlio o presso il suo terapeuta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  35. Gianluca scrive:

    Cara p.ressa anna ma se io finisco i cinque anni del liceo il diploma ce l ho?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Gianluca, dopo i cinque anni del liceo si ottiene il diploma.
      A presto
      Prof. Anna

  36. Rosa scrive:

    Buongiorno prof. Anna volevo chiederle un consiglio. Mio figlio a finito la tersa media nel mio paese, vorrebbe fare el ingegnere. Che liceo deve seguire ,artistico scientifico….si me può aiutare per favore grazie.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Rosa, il liceo scientifico potrebbe dargli una buona preparazione per poi affrontare gli esami di ammissione all’università.
      Un saluto
      Prof. Anna

  37. Camilla scrive:

    Gentile prof.ssa Anna, ho 13 anni e sto per finire la terza media. Al momento, devo scegliere una scuola superiore. Sono una studentessa (non per vantarmi) che ha molta facilità con lo studio e che non ha problemi ad impegnarsi, quindi ho scelto il liceo scientifico, perché voglio andare all’università. Il problema è che mi piacerebbe tanto fare il Centro di Formazione Professionale o l’Istituto professionale per operatore della moda, o estetista, o ancora parrucchiera! (i miei genitori accetterebbero qualsiasi mia decisione, rispetto alla scuola) Volevo chiederle se è possibile, per me, andare al Liceo di giorno, e fare le serali al C.F.P o I.F.P.
    Camilla

    • Zanichelli Avatar

      Cara Camilla, credo che si troppo impegnativo frequentare due scuole diverse, se ancora non sei sicura, ti consiglio di prenderti ancora del tempo per decidere.
      A presto
      Prof. Anna

  38. elisa scrive:

    Con il liceo delle Scienze Umane e` possibile divenatre maestre elemenatri o si deve frequentare l’Universita`? Per diventare maestra d’asilo adesso che scuola si deve frequenatre?

    Grazie Elisa

    • Zanichelli Avatar

      Cara Elisa, in entrambi i casi è necessario frequentare l’università.
      Un saluto
      Prof. Anna

  39. Alberto scrive:

    Gentile professoressa, io ho frequentato regolarmente le medie, poi ho scelto un istituto professionale. In questo istituto ho ottenuto, dopo 3 anni, l’attestato di qualifica riguardante la mansione studiata (autoriparatore) rilasciato dalla regione. Ora in molti posti di lavoro mi chiedono il “diploma di scuola dell’obbligo” ed io non riesco a capire quale sia. Il mio attestato, che valore ha? Qual è la differenza fra “diploma di scuola secondaria di secondo grado”, o “diploma della scuola dell obbligo” o “diploma di scuola secondaria di primo grado”? Grazie, alberto 😉

    • Zanichelli Avatar

      Caro Alberto, dopo le scuole medie (o secondarie di primo grado) si accede alle secondarie di secondo grado (o superiori), i primi due anni di queste ultime conlcudono l’obbligo scolastico; quindi direi che, avendole frequentate per tre anni, il tuo diploma vale come diploma di scuola dell’obbligo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  40. janeth scrive:

    a giugno faccio 22 anni, è possibile fare il liceo linguistico a questa età??

    • Zanichelli Avatar

      Cara Janeth, ti consiglio di chiedere informazioni direttamente alla scuola che vorresti frequentare.
      Un saluto
      Prof. Anna

  41. sara scrive:

    ciao sono sara e sto frequentanto la scuola superiore in egitto qui dura tre anni elementare 6 anni io dopo il terzo anno di superiore ho accesso a l universita ho 17 anni e vorrei prendere il diploma superiore in italia vorrei sapere se vengo mi faranno finire dal primo anno o dal quarto grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Sara, ti consiglio di informarti direttamente presso la scuola che frequenterai in Italia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  42. Ysabel scrive:

    Salve, sono colombiana e voglio studiare nel liceo. Sono in Italia 8 mesi fa, mi hanno messo nella terza superiore nel liceo linguistico ma dopo ho avuto seri problemi di salute (ricoverata in ospedale) quindi, non ho potuto studiare nemmeno asistere alle lezioni con frequenza. Vorrei sapere se il prossimo anno posso entrare in prima superiore sempre dello stesso liceo. Ho 18 anni, grazie mile in anticipo per la sua risposta!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ysabel, ti consiglio di informarti presso la scuola che hai frequentato, ti sapranno sicuramente rispondere con più esatezza.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ysabel, ti consiglio di informarti presso la scuola che hai frequentato, ti sapranno sicuramente rispondere con più esatezza.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  43. Francesco scrive:

    C’è un punto che può essere non chiaro.

    UNIVERSITÀ: LAUREA SPECIALISTICA (5 ANNI)
    3 Breve + 2 Specializzazione
    Sono laureato in scienze biologiche vecchio ordinamento

  44. Giulia scrive:

    Buongiorno. Sto facendo il liceo delle scienze umane ma dopo non vorrei fare l’università. Che lavoro potrei fare? La ringrazie.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Giulia, credo sia meglio che tu ne parli con i tuoi professori, sicuramente ti sapranno dare una risposta più completa della mia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  45. Buyue scrive:

    Cara prof. Anna,
    Secondo lei un ragazzo di nazionalità cinese che è uscito dall’esame di terza media con 7, può farcela a frequentare un liceo scientifico? Se si impegna ovviamente! Secondo me ha qualche possibilità, non si sa mai; per esempio Daniel Pennac, lui andava male a scuola eppure ora è un insegnate e che insegna nelle periferie della Francia ed è uno dei più bravi! Bhe cara prof. Mi dia un consigli se ho possibilità!
    Cordiali saluti!
    Da Zhang Buyue

    • Zanichelli Avatar

      Caro Buyue, credo che un ragazzo di nazionalità cinese che è uscito dall’esame di terza media con 7 possa tranquillamente frequentare un liceo scientifico.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  46. Stefania scrive:

    urgenteeeee mia figlia sto per iniziare la terza istituto relazioni internazionali marketing e senza avvisarci l’hanno messa come terza lingua francese io invece vorrei spagnolo, ma nessuno mi ha detto nulla e solo una piccola parte di quelli della sua classe sono stati inseriti nella classe francese come faccio per cambiare lingua? non mi hanno neppure avvisato !!!!! mi avevano detto solo durante l’iscrizione della scuola due anni fa di segnare solo che lingua aveva fatto alle scuole medie che poi ci avrebbero contattato prima della terza classe SONO DISPERATA AIUTATEMI

    • Zanichelli Avatar

      Cara Stefania, è necessario che tu contatti la scuola per avere informazioni al riguardo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  47. Loredana scrive:

    Cara prof.Anna
    vorrei avere delle informazioni riguardando il sistema scolastico italiano.Io ho una laurea straniera in Pedagogia dell insegnamento nella scuola di infanzia e scuola primaria, dopo averla convalidata in Italia vorrei practicare,ma non so i passi che devo seguire per poter farlo..
    So solo che, nell paese dove l’ho conseguito devo fare un esame di stato ,tipo una prova unica per accedere. Poi devo mettere domanda presso la scuola/ instituto dove ci sono posti da assegnare.
    Grazie in anticipo!!!

  48. Jasmine scrive:

    Buongiorno ho un amico.di 17 anni che deve.prendere la licenza di quinta.elementare e poi anche la licenza media…..quali documenti servono,a chi.deve rivogersi.e cosa deve fare?é un ragazzo zingaro.

    • Zanichelli Avatar

      Car Jasmine, ti consiglio di rivolgerti direttamente alla scuola, sapranno darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
      A presto
      Prof. Anna

  49. Shaggy scrive:

    salve prof. Anna,
    Sono un exchange student e sono in IOWA US per un anno per frequentare il loro ultimo anno e avere un diploma americano. Se torno in Italia dovrei freuentare il quinto anno, ma vorrei entrare in college negli stati uniti e procedere la mia vita qui.
    Ci sono leggi che mi impediscono di lasciare la scuola? Io ho 17 anni al momento e il prossimo aprile ne avro 18 quindi tornero in italia gia maggiorenne. Posso decidere di non freuentare piu la scuola in italia? GRazie anticipatamente.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Shaggy, in Italia l’obbligo scolastico dura fino ai sedici anni.
      A presto
      Prof. Anna

  50. marta scrive:

    ciao prof anna io l anno scorso sono stata bocciata ora che sto ripetendo la prima cosa pensate che potrei fare

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, puoi impegnarti al massimo per superare l’anno.
      Un saluto
      Prof. Anna

  51. federica scrive:

    Salve a tutti vorrei chiedere un chiarimento. Mio figlio compie 5 anni a dicembre sarò costretta a iscriverlo in prima elementare per l’anno 2015 o posso posticipare di un anno se non lo vedessi pronto?Ringrazio sin d’ora per il chiarimento

    • Zanichelli Avatar

      Cara Federica, credo che tu possa farlo, ma ti consiglio di rivolgerti alla scuola, ti sapranno dare indicazioni più precise.
      Un saluto
      Prof. Anna

  52. michela scrive:

    Salve a tutti, mio figlio quest’anno dovrà scegliere la scuola superiore da frequentare il prossimo anno. L’unica idea chiara che ha è che gli piacciono i motori… non mi risulta chd ci sia un istituto te nico che consenta di diplomarsi in questo ambito e quindi restano gli istituti professionali.
    la mia domanda è. : dppo la qualifica di tre anni con quale scuola può integrare per arrivare al diploma?
    grZid e saluti

    • Zanichelli Avatar

      Cara Michela, dopo la qualifica si può frequentare il biennio nello stesso istituto professionale e conseguire il diploma.
      Un saluto
      Prof. Anna

  53. antonio scrive:

    gentilissima prof.mio nipote di 16 anni che ha la licenzia media dopo aver frequentato per solo due anni l’istituto alberghiero ora non ne vuole piu’ sapere.Puo’ interrompere la scuola senza aver problemi legali? La ringrazio anticipatamente,e buon lavoro

    • Zanichelli Avatar

      Caro Antonio, l’obbligo scolastico dura fino ai sedici anni, ma parlane con la scuola che frequenta tuo nipote, ti sapranno sicuramente dare risposte più precise.
      A presto
      Prof. Anna

  54. Isabella scrive:

    Salve prof. Anna. Parto col dirle che il suo sito mi è stato molto utile. Però volevo chiederle un’informazione: nel caso in cui mia nipote,che al momento fa prima superiore, a gennaio decidesse di iscriversi in un’altra scuola per il prossimo anno scolastico, poi dovrebbe continuare a frequentare fino a giugno quella in cui è attualmente? Oppure potrebbe smettere di andarci e ricominciare a settembre nella nuova scuola?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Isabella, ti consiglio di chiedere informazioni direttamente a scuola.
      Un saluto
      Prof. Anna

  55. Ioana L. scrive:

    salve a tutti. vorrei fare una domanda.. dopo aver frequentato l’istituto professionale per operatore socio-sanitario e possibile proseguire con l’universita? oppure cosa sarebbe piu utile per fondare un associazione? grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ioana, è possibile frequentare l’università dopo un istituto professionale.
      A presto
      Prof. Anna

  56. Roberto scrive:

    Buon giorno Prof. Anna,volevo chiederle se per un cinquantatreenne,pur avendo solo il diploma di terza media,può accedere all’università ? Se si,può scegliere nelle varie discipline come tutti o se ne è limitato dal punto di vista burocratico? Grazie.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Riberto, all’università si accede solo con i titoli dell’istruzione secondaria, quindi il diploma di terza media non è sufficiente.
      Un saluto
      Prof. Anna

  57. josefina scrive:

    Per favore vorrei sapere se c’é qualche convegno internazionale che dia come equivalente il Bachiller especializado en letras ottenuto in scuola NORMAL Superior in Argentina pari al diploma MAGISTRALE italiano. Se cosí, pregherei mi poteste dare il link di riferimento da dove scaricare il documento. Grazie mille
    Josefina

    • Zanichelli Avatar

      Cara Josefina, mi spiace, ma non so aiutarti.
      Un saluto
      Prof. Anna

  58. anna scrive:

    Cara Proff.Anna chiedo gentilmente un informazione si può frequentare in contemporanea un corso professionale e essere iscritti ad una facoltà universitaria telematica . Senza obligo di frequenza? Grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anna, purtroppo non ho una risposta sicura, ti consiglio di informarti presso il corso e l’università che frequenti.
      Un saluto
      Prof. Anna

  59. anna scrive:

    Cara Proff.Anna chiedo gentilmente un informazione si può frequentare in contemporanea un corso professionale e essere iscritti ad una facoltà universitaria telematica . Senza obligo di frequenza? Grazie scusi . Avendo gia una maturita scenntifuca?

  60. lina scrive:

    Cara Prof.Anna vorrei sapere a quale età si può accedere ai corsi serali e se si può anche se non si è mai stati bocciati. Ho 18 anni e a settembre dovrò fare il quinto ma preferirei fare il serale anziché il diurno per vari motivi. Posso accedere ad in corso serale?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Lina, ti consiglio di informarti presso la scuola serale che vorresti frequentare.
      Un saluto
      Prof. Anna

  61. Concetta scrive:

    Buongiorno prof.Anna,mi chiamo Concetta sono la mamma di una bimba di quasi 6 anni. Quest’anno mia figlia frequenta la prima classe della scuola primaria, solo che adesso per motivi di lavoro dovremmo trasferici in Polonia, non vorrei far perdere un anno di scuola a mia figlia ci siamo informati se in Polonia ci siano scuole italiane ma nulla da fare …solo scuole dove si parla inglese e polacco quindi vorrei sapere se esiste una alternativa.Ho sentito parlare di scuole parentali con metodo Montessori dopo aver letto tante recensioni mi sento sempre più confusa potrebbe consigliarmi? grazie in anticipo!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Concetta, purtroppo non so cosa consigliarti, prova a chiedere presso la scuola che frequenta tua figlia, saranno sicuramente più informati e aggiornati.
      Un saluto
      Prof. Anna

  62. Emanuele scrive:

    Salve Prof. Anna, sono uno studente che frequena un’istituto di formazione professionale. Il prossimo anno vorrei entrare in un istituto tecnico per completare gli studi (dato che la mia scuola sia triennale). Le mie domande da porle sono:
    -Si può entrare in un istituto tecnico dopo aver preso l’attestato della mia scuola?
    -Posso iniziare del terzo superiore?
    -Se inizio dal terzo dovrò fare un esame anche se esco con voti “decenti”?
    Grazie in anticipo e della comprensione. Aspetto con ansia le sue risposte.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Emanuele, per avere risposte più precise ti consiglio di chiedere informazioni all’istituto tecnico che intendi frequentare.
      A presto
      Prof. Anna

  63. Emanuele scrive:

    Salve Prof. Anna, sono uno studente che frequenta un istituto di formazione professionale. Il prossimo anno vorrei entrare in un istituto tecnico per completare gli studi (dato che la mia scuola sia triennale). Le mie domande da porle sono:
    -Si può entrare in un istituto tecnico dopo aver preso l’attestato della mia scuola?
    -Posso iniziare del terzo superiore?
    -Se inizio dal terzo dovrò fare un esame anche se esco con voti “decenti”?
    Grazie in anticipo e della comprensione. Aspetto con ansia le sue risposte.

  64. ioana scrive:

    buonasera. sono una ragazza di 20 anni che l’anno scorso e stata bocciata in 4 superiore (ragioneria) quest’anno che dovevo ripetere la quarta non sono tornata a scuola ma vorrei ritornare l’anno prossimo. Posso tranquillamente tornare a scuola(alla stessa scuola) o non si puo piu? ( in pratica ho perso 2 anni) grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ioana, io credo prioprio che tu possa tornare a scuola, per avre informazioni più precise chiedi alla scuola che hai frequentato.
      Un saluto
      Prof. Anna

  65. Maria scrive:

    Salve, una mamma che compierà 17anni a Maggio, può prendere il figlio che a settembre inizierà l’asilo ?
    Un saluto Prof Anna.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Maria, ti consiglio di informarti presso l’asilo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  66. Gentile Professoressa. Mio marito nazionalità Italiana ha studiato fino alle 2 da media oggi vorrebbe avere la certificazione di avere finito le medie, può in qualche modo recuperare l’anno mancante?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Katty, per avere una risposta più precisa ti consiglio di chiedere presso un ufficio scolastico.
      A presto
      Prof. Anna

  67. aman scrive:

    Gentile prof.
    Io sto facendo il primo anno di IeFP Turistico. Voglio diventare un insegnante di inglese come posso continuare i miei studi ??

    • Zanichelli Avatar

      Caro Aman, si deve frequentare l’università, per esempio la facoltà di lingue; per avere maggiori informazioni ti consiglio di parlarne con i tuoi insegnanti.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  68. Allison scrive:

    Salve professoressa !
    Mi chiamo Allison ho 17 anni e sono peruviana ho arrivato in Italia 5 messi fa ,appena arrivato ed è entrato alla prima superiore di linguistico ma il prossimo anno voglio cambiare ed studiare il liceo artistico e dopo andare all’Università per diventare architetta ma mia mamma me ha detto che qua in Italia non c’è troppo lavoro per una architetta e che 3 anni de superiore e dopo 5 anni di università era tanto tempo.. quindi voglio chiedere non posso andare diritto all’università senza fare gli due anni che mancano , e che cosa facciano nel artistico è veri che cè classe di architecttura .
    Grazie mille
    Scusi per gli errori di ortografia

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alison, per accedere all’università bisogna finire la scuola secondaria, quindi dovresti finire gli anni che ti mancano.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  69. Anna scrive:

    Cara professoressa Anna,
    Mi scusi per questa domanda stupida.
    Una ragazza che viene bocciata in seconda, puó andare in terza media (in un’altra scuola) senza ripetere l’anno?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anna, non credo proprio.
      Un saluto
      Prof. Anna

  70. muniba scrive:

    Ciao,
    Mi chiamo muniba . Sono venuta Dell pakistan . O fatto la terza media e voglio diventare la profesorressa di italiano per le donne che vengono dal pakistan . Cosa è che devo fare per essere profesorressa . Per favore aiutatemi .
    Grazie.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Muniba, è necessario fare l’università.
      Un saluto
      Prof. Anna

  71. A marzo compio 17 anni e ha settembre dovrei fare la 1 superiore mi accettano

    • Zanichelli Avatar

      Caro Alessandro, ti consiglio di chiedere informazioni presso la scuola che dovrai frequentare.
      Un saluto
      Prof. Anna

  72. Lana scrive:

    Buongiorno.Sto freguentando il terzo anno del Liceo linguistico e questo mese compio 20 anni,non sono mai stata bocciata,ma sono venuta in Italia avendo più di 16 anni.Quindi ho freguentato il corso di lingua e lì ho preso certificato di terza media e solo dopo mi sono iscritta al liceo.Sono andata al primo anno,perché mi hanno detto che non ce lo farò andare subito al terzo-quarto…Adesso mi preoccupo molto perché sono più grande dei miei compagni..voglio fare anche l’Università in Italia,so anche che i miei compagni nel mio paese già stanno al primo anno..Al prossimo quarto anno al marzo vorrei ritirarmi per studiare e provare a fare l’esame di maturità..I debiti ho avuto solo al primo anno,al secondo non li ho avuti,anche quest’anno penso di non averli..Ma se non ci riuscirò con l’esame,dovrò andare in quinta come dovevo andare?Non sarò bocciata così anche per quarto anno?Per questo sono molto preocupata e mi viene sempre ansia..

    • Zanichelli Avatar

      Cara Lana, sono certa che impegnandoti potrai farcela, anche perché mi sembri molto motivata, non credo che dovrai ripetere il quarto anno in caso non vada bene l’esame, ma ti consiglio di informarti presso la tua scuola.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  73. Yassine scrive:

    Buongiorno!!Sono stato bocciato al primo anno del liceo linguistico e vorrei sapere come si fa a recuperare l’anno ed andare avanti in seconda con la mia classe

    • Zanichelli Avatar

      Caro Yassine, ti consiglio di informarti presso la tua scuola, ti sapranno sicuramente dare informazioni più precise.
      Un saluto
      Prof. Anna

  74. vito scrive:

    ciao sto frequentando l’ultimo anno dell’istituto tecnico settore tecnologico indirizzo meccanica e meccatronica volevo sapere con quale titolo di studio uscirò?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Vito, otterrai un diploma di istituto tecnico.
      Un saluto
      Prof. Anna

  75. Salve,
    Sono una ragazza di 16 anni, sto frequentando la prima liceo scienze umane.
    Ho saltato un anno di asilo e mi sono ritirata in terza media dopo aver cambiato scuola. L’anno scorso ho frequentato un’istituto professionale di servizi commerciali e mi sono ritirata. Quest’anno ho scelto di fare il liceo, sperando di potercela fare ma le assenze mi fregano sempre. Ho problemi di ansia e andare a scuola sembra una tortura. Sto pensando di ritirarmi ancora ma vorrei terminare gli studi. Se anche quest’anno mi ritiro o semplicemente mi bocciano per le assenze mi ritroverò in classe con ragazzi più piccoli di me di due anni e mi sentirò a disagio perciò conoscendomi il problema delle assenze si ripeterà. Volevo sapere se era possibile frequentare un corso serare già dalla prima superiore, sembra strano ma con persone più grandi di me mi sentirei meglio…

    • Zanichelli Avatar

      Cara Altea, purtroppo non so darti informazioni precise, prova a informarti presso l’ufficio scolastico del comune della tua città, ti sapranno dare informazioni più dettagliate; il mio consiglio è quello di continuare a studiare, vedrai che ne trarrai grande soddisfazione.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  76. angie scrive:

    ma se tipo prendi un post-diploma di un istituto professionale di moda,e fai tre anni anzi che cinque poi lo stesso partecipare ad una università?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Angie, è necessario frequentare i cinque anni.
      Un saluto
      Prof. Anna

  77. angie scrive:

    mi scusi ma ho altre domande,(perchè tra poco ci sarà l’orientamento per la scuola superiore)
    1) se ci sono tre anni in un istituto di moda,puoi aggiungere altri 2 anni?
    2) se si posso accedere ad una università?
    3) esiste un università di moda?se si potrei andare a lavorare all’estero?
    4) alcuni istituti ti potrebbero far studiare all’estero?
    5) esistono istituti di moda,tipo callegari,ferrari fashion school… che si contano come “scuola obbligatoria” oppure sono solo scuole con la quale per entrare devi almeno essere stata ad un liceo?
    6) in generale, gli istituti di moda insegnano l’inglese un inglese da livello alto?
    .
    mi scusi tanto per le troppe domande, anzi gliene farei molte di più (perchè ho molta paura del mio futuro)ma credo che già queste siano un bel pò. se riuscirà a rispondere a tutte le domande le sarò molto grata. grazie Angie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Angie, ti consiglio di porre queste domande proprio all’incontro sull’orienamento, sapranno darti risposte molto più percise.
      Un saluto
      Prof. Anna

  78. Guess who scrive:

    Salve! Ho una domanda.. Ho fatto l’alberghiero in Italia e voglio sapere se e’ possibile continuare con l’universita’ in Romania… E cosa bisogna fare. Grazie
    Cordiali saluti!

    • Zanichelli Avatar

      Caro lettore, purtroppo non so risponderti con precisione, ti consiglio di informarti presso la tua scuola.
      A presto
      Prof. Anna

  79. Michele scrive:

    Buongiorno
    Mi spiace disturbare ma non so più a che santo appellarmi
    Vivo in Spagna dove la scuola del obbligo e di dieci anni ed è nominata ESO
    Detto questo perché , avendo 43 anni , i miei studi si sono fermati alla terza media , approvata
    Omologando questo titolo purtroppo non ricopro i requisiti necessari per l ottenimento del titolo completo ( ESO ) ma semplicemente un grado intermedio denominato secondo corso ( dei 4 previsti )
    Ora mi trovo a dover superare un esame in Spagna che è al di sopra delle mie possibilità
    Per ovvi motivi , ma più che altro , perché un esame riguarda la letteratura spagnola , storia spagnola ecc ecc
    Volevo quindi sapere se posso integrare i due anni mancanti in Italia superando degli esami , se necessario , facendo , magari , valere il primo anno superato del istituto tecnico per geometri
    So benissimo che è una cosa molto complessa , ma sono alla ricerca di risposte e direttive per sistemare questa situazione per poter accedere agli esami di stato , per ottenere la qualifica di vigilante di sicurezza
    Ringrazio e saluto

    • Zanichelli Avatar

      Caro Michele, purtroppo non so aiutarti, dovresti informarti presso un ufficio scolastico in Spagna.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  80. Daniel scrive:

    Salve. Vorrei sapere se sn ancora in tempo per farmi il salto dell’anno dal 4-5 per poi procedere all’esame. Mi dicono che già dal primo quadrimestre dovrei avere la media dell’8 che io nn ho e che penso e cm mi dicono posso pure studiare fino al 15 marzo per migliorare nei voti però non so se mi è ancora consentito di poter provar ad andare avanti per il passaggio dal 4 al 5 io ci terrei tanto. Grazie.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Daniel, ti consiglio di informarti presso la tua scuola, ti sapranno di certo dare informazioni più percise.
      Un saluto
      Prof. Anna

  81. Cecilia scrive:

    Gentile Prof. Anna, ho un figlio che ha già compiuto 16 anni e che, per tutta una serie di difficoltà di vita, ha conseguito la licenza media l’anno scorso (anno scolastico 2013/2014. Inoltre quest’anno non sta andando a scuola. L’anno prossimo vorrebbe iniziare le scuole superiori, ma appare chiaro che essendo così grande, sorgeranno problemi relativamente all’integrazione con il gruppo classe.. Ora il mio quesito è questo: se volessimo fargli recuperare un anno scolastico, qual’è l’età minima – se esiste – per effettuare il salto o due anni in uno? Mi sa dare qualche informazione su dove potrei reperire queste informazioni?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Cecilia, puoi chiedere informazioni direttamente alla scuola che frequenta tuo figlio o presso l’ufficio scolastivco del tuo comune.
      In bocca al lupo a tuo figlio, spero possa proseguire serenamente gli studi.
      A presto
      Prof. Anna

  82. yae scrive:

    Gentile prof.anna volevo farli uma domanda per me molto importante,mia figlia è italiana ma a fatto la scuola elementare e medie a Cuba,quest’anno a iniziato il primo anno del liceo scientifico dove sta come straniera per problemi di lingua visto che a fatto le altre scuole all’estero ,la mia domanda è questa:una ragazza/o quando viene messo come straniero in quale modo vengono esaminati,interrogati?viene fatto alla pare di tutti ho c’è qualche regolamento particolare per loro?vorrei sapere perché sono molto preoccupata ,la ringrazio in anticipo!!!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Yae, di solito quando uno studente straniero viene inserito in una classe la scuole fornisce un insegnante di italiano che, per esempio due volte a settimana, tiene una classe di stranieri allo stesso livello per insegnare loro la nuova lingua; per quanto riguarda le valutazioni di solito i professori tengono conto del fatto che lo studente ha avuto difficoltà linguistiche, ma non c’è un regolamento particolare; ti consiglio di parlare personalmente con i professori di tua figlia ed esporre a loro direttamente le tue lecite preoccupazioni.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  83. yae scrive:

    Cara Anna,prima di tutto la ringrazio per il suo consiglio,come dice lei penso che la soluzione migliore sia parlare direttamente con i proff.,grazie mille!!!

