Usi e significati di “magari”

Prof. Anna
congiuntivo,   grammatica,   La lingua italiana,   Lessico

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, magari fosse facile imparare una lingua straniera! Di sicuro non lo è, ma oggi impareremo come si usa  e cosa significa la parola magari.

Buona lettura!
Prof. Anna

È interessante sapere che la parola magari deriva dal greco makàrie che significa “o beato”, vocativo di makàrios “beato”, infatti in italiano spesso si usa per esprimere un forte desiderio, un auspicio, una speranza. Può avere diverse funzioni grammaticali e altrettanti significati.

Magari può avere funzione di:

interiezione, in questo caso esprime desiderio, adesione entusiastica o rimpianto. Si può tradurre con le esclamazioni sarebbe bello!, lo spero!, me lo auguro!, in questo caso si usa da solo come risposta a una domanda per manifestare appunto un desiderio: vuoi venire con noi? Magari! (sarebbe bello!),  o un rimpianto: hai superato l’esame? Magari! (sarebbe stato bello, ma non l’ho superato); con tono meno enfatico, nel senso di sì, se possibile:  “Prenoto anche per te?” “Eh, magari”; 

congiunzione, in questo caso può significare:

volesse il cielo che, sarebbe bello che, oh se e introduce una proposizione col verbo al congiuntivo: magari potessi venire anch’io, ma devo lavorare; magari fosse vero!;

anche se, quandanche e introduce una proposizione concessiva con il verbo al congiuntivo: lo farò, dovessi magari impiegarci anni (=anche se dovessi impiegarci anni);

avverbio con il significato di:

forse, probabilmente, eventualmente, semmai: è in ritardo, magari non verrà; (forse non verrà); hai fame? Magari ti preparo qualcosa da mangiare (eventualmente ti preparo qualcosa da mangiare);

anche, persino, addirittura: sarebbe magari capace di negare tutto.

 

Seleziona la risposta corretta fra le opzioni disponibili. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio": vedrai le risposte giuste evidenziate in verde e quelle sbagliate in rosso.

 1- Non so perché è così silenzioso, magari si è offeso. 2- "Ti va un bel gelato?" "Magari!". 3- Non so se sono in casa a quell'ora, magari chiamami prima di venire. 4- Magari potessero raggiungerci! Ci farebbe molto piacere. 5- Se non è venuto oggi, magari verrà domani. 6- Ci parlerò, magari fosse l'ultima cosa che faccio. 7- "Non mi ricordo se ho chiuso la macchina" "Magari vai a controllare". 8- Magari mi avessero assunto, ora sarei più tranquillo. 9- Non mi sembra soddisfatto del nostro regalo, magari non gli è piaciuto. 10- Magari pensa prima di parlare.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [14]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Grazie, molto interesante!!!

  2. Ana scrive:

    Buon pomeriggio Prof. Anna

    Grazie per questo esercizio. Ho avetto errori

    Saluto
    Ana

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anna, anche se hai fatto qualche errore, l’importante è esercitarsi.
      A presto
      Prof. Anna

  3. Claudie scrive:

    Non conoscevo quella parola. Molto interessante ma un pò difficile da usare visto gli diversi significati ! Spero di me ne ricordare.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Claudie, è vero, l’uso di “magari” è un po’ difficile. Se hai dubbi o domande, non esitare a scrivermi.
      A presto
      Prof. Anna

  4. angar scrive:

    Ottimi esercizi; grazie!

  5. nena scrive:

    Grazie! ho capito bene.

  6. Tuyết scrive:

    Grazie mille, è molto interessante. Ho letto questa spiegazione, ma ho ancora confusione quando facevo l’esercizio.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Tuyet, non è un argomento facile, è necessario fare un po’ di pratica per imparare a usare “magari” in modo corretto. Se hai dubbi non esitare a scrivermi.
      A presto
      Prof. Anna

  7. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Tranno lultima domanda, ho la resta giuste, che mi piace tanto, perché la lezione è abbastanza difficile per sbagliare di più. Ma sono molto contenta con il risultato(non magari ma certamente
    Con saluti dal mio cuore dalla Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Complimenti Anita! Usare correttamente “magari” non è semplice, è necessaria un po’ di pratica.
      A presto
      Prof. Anna

      • Anita scrive:

        Cara Prof.ssa Anna,
        Tutto il tempo che conosco questa parola e la parola “forse”, ho pensato che la parola “magari”, abbia un significato che vuoessa dire “non sai mai, ma mai persi la speranza e stai sperando. Che il cielo ti aiuterà una volta. In questo senso se dica qualcuno pregando, oppure vincerà un prezzo molto grande nella lotteria. In questo senso. Ma ora dopo la sua chiarita, ho visto la lue su questa tema. Lei ringraziando per questo, saluto dal mio cuore e dalla Olanda
        Anita

  8. Rino scrive:

    “Ho perso un po’ la mano”.
    7/10.
    Asino!

    • Zanichelli Avatar

      Forza Rino, la prossima volta andrà meglio!
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna