Uso delle preposizioni “con” e “su”

Prof. Anna
grammatica,   La lingua italiana,   Le preposizioni

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, questa settimana approfondiremo l’uso delle preposizioni  con e su, entrambe introducono una serie di complementi indiretti, conoscerli è indispensabile per imparare a usare correttamente queste due preposizioni.

Buona lettura!

Prof. Anna

LA PREPOSIZIONE CON

La preposizione con significa insieme e si riconduce a idee di compagnia, di relazione e di partecipazione.

Vediamo i complementi introdotti da questa preposizione:

complemento di compagnia: esco con Giulia, mangio un panino con il prosciutto; l’idea di compagnia può essere rafforzata da insieme: andremo a cena insieme con voi (oppure insieme a voi);

complemento di mezzo: abbiamo viaggiato con l’aereo; ho tagliato la carne con un coltello molto affilato;

complemento di modo: mi ha parlato con gentilezza;

complemento di qualità: preferisco i gatti con il pelo lungo;

complemento di causa: con questo freddo non ho voglia di uscire;

limitazione: come va con il lavoro?;

tempo: le rondini arrivano con la primavera.

Proposizioni subordinate introdotte da con:

può introdurre una frase con valore concessivo: con (=nonostante) tutti gli sforzi che ha fatto, non è riuscito a ottenere quel lavoro;

può introdurre una frase con valore modale con la costruzione “con+verbo all’infinito preceduto da articolo“: con l’insistere (=insistendo), ha ottenuto quello che voleva.

LA PREPOSIZIONE SU

Su vuol dire sopra, si usa per indicare qualcosa o qualcuno collocato sopra qualcos’altro.

Questa preposizione può introdurre i seguenti complementi:

stato in luogo: il gatto è sulla sedia; può indicare vicinanza: ho una casa sul mare; indica la sfera sulla quale si estende il comando, l’autorità: lui esercita la sua influenza su di te;

moto a luogo: dopo un verbo di moto: salgo sul tetto; anche in senso figurato: ha scaricato su di me ogni responsabilità; può significare contro: la pioggia batte sui vetri;

argomento: è stata aperta un’indagine sulla criminalità in città;

tempo determinato: in questo caso significa intorno a, verso: torneremo sul mezzogiorno;

tempo continuato: col significato di circa: abbiamo camminato sulle due ore;

età: indica approssimazione: è un uomo sulla sessantina;

stima, prezzo: anche in questo caso indica approssimazione: il conto era sui cinquanta euro;

quantità, misura: anche in questo caso indica una quantità approssimativa: pesa sui sessanta chili;

modo: questa volta faccio sul serio;

distributivo: uno studente su tre non ha passato l’esame.

→ Quando la preposizione su si trova davanti a un pronome personale può essere seguita da di: su di me; su di loro.

Su è la sola tra le preposizioni semplici ad avere anche valore avverbiale.

ATTENZIONE

Nell’esercizio che segue dovete inserire la preposizione corretta, scegliendo tra con e su, ma attenzione: la preposizione da inserire può essere semplice o articolata.

Completa il testo inserendo le parole mancanti negli spazi vuoti. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio" per controllare se hai risposto correttamente.

1- Abbiamo osservato attenzione il tuo lavoro e pensiamo che sia veramente ben fatto. 2- Ho una macchia vestito, vado subito a cambiarmi. 3- Ci siamo arrampicati un albero molto alto, da lì c'era un panorama fantastico. 4- Marta ha cucinato le salsicce i fagioli. 5- Luca è un ragazzo vent'anni. 6- questo chiasso non riesco a studiare. 7- Arriveremo tardi, non aspettateci per mangiare. 8- Lucia disegna i pennarelli che le hai regalato tu. 9- Abbiamo soggiornato in un bellissimo albergo lago. 10- Come compito il professore ci ha fatto scrivere un tema crisi economica.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [17]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. kdela scrive:

    Grazie Prof. Anna, per questo articolo.
    come sempre e’ molto utile per “ordinare le regole della lingua italiana”.

    kdela ( :

  2. kdela scrive:

    Solo il mio commento? : (
    Vorrei riferire gli amici a un bellissimo sito in facebook che si chiama “amici della lingua italiana”.
    kdela

    • Zanichelli Avatar

      Cara Kdela, grazie del suggerimento.
      A presto
      Prof. Anna

  3. Cara prof.ssa Anna,
    Questa lezione ho studiato, perché lo vedo per la prima volta e solo ho commesso l’ultima frase scorretta, perché pensavo, che l oggetto fosse la parola “crisi”, dunque ho compito la parola “sui” (sui crisi), ma la parola veniva in rosso, e avevo dovuto compire la parola “sulla”, da cui sono sorpresa. Nonostante trovo, che abbia fatto una figura bene.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, è corretto usare “sulla” (=su+la) perché “crisi” è femminile singolare e vuole l’articolo “la” (la crisi).
      A presto
      Prof. Anna

      • Cara Prof.ssa Anna,
        Perché mio risposto veniva in rosso ne ho trovato strana, ma poi ho commesso un errore in meno. Mi piace raccontrarLei che abbia parlato al telefono in italiano con un’italiana lavorando al costumerservizio del supermercato da cui sempre ordino le spese e lei mi ha fatto complimenti che parlai non solo bene e fluentemente, ma anche con il accento giusto. Lei mi ha scritto un tempo fa che non sia nessecario parlare velocemente, ma correttamente e ne ho fatto immediamente e mi sono accorto che via meglio così e anche parlo un po’ più velocemente ma ne faccio tranquilla e così ne faccio bene.
        Con saluti dal mio cuore
        Anita dal Olanda

        • Zanichelli Avatar

          Molto bene Anita, devi esserne fiera.
          A presto
          Prof. Anna

          • Cara Prof.ssa Anna,
            Tanti baci a Lei; mi sento così fiera e felice. Prima ero confusa, ma ora mi è assoluto chiara.
            Salutini cari dal Olanda
            Anita

  4. Salve, Prof. Anna. Mi ha venuto un dubbio: Ho letto e ascoltato frasi quali “entrare sul Facebook”, oppure “soltanto su nickelodeoon” Quale regola si puó applicare in questo caso?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Gabriel, in questi casi si possono usare le preposizioni “su” o “in”, (andare su Facebook, entrare in internet ecc.).
      Un saluto
      Prof. Anna

  5. Abbastanza bene, salvo nel caso de l’età approssimativa de Luca (5).
    A presto Prof. Anna , grazie

  6. Beate scrive:

    Cara Prof. Anna,
    mi sembra che sia un sbaglio nella frase ” età: indica approssimazione: è un uomo sui sulla sessantina”. Secondo me deve dire “è un uomo sulla sessantina”. Giusto?
    Cari saluti
    Beate

    • Zanichelli Avatar

      Cara Beate, è giusto ciò che dici, grazie per la segnalazione, il refuso è già stato corretto.
      A presto
      Prof. Anna

  7. cristos scrive:

    Appoggio la scala sull albero. È giusto; grazie.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Cristos, la frase che mi scrivi è corretta, manca però un apostrofo: “sull’albero”.
      A presto
      Prof. Anna

  8. Salve Prof. Anna, come sta?
    Quale delle due forme sono corrette: “Lui è con me” o “Lui sta con me”?
    Aspetto subito la Sua risposta!
    A presto!

    • Zanichelli Avatar

      Caro Joao Augusto, sono entrambe corrette. Dipende cosa vuoi dire. Entrambe le frasi significano “lui si trova con me”, “lui è qui insieme a me”, in italiano però la frase “lui sta con me” può anche significare “lui ha una relazione sentimentale con me”, sarà il contesto a chiarirne il significato.
      A presto
      Prof. Anna