  84. Giuseppe scrive:

    Gentile prof. Anna , volevo porle una domanda: – da quale anno la scuola dell’obbligo è diventata obbligatoria all’età di 6 anni? Precedentemente qual’era l’età obbligatoria per iniziare la scuola. La ringrazio in anticipo!

    • Zanichelli Avatar

      Caro Giuseppe: “Nel 1792, in seguito alla Rivoluzione francese, la scuola venne definita pubblica , obbligatoria e gratuita, infatti sia i maschi che le femmine dovevano accedervi. Inizialmente, essa era divisibile in quattro livelli di istruzione nettamente distinti: elementare, medio-inferiore, medio-superiore (al quale si affiancarono i licei) e universitario. Nel 1810, Gioacchino Murat decretò l’obbligatorietà della scuola primaria italiana nel Regno di Napoli, obbligo peraltro scarsamente osservato e non completamente osservato anche ai giorni nostri in parecchie zone dell’Italia meridionale.L’obbligo scolastico comunque fu fatto effettivamente osservare (con le accennate eccezioni di alcune zone del meridione) a partire dagli anni Trenta del secolo XX. Negli anni Sessanta del XX secolo fu la RAI che, tramite la trasmissione “Non è mai troppo tardi”, cercò di alfabetizzare almeno una parte del milione di italiani ancora analfabeti. Nel secondo dopoguerra l’obbligo scolastico fu portato a quattordici anni e, poco prima dell’inizio del XXI secolo, a 16 anni.L’ordinamento scolastico fu profondamente riordinato nel 1923 dal ministro Giovanni Gentile, valente studioso che fu nominato ministro dell’Istruzione per un breve periodo nel governo di Benito Mussolini, con una profonda riforma che rimase in vigore sino agli inizi del XXI secolo. Negli anni Sessanta del XX secolo fu gradualmente resa obbligatoria la frequenza dei tre anni della scuola media inferiore per i bambini dagli undici ai quattordici anni, abolendosi le scuole di avviamento commerciale e di avviamento industriale che erano state istituite nei comuni più popolosi ed altresì abolendosi le classi sesta, settima ed ottava della scuola elementare, che ancora erano in funzione nei piccoli centri (spesso in pluriclasse, cioè con una sola maestra che curava l’insegnamento per più classi contemporaneamente, data la scarsità del numero di alunni dei piccolissimi centri).
      Un saluto
      Prof. Anna

  85. Francesco scrive:

    Salve prof. Anna, ho 18 anni e frequento il secondo superiore in una scuola serale tecnica turistica e l’anno prossimo mi vorrei iscrivere in una scuola regionale per parrucchiere di mattina continuando sempre allo stesso tempo però la scuola serale. È possibile però frequentare due scuole contemporaneamente o è vietato per legge?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Francesco, ti consiglio di chiedere presso la scuola che frequenti o presso quella che vorrai frequentare, ti sapranno certamente dare risposte più precise.
      A persto
      Prof. Anna

  86. ale scrive:

    Ho saltato tanti tanti giorni di scuola pero g ok giustificate con certificato del medico secondo lei se faccio bene questi ultimi mesi posso finire la scuola e dare la maturità

    • Zanichelli Avatar

      Caro Ale, se ti impegni credo proprio che tu ce la possa fare.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  87. alejandra scrive:

    quisiera saber si la primaria en argentina equivale a la terza media en italia

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alejandra, purtoppo non conosco il sistema scolastico argentino.
      A presto
      Prof. Anna

  88. alejandra scrive:

    ya que quiero estudiar y me piden la terza media

  89. alejandra scrive:

    ya que quiero estudiar y me piden la terza media graziee

  90. Angelica scrive:

    Gentile Prof. Anna, mia figlia di 14 anni va a la scuola spagnola e il prossimo corso dovrebbe entrare nel secondo anno in un liceo linguistico italiano. Siccome pensavamo che avrebbe finito la scuola in quella spagnola,l’anno scorso non ha fatto l’esame di terza media (che in Spagna non esiste e non serve). Adesso vorrei sapere se per passare da una scuola straniera a un liceo italiano c’e bisogno di aver fatto l’esame o si puo presentare un certificato de la scuola (in questo caso la spagnola) attestando che e arrivata fino a quel anno in questione? Grazie mille.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Angelica, ti consiglio di chiedere informazioni presso la scuola che frequenterà in Italia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  91. claudia scrive:

    Cara Prof Anna. Prima di tutto volevo ringraziarla per questa bellissima pagina .
    Vorrei esporre il mio problema, in questi ultimi giorni sono andata in una università per chiedere informazioni su quale documenti mi servono per scrivermi, purtroppo i miei studi gli ho fatto al mio paese di origine El Salvador ( ho fatto 11 anni scuola dell’obbligo) ma il mio dubbio e’: Quanti anni scolastici si richiedono per frequentare l’Università qui in Italia sono un po’confusa da una parte mi dicono 13 anni da un’altra invece 11? Così potrei chiede il certificato di valore de miei studi o altrimenti dovrò fare ricupero dei anni.
    Grazie della vostra risposta!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Claudia, ti consiglio di chiedere presso l’universita italiana e fare fede a quello che ti dicono.
      A presto
      Prfo. Anna

  92. Ho una figlia di 13 anni ( 11/04/2002 ) viviamo in Australia dove l’anno scolastico e’ diverso. Mia figlia ha frequentato scuole in Dubai Macao e Ingiltrra Australia Africa.Ha iniziato alla eta di 4 anni ad andare ascuola in Inghilterra obbligatoria.Ha frequentato la 3 elementare in Italia nel 2010 e quarta un mese 2011 continuando in Africa lo stesso anno.Dal 2012 siamo in Perth WA ed ora frequenta il collage year 9. La mia domanda e’ : in che anno o livello di scuola entrerebbe unaltranno se rientriamo in Italia. Mia figlia parla e scrive Italiano.Grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Annalisa, ti consiglio di chiedere informazioni presso un ufficio scolastico in Italia.
      Un saluto
      Prof. Anna

  93. Marco scrive:

    Ciao a tutti.. io ho 16 anni, frequento il terzo anno di liceo e vorrei incominciare a lavorare nel tempo libeto per mantenermi le spese.. volevo sapere se è necessaria un’autorizzazione da parte della scuola!?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Marco, non credo, ma è necessario parlarne prima con i tuoi genitori.
      Un saluto
      Prof. Anna

  94. marina scrive:

    Gentile prof.Anna ho due figli che frequentano a Roma una scuola internazionale inglese e quest’anno la prima dovrebbe sostenere l’esame di quinta elementare della scuola italiana. Vorrei sapere perche’ e se e’ obbligatorio visto che gli esami nella scuola italiana non si fanno piu’.
    grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marina, non conosco le modalità delle scuole internazionali, ti consiglio di esporre le tue perplessità alla scuola che frequenta tuo figlio.
      Un saluto
      Prof. Anna

  95. buongiorno.. sono una studentessa di 13 anni che ha bisogno di sapere un’informazione. vorrei sapere gentilmente se la bocciatura è sempre stat obbligatoria nelle scuole.
    grazie, mi servirebbe la risposta entro oggi.
    ale.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alessandra, non ho capito bene la tua domanda, ma se i docenti ritengono che uno studente non sia pronto per affrontare l’anno successivo possono decidere di bocciarlo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  96. Angela scrive:

    Buonasera professoressa,
    mio figlio frequenta la seconda media e studia come seconda lingua lo spagnolo; a settembre ci trasferiremo in un’altra città e ho scoperto che dove andremo a vivere non ci sono scuole medie che abbiano come seconda lingua lo spagnolo. Ci sono solo sezioni di inglese e francese. Come possiamo fare?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Angela, ti consiglio di chiedere informazioni presso le scuole medie della città in cui vi trasferirete.
      Un saluto
      Prof. Anna

  97. martha scrive:

    Gentilissima prof.Anna mi vedo motivata a scrivere visto la qualità di questo sito gestito con professionalità e umanità.Sono colomboitaliana e la mia delusione più grande è stata vedere che non mi accetta nessuna Università italiana visto che il mio titolo di studio”bachiller” non viene riconosciuto.Sono stati 11anni di studio più l’esame di stato.Il mio sogno è studiare nella Brera.Come posso fare? La prego mi sia un indirizzo.Ho 43 anni e non mi sento preparata per l’esame di stato.Dove posso prepararmi? Sono disperata.Grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Martha, purtroppo non so aiutarti, posso solo consigliarti di rivolgere queste stesse domande all’ufficio scolastico della tua città.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  98. martha scrive:

    Vorrei dare più dettagli: Avito a Moza…posso fare un corso per presentare l’esame di stato? Dove? Se la carriera che voglio fare ha un indirizzo professionale di scienze umane il corso avrà anche questo indirizzo?

  99. Salve prof,volevo farle una domanda io ho perso 2 anni di scuola media per le assenze visto che sono stato operato al piede ,sono ancora in seconda mediaed ho 15 e vorrei fare il corso da privatista per fare 2 anni in uno!
    Sto chiedendo a lei perché le mie professorese mi hanno chiesto di vederesu internet se c’è questo corso visto che loro lo sanno.
    Io potrei farlo?
    Come devo fare?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Steven, dovresti informarti (anche su Internet) se nella tua città ci sono questi corsi, se hai difficoltà sicuramente le tue professoresse ti possono aiutare a fare la ricerca su internet.
      Un saluto
      Prof. Anna

  100. Salve professore Anna,volevo fare un pó di domande spero che lei mi dia una mano e delle notizie belle,allora io ho perso 2 anni di scuola perchè mi hanno operato al piede ed ho poerso 2 anni di scuola PER LE ASSENZE ed io ho 15 anni,le mie prof mi hanno detto di vedere e su internet e chiedere se c’è questo corso da privatista per fare 2 anni in uno.
    Qua dove sono io non c’è.
    Esiste sto corso per fare 2 anni in in uno per la SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO?
    Lo posso fare?
    E in che ufficio devo sentire?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Stiven, prova a chiedere informazioni al preside della tua scuola, saprà sicuramente aiutarti.
      Un saluto
      Prof. Anna

  101. Salve professoresss Anna,volevo fare un pó di domande spero che lei mi dia una mano e delle notizie belle,allora io ho perso 2 anni di scuola perchè mi hanno operato al piede ed ho poerso 2 anni di scuola PER LE ASSENZE ed io ho 15 anni,le mie prof mi hanno detto di vedere e su internet e chiedere se c’è questo corso da privatista per fare 2 anni in uno.
    Qua dove sono io non c’è.
    Esiste sto corso per fare 2 anni in in uno per la SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO?
    Lo posso fare?
    E in che ufficio devo sentire?

  102. Calvin scrive:

    Sono un ragazzo giovane e di colore. Ho bocciato l’esame di stato(diploma di maturità) nel paese in cui provengo(Ghana) a causa di risorse insufficiente per poter prepararmi per l’esame. Tuttavia, la voglia di andare all’università fin oggi e’ enorme quindi ho dovuto iscrivermi alla terza media dove ho compiuto il primo ciclo di istruzione con bei voti. A parte quello, leggendo tutto ciò che abbia caduto qui, un problema che mi preoccupava molto e’ venuto risolto quindi ringrazio ciascuno, sopratutto la Prof. Anna.
    In bocca lupo a tutti quanti.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Calvin, benvenuto su Intercultura blog!
      Se hai dei dubbi o delle domande non esitare a scrivermi.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  103. Elena scrive:

    Salve professoressa Anna, sono stata bocciata nel secondo anno delle superiori(per la prima volta). Cosa mi consiglia di fare?Continuare a fare la stessa scuola oppure cambiarla? Se penserei di cambiarla e andare a fare l’estetista (fino ad ora ho fatto un commerciale?)dovrò rifare la prima?Grazie, aspetto una sua risposta

    • Zanichelli Avatar

      Cara Elena, non posso aiutarti in una scelta così personale, devi valutare quello che più ti interessa; in ogni modo anche se cambiassi scuola dovresti rifare la prima (attenzione: si dice “se pensassi di cambiarla”.
      A presto
      Prof. Anna

  104. Marta scrive:

    Cara professoressa
    Da 4 messi aspetto un certificato dalla scuola perché devo mandare questo certificato nel mio paese ma se come io sonno polacca e mio figlio frequenti scuola qua in Italia però residenza chela anche di la e a settembre loro mi vengono cercare mio figlio per scuola in scuola dicono e che. Nonché. Nessuna legge qua in Italia per fare questo certificato. O pure devo pagare 15 euro se lei mi possa aiutare spero che lei capisce perché non scrivo bene italiano grazie

