Test 76- Rimanere o restare?

Prof. Anna
La lingua italiana,   Lessico,   modi di dire,   test,   Verbi

Restiamo concentrati e affrontiamo quest’ultimo esercizio sull’uso di rimanere e restare.

Per un ripasso: https://aulalingue.scuola.zanichelli.it/benvenuti/2021/04/15/rimanere-o-restare/

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. La frase "dove rimane la stazione?" significa:
    • dove si trova la stazione?
    • è lontano la stazione?
  2. La frase "a chi rimarrà la casa?" significa:
    • a chi andrà in proprietà la casa?
    • chi abiterà nella casa?
  3. Con il significato di "morire all'improvviso" è possibile usare entrambe le forme verbali "restarci" e "rimanerci"
    • vero
    • falso
  4. La frase "non restarci male se non ti ho chiamato" significa:
    • non ti arrabbiare se non ti ho chiamato
    • non essere dispiaciuto se non ti ho chiamato
  5. Scegli la frase più adeguata:
    • Vi stavo raccontando una storia. Dove eravamo rimasti?
    • Vi stavo raccontando una storia. Dove eravamo restati?
  6. La frase precedente significa:
    • Vi stavo raccontando una storia. Dov'eravamo seduti?
    • Vi stavo raccontando una storia, A che punto è arrivata la narrazione?
  7. L'espressione "restare in sospeso" significa:
    • restare meravigliati
    • restare in attesa di decidere
  8. Le forme verbali "rimanerci" e "restarci" possono significare anche:
    • essere sbalordito
    • essere dubbioso
  9. Al passato prossimo è più comune usare:
    • rimanere
    • restare
  10. L'espressione "restare di sasso" significa:
    • restare immobili
    • essere molto meravigliato

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *