E allora?

Prof. Anna
Analisi logica,   Grammatica,   La lingua italiana,   Lessico

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, ben ritrovati. Allora, come sono andare le feste natalizie? Oggi vedremo proprio quando e come si usa la parola allora.

Buona lettura!

Prof. Anna

Osservate queste frasi:

  • Allora, che fai stasera?;
  • lo conobbi allora;
  • se vuoi dimagrire, allora stai a dieta!;
  • allora, stavi dicendo?

La parola allora è usata frequentemente nella lingua comune e si trova spesso nel linguaggio colloquiale; notiamo, leggendo queste frasi, che ha vari significati e varie funzioni. Vediamole insieme.

Allora come avverbio

Allora quando ha funzione avverbiale significa:

in quel momento, in quell’attimo, in quell’istante: lui apparve, e allora gli corsi incontro;

in quel tempo in riferimento al passato o al futuro: lo conobbi allora (passato); allora gli inverni erano più freddi (passato); quando avrai la mia età, allora capirai (futuro). Alcune locuzioni:

  • da allora in poi, d’allora in poi: da quel momento in poi;
  • fino allora, fino ad allora: fino a quel momento, fino a quel tempo: non ne avevo mai sentito parlare fino allora;
  • fin d’allora: fin da quel tempo;
  • per allora: per quei tempi, per quel momento: per allora era una donna molto emancipata;
  • d’allora: di quei tempo: i giovani d’allora erano diversi da quelli di oggi.

L’avverbio allora ha assunto progressivamente nel tempo la funzione di sostantivo invariabile col significato di quel momento, quel tempo (in frasi come: le discussioni di allorala mentalità di allorai giovani di allora), funzione che esso aveva implicitamente già in antiche locuzioni come fin d’allora o d’allora in poi. Per questo motivo la forma fino ad allora, più recente, prevale sulla tradizionale fino allora.

Allora come congiunzione

Quando ha funzione di congiunzione significa:

  • in questo caso, in tale caso, se è così, con valore conclusivo: se mi dici così, allora non vengo;
  • ebbene, dunque, insomma usato per sollecitare qualcuno o per esprimere dubbio, curiosità, apprensione, speranza (introduce una proposizione interrogativa indiretta o diretta o un’espressione esclamativa, può essere preceduto dalle congiunzioni e o ma): allora, che fai stasera?; deciditi allora!; allora, ti vuoi muovere!; e allora, sei pronto?;
  • nel linguaggio colloquiale si usa all’inizio di una frase, per cominciare o riprendere un discorso: allora, stavi dicendo?; “raccontami come è andata” “allora, stavamo tornando a casa quando…”;
  • nel linguaggio colloquiale si usa a inizio frase con il significato di precisiamo, mettiamo in chiaro che: allora: è vero che te l’avevo promesso, ma le cose sono cambiate.

Allora come aggettivo

Quando allora è un aggettivo è sempre preposto al sostantivo e significa di quel tempo, dell’epoca: l’allora direttore (il direttore di quel tempo).

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Nella frase: "se la situazione è questa, allora non mi conviene", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  2. Nella frase: "allora non compresi subito la gravità della situazione", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  3. Nella frase: "dovrò aspettare fino allora?", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  4. E si riferisce:
    • al passato
    • al futuro
  5. Nella frase: "l'allora dirigente operò scelte molto discutibili", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  6. Nella frase: "il film era noioso e allora siamo usciti", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  7. E significa:
    • mettiamo in chiaro che
    • dunque
  8. Nella frase: "la gente di allora non aveva questi problemi", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  9. Nella frase: "allora usavano i cappelli da uomo", "allora" ha funzione di:
    • avverbio
    • congiunzione
    • aggettivo
    • sostantivo
  10. E si riferisce:
    • al passato
    • al futuro

Prosegui la lettura

Commenti [4]

Rispondi a Rino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Rino scrive:

    Un piccolo sogno degno di tutti i giornali del mondo:
    Questa notte ho sognato ero piccolo,in tenera età,
    d’innanzi a me avevo un uomo potente
    alto, con gli occhiali ed i capelli bianchi, a cui ho detto:
    Il mio papà con settecento euro al mese campa mia madre
    me ed i miei fratellini; Lei caro Presidente della Repubblica di
    tutti quei soldi che a fine mese prende che ne fà?
    Il mio piccolo sogno degno di tutti i giornali del mondo.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Rino, grazie per il tuo contributo.
      A presto

  2. Rino scrive:

    Ho fatto una marea di errori:1,2,5,8.
    Prof Ben tornata.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Rino, ora sai che argomento ripassare.
      A presto