  105. Marta scrive:

    Cara professoressa si può fare un certificato per mandare nel mio paese dove sara scritto e che mio figlio frequenti scuola qua in Italia. Esiste una legge dove che scritto che si deve pagare questo certificato

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, purtroppo non so aiutarti, ma ti consiglio di rivolgerti al comune della tua città per avere informazioni.
      A presto
      Prof. Anna

  106. rimsha scrive:

    Prof Anna
    Mipuo dire come fare
    Io finito la terza media e adesso voglio continuare i miei
    studi nel mio paese di origine pakkist

    • Zanichelli Avatar

      Caro Rimsha, purtroppo non conosco il sistema scolastico del tuo paese, ti consiglio di informarti presso un ufficio scolastico della tua città, sapranno dirti come fare e chi rivolgerti per avere informazioni più precise.
      A presto
      Prof. Anna

  107. Rossella scrive:

    Cara prof. Anna vorrei informarmi sul corso professionale privato di estetista, se sbaglio qualche domanda all’esame di qualifica lo scritto, vengo promossa lo stesso?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Rossella, non conosco i criteri di valutazione di questo esame.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

    • Zanichelli Avatar

      Cara Rossella, purtroppo non conosco i criteri di valutazione di questo esame.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  108. Ella scrive:

    Salve prof, vorrei sapere una cosa, ho finito due anni di scuola superiore e un’anno sto a casa, però in futuro vorrei fare anche l’Università, c’è qualche possibilità di farlo senza continuare la scuola? Magari qualche corso? Voglio fare anche l’Università in Germania magari

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ella, per accedere all’università è necessario avere un diploma.
      Un saluto
      Prof. Anna

  109. Stefano scrive:

    Buongiorno.
    Avrei bisogno di aiuto.
    La mia ragazza, spagnola, ai tempi non completò l’ Istituto per l’ ESO. (ultimo anno interrotto quando aveva lei 16 anni – l’ ultimo per finirlo mi dice – non ha attestazioni per i primi anni).
    Dove posso informarmi su come fare, visto che vorrebbe ricominciare gli studi e farlo in Italia? Sa come funziona?
    Qui in Italia a cosa dovrebbe iscriversi?
    Grazie infinite per l’ attenzione.
    Stefano

    • Zanichelli Avatar

      Caro Stefano, prova a chiedere informazioni presso l’ufficio scolastico del tuo Comune di residenza.
      Un saluto
      Prof. Anna

  110. Salve gentile signora!Io ho una figlia che ha frequentato la terza superiore di un istituto tecnico con durata di cinque anni ma adesso lei diventando maggiore vuole rinunciare allo studio. Visto così che titolo di studio avrà? Grazie mille per la sua disponibilità!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Laura, se tua figlia non ha finito il percorso di cinque anni non potrà avere il diploma e nessun titolo di studio che attesti che ha frequentato tre anni di istituto tecnico.
      Un saluto
      Prof. Anna

  111. Fabian scrive:

    salve gentile signora,
    volevo chiederle se è possibile che una scuola accetti un ragazzo di 17 anni in 1 superiore…
    sono di milano e sono stato bocciato 2 volte per motivi personali,e sinceramente non so dove andare,dicono che non possono mettermi con i ragazzi piu piccoli di me… la prego di riferirmi se sa qualche scuola che mi puo accettare.
    grazie mille

    • Zanichelli Avatar

      Caro Fabian, io credo che sia possibile per un ragazzo della tua età iscriversi in prima superiore, non credo che ci sia una legge che lo vieti, prova a informarti presso l’ufficio scolastico del tuo comune.
      Buona fortuna!
      Prof. Anna

  112. imma scrive:

    Cara prof. Anna io. Ho frequentato il commerciale per ragionieri 38 anni fa e adesso non ricordo niente perché non ho mai fatto niente adesso vorrei ripassare almeno l’italiano .perché non mi indichi un percorso da seguire e quali argomenti ripassare. Imma.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Imma, non posso sapere cosa hai bisogno di ripassare; quali sono i tuoi punti deboli in italiano?
      A presto
      Prof. Anna

  113. imma scrive:

    Cara prof. Vi faccio una proposta perché non ci preparate un percorso da seguire con un programma di italiano e di esercizi compresi da seguire tutti i giorni o una a settimana come se frequentassimo la scuola con l’ insegnante vi prego aiutateci a me piace molto la scuola solo così posso seguire le lezioni dandoci un appuntamento visto che ho il pomeriggio libero.

  114. imma scrive:

    Cara prof. Adesso lavoro in un negozio dove devo convincere e da re spiegazione su i prodotti che vendo quindi mi serve un aiuto. Devo parlare con i clienti.imma

    • Zanichelli Avatar

      Cara Imma, se mi spieghi meglio quali sono le tue difficoltà posso aiutarti in maniera più efficace. A presto Prof. Anna

  115. imma scrive:

    Cara prof. Non riesco a spiegare quello che devo dire mi manca un di esercitazione eppure quando posso leggo, la scuola l’ho frequentata tanti anni fa, non ricordo quasi niente ,ho vissuto in campagna e ho sempre parlato il dialetto.visto che la vita ti riserva tante cose belle ma molte volte di piu le cose brutte, quindi devo rimboccarmi le maniche ha 55anni. Cara prof. se mi volete dare una mano non ho soldi per pagare un dopo scuola,, .vi ringrazio con il cuore in mano perché passo ore e ore su questo sito della Zanichelli che cercando cercando vi ho scoperti ho imparato da sola a usare internet.imma con tanto affetto.

  116. GIAMILA scrive:

    Salve mio figlio ha 15 anni e sta studiando la tersa MEDIA PER LAVORO DOBBIAMO ANDARE IN ITALIA SAREBBE piacere sapere che GRADO deve essere assunto se dovrebbe dare qualche esame in aggiunta gli dico che parla e capisce PERFENTAMENTE italiano,dopo vuole andare UNIVERSITA.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Giamila. ti consiglio di rivolgerti all’ufficio stranieri del comune italiano in cui vi trasferirete,vi saprà dare risposte più precise.
      Un saluto
      Prof. Anna

  117. GIAMILA scrive:

    CIAO mio figlio 15 anni e sta studiando il liscio MEDIA PER LAVORO DOBBIAMO ANDARE IN ITALIA SAREBBE piacere sapere che GRADO deve essere assunto se dovrebbe dare qualche esame in aggiunta gli disse che parla e capisce PERFENTAMENTE italiano, DOPO VUOLE andare IN UNIVERSITA

  118. Buongiorno,sono una Sig di 59 anni e avrei urgenza di avere il diploma di terza media quale è la prassi per poterlo fare da privati sta? Grazie Giuseppina

