Uso sostantivato dei pronomi possessivi

Prof. Anna
La lingua italiana,   Lessico,   pronomi

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, buon anno a tutti! Spero che abbiate cominciato al meglio questo 2019. Il blog oggi riprende le sue attività con un articolo dedicato a un uso particolare dei pronomi possessivi, molto frequente nella lingua parlata. Scopriamo insieme qual è.

Buona lettura!
Prof. Anna

I pronomi possessivi differiscono dagli aggettivi possessivi solo per il fatto che, invece di stare accanto a un nome, lo sostituiscono facendone le veci:

→ hai telefonato a tua (aggettivo possessivo) moglie? Anch’io devo telefonare alla mia (pronome possessivo).

In alcuni casi il pronome possessivo sottintende un sostantivo, assume cioè il significato del nome al posto del quale molto frequentemente si trova.

Vediamo quali significati può avere.

Al maschile singolare può indicare:

• il denaro, la proprietà: nell’impresa ho investito del mio; oppure ciò che spetta: a ciascuno il suo;

• un aspetto naturale e spontaneo: avrai anche studiato molto, però devi ammettere che sei brava di tuo a ballare;

• il solo pronome di prima persona plurale (nostro) nell’uso letterario indica l’autore o il personaggio di cui si sta parlando.

Al maschile plurale:

• i familiari, e in particolare i genitori: abito con i miei;

• gli amici, i compagni, gli alleati:  sei dei nostri?.

Al femminile singolare può indicare:

• una lettera (è uso caratteristico dello stile epistolare, sia privato sia commerciale): faccio seguito alla mia dello scorso 10 giugno per confermare la prenotazione;

• un’idea, un’opinione (soprattutto con i verbi dire, esprimere ecc.): anch’io ho diritto di dire la mia su questo argomento;

• la salute (con la preposizione alla): brindiamo alla nostra!;

• le espressioni dalla mia, dalla tua, dalla sua ecc., usate con i verbi essere, stare, schierarsi, sottintendono parte: la legge è dalla sua.

Al femminile plurale:

• le espressioni una delle mie, una delle tue, una delle sue, usate con i verbi fare, combinare, dire, sottintendono marachelle, malefatte, battute di spirito, sciocchezze: Marco ne ha combinata una delle sue;

• l’espressione stare sulle sue significa non dare confidenza.

Nell’esercizio che segue dovrete scrivere nel riquadro il significato del pronome possessivo presente nella frase.

 

 

Completa il testo inserendo le parole mancanti negli spazi vuoti. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio" per controllare se hai risposto correttamente.

 1- I miei non vogliono lasciarmi uscire stasera. 2- Ne ha detta una delle sue, lasciando tutti senza parole. 3- Per questo affare sono pronto a spenderne anche del mio. 4- Brindo alla tua! 5- Arrivano i nostri! 5- Credo che sia giusto che Marta dica la sua. 6- Carissimo, scusa se rispondo con molto ritardo alla tua. 7- Finalmente anche tu sei passato dalla nostra.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [3]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michele scrive:

    Buon anno a Lei, gentilissima Prof.Anna.Grazie

  2. Ana scrive:

    Ciao Prof Anna
    Ho avuto dificultat in questo esercizio
    Saluto
    Ana

  3. Grazie prof. Asa Anna per il bel lavoro. Molto utile e proficuo