  119. Buongiorno professoressa Anna,
    volevo farle una domanda riguardo a delle possibilità decisionali che non so se posso o meno avere. Ho 17 anni e sono in 3ª superiore in un istituto tecnico industriale, so che per iniziare gli studi universitari devo aspettare altri 2 anni ma volevo chiederle se esistono dei corsi che dei ragazzi minorenni già iscritti in una diversa scuola possono fare. So che non posso essere iscritto a due corsi formativi contemporaneamente in due scuole diverse perché non ho il dono di moltiplicarmi e quindi per una questione di ore non è possibile questa scelta. Sa se anche i corsi serali sono vincolati alla frequenza di un’altra scuola? Se per esempio io volessi iniziare a studiare ragioneria o economia aziendale potrei frequentarne i corsi serali mentre frequento l’istituto tecnico a cui partecipo attualmente? I corsi extrascolastici sono finalizzati principalmente al raggiungimento dei relativi certificati, pertanto, non conoscendo ancora bene il mondo delle serali mi era sorto questo dubbio. La ringrazio in anticipo per l’attenzione e mi scuso per la singolarità della domanda.
    Del Fabbro Stefano

    • Zanichelli Avatar

      Caro Stefano, dipende da che tipo di corsi serali si tratta, ti consiglio in ogni modo di informarti presso la tua scuola o presso l’istituto presso il quale vorresti frequentare i corsi serali.
      Un saluto
      Prof. Anna

  120. Mustapha scrive:

    Ciao, io ho frequentato la scuola in marocco.5anni elementare può 4anni medie può 3anni superiore.posso sapere in quanto mi vengono in dichiarazione di valore in italia? Grazie.

  121. Daniela scrive:

    Io ho quasi 52 anni ,ed ho solo la scuola dell’obbligo ma non mi sento realizzata,qundi vorrei ricominciare a studiare come posso fare?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Daniela, dipende da cosa vorresti fare, ci sono corsi serali da poter frequentare, è possibile anche prendere il diploma di maturità se lo desiseri. Informati se nella tua città ci sono corsi del genere.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  122. Daniela scrive:

    Vorrei riprendere a studiare come posso fare? ho 52 anni ,ed ho slo la terza media

  123. Daniela scrive:

    Vorrei riprendere a studiare a 52 anni come posso fare?

  124. Buona sera Prof.ssa Anna,
    Io ho una figlia di 15 anni e ha appena finito di frequentare la terza media ….mia figlia mi chiede ogni giorno se può incominciare a lavorare ma io non so cosa risponderle..mi potrebbe dire per favore se lei può incominciare a lavorare? .. grazie mille.

  125. albina scrive:

    Se non finisco il secondo superiore per motivi di passaggio, cosa succede? Grazie.
    Albina

    • Zanichelli Avatar

      Cara Albina, se non si finisce un anno e non lo si supera, è necessario ripeterlo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  126. Manuel scrive:

    Gentilissima Prof.ssa Anna, avevo una domanda da farle.
    Io sto seguendo gli studi presso una scuola superiore professionale di elettronica.
    Da quest’anno a questa parte ho capito di avere una passione diversa dall’elettronica, cioè la grafica pubblicitaria.
    La mia domanda è:
    Posso finire il terzo anno di professionale e subito dopo lanciarmi nel 4/5 sul grafico o no?
    E se si, cosa dovrei fare per entrare a farne parte..? A detta di alcune persone che conosco dovrei studiare le materie che avrei in quella nuova, fare un test d’ingresso e vedere se mi prendono.
    Grazie in anticipo della risposta.
    Cordiali saluti,
    Manuel.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Manuel, ti consiglio di informarti presso la scuola di grafica che vuoi frequentare, ti sapranno dare informazione più precise e corrette.
      In bocca al lupo!
      Prof. Anna

  127. ela scrive:

    Mia figlia ha 15 anni e a febbraio compie 16 ma non vuole continuare la scuola…che succede? Prendiamo la multa?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ela, per la legge italiana andare a scuola è obbligatorio fino ai sedici anni, se questo non avviene la scuola può avvertire le autorità. Ti consiglio di parlarne con gli insegnanti o col preside della scuola di tua figlia, ti sapranno dare risposte più complete.
      Un saluto
      Prof. Anna

  128. Stella scrive:

    Professoressa Anna,come sta?
    Io volevo chiederle una cosa.
    Sto frequentando già da 4 anni un istituto tecnico,anche se sono in terza(bocciata in prima).
    So che l’istituto tecnico è di cinque anni,ma non posso farne solo tre o già smettere dato che in teoria dovrei essere già in quarta?
    Aspetto una sua risposta

    • Zanichelli Avatar

      Cara Stella, ti consiglio di parlarne con i tuoi professori o con il preside della tua scuola, saprà sicuramente fornirti informazione più precise e consigliarti al meglio.
      A presto
      Prof. Anna

  129. zulekha scrive:

    care prof.Anna auguri di questo magnifico blog. grazie a lei sono in grado di fare una profonda ricerca in base a cosa voglio fare nel futuro anche se ho un problema… io ho fatto 3 anni di materna in Italia, finito le elementari in Italia con voti eccellenti e dopo i primi due anni della scuola media mi sono trasferita all’estero; dove ora sono nella terza superiore e farò gli esami per il GCSE (una qualificazione un po’ più alta della licanza media). l’anno prossimo, però io voglio andare a scoula in italia. secondo lei mi penderanno in un liceo scientifico anche senza la licanza medica ma con il GCSE??? mi prenderebbero in 4 superiore???

  130. alba scrive:

    ciao, creo che questo post sia un po vecchio ma domando lo stesso. Ritorneró a Italia dopo essere vari anni all´estero, avró qualche problema con la scuola? Ho 17 anni e sto per finire quello che sarebbe il terzo anno delle scuole superiori. Non so se deovrei fare un esame per entrare alla scuola, o se devo cominciare di nuovo dal primo anno. Tutta l’informazione che mi potresti dare e molto utile.
    grazie
    un saluto

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alba, ti consiglio di chiedere informazioni presso la scuola che frequenterai o presso l’ufficio scolastico del comune in cui abiterai, ti sapranno dare sicuramente informazioni più precise.
      Ti auguro un buon rientro in Italia.
      A presto
      Prof. Anna

  131. Gaetan scrive:

    Buongiorno,
    volevo solo segnalare alcuni errori di battitura:
    5. Qali tipi di scule costituiscono l’accesso più diretto al mondo del lavoro? => QUALI e SCUOLE
    7. Dopo glli istituti tecnici si può frequentare l’università? => GLI
    Grazie e grazie ancora per il vostro meraviglioso blog.
    Gaetan

    • Zanichelli Avatar

      Caro Gaetan, grazie per la segnalazione.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna