Approfondimento sugli aggettivi possessivi: uso di proprio e altrui

Prof. Anna
grammatica,   La lingua italiana

Care lettrici e cari lettori di Intercultura blog, questa settimana approfondiamo alcuni aspetti degli aggettivi possessivi, in particolare l’uso dei due aggettivi possessivi proprio e altrui il cui utilizzo spesso non è chiaro e risulta quindi non facile.

Buona lettura!

Prof. Anna

Gli aggettivi possessivi indicano la persona cui appartiene o con cui è in relazione qualcosa o qualcuno: la mia giacca; il suo zaino; i vostri amici; le loro esigenze.

Un discorso a parte meritano i due aggettivi possessivi proprio e altrui.

USO DI PROPRIO

• L’aggettivo proprio indica possesso, appartenenza, peculiarità esclusive del soggetto della frase, si può usare al posto di suo o loro quando questi due aggettivi si riferiscono al soggetto della frase:

Marco (soggetto) ha fatto il proprio (di Marco) dovere = Marco ha fatto il suo dovere;

i figli (soggetto) dovrebbero obbeddire ai propri (dei figli) genitori = i figli dovrebbero obbedire ai loro genitori.

Si usa più frequentemente di suo e loro se il soggetto è indefinito:

ognuno (soggetto indefinito) dovrebbe fare il proprio dovere.

L’uso di proprio è invece obbligatorio quando la frase è impersonale:

bisogna essere consapevoli dei propri limiti.

Proprio inoltre si usa quando non è chiaro a quale degli elementi della frase si riferisce l’aggettivo possessivo, per esempio nella frase: Luca ha incontrato Marco e gli ha dato il suo ombrello, non si capisce bene a chi appartiene l’ombrello, se appartiene a Luca o a Marco. Se invece diciamo: Luca ha incontrato Marco e gli ha dato il proprio ombrello, si specifica che l’ombrello appartiene a Luca, che è il soggetto della frase.

Stesso discorso vale anche per il possessivo loro: durante l’assemblea gli studenti hanno esposto ai docenti le loro esigenze, per fare capire senza ambiguità che le esigenze sono quelle degli studenti si dice: durante l’assemblea gli studenti hanno esposto ai docenti le proprie esigenze, in questo modo è chiaro che proprio si riferisce agli studenti che è il soggetto della frase.

Sempre per chiarire con precisione il possesso, è possibile usare le espressioni di lui/di lei:

→  mio fratello è stato a cena con la sua ragazza e la madre di lei.

• L’aggettivo proprio può essere usato anche per rafforzare gli altri aggettivi possessivi:

Laura è riuscita a vincere la gara con le sue proprie forze.

• Sappiamo che l’aggettivo possessivo è usato senza articolo quando precede i nomi di parentela al singolara (mio fratello), ma in presenza di proprio l’articolo determinativo è obbligatorio anche con i nomi di parentela al singolare (il proprio fratello).

Proprio può avere anche la funzione di pronome possessivo di terza persona singolare o plurale col significato di suo/loro personale: è più facile vedere i difetti degli altri che i propri.

USO DI ALTRUI

L’aggettivo altrui è invariabile, si riferisce a un possessore indefinito o a più possessori indefiniti; significa “di altri/di un altro” e di solito segue il sostantivo, ma può anche precederlo:

bisogna rispettare l’opinione altrui (=l’opinione degli altri).

ALTRE PRECISAZIONI SUGLI AGGETTIVI POSSESSIVI

posizione: in genere il possessivo precede il nome, ma in alcuni casi lo segue:

nel complemento di vocazione, per dare enfasi: figlio mio, moglie mia, Dio mio;

in alcuni modi di dire: conosce il fatto suo; vieni a casa mia; pace all’anima sua; bontà sua; per colpa vostra.

intensificazione: l’aggettivo possessivo può essere rafforzato dal  dimostrativo stesso che può precederlo o seguirlo: hai ripetuto le mie stesse parole (=le mie parole stesse).

 

Seleziona la risposta corretta fra le opzioni disponibili. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio": vedrai le risposte giuste evidenziate in verde e quelle sbagliate in rosso.

1- Appena Lucia ha ricevuto notizie di Francesca, ha avvisato la famiglia (di Lucia). 2- Luca rimproverò all'amico il comportamento (dell'amico). 3- Gli insegnanti hanno riconsegnato agli studenti i compiti corretti (degli studenti). 4- Bisogna rispettare . 5- Lucia ha detto a Marco che le piace molto. 6- Quando Anna ha visto Paolo gli ha confessato i sentimenti (di Anna). 7- Quei ragazzi hanno criticato i professori per le valutazioni (dei professori).  8- Pochi si sacrificano per il bene (degli altri). 9- Marco ha sbagliato, per è andato tutto a rotoli. 10- I viaggiatori devono stare attenti ai bagagli (dei viaggiatori).

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [26]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Marion scrive:

    La spiegazione era chiarissima. Non ho fatto errori!
    Grazie Prof. Anna

    • Zanichelli Avatar

      Molto bene Marion!
      A presto
      Prof. Anna

  2. Francisco scrive:

    Grazie mille per la lezione di oggi. Veramente molto interessante.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Francisco, grazie a te per il tuo commento.
      A presto
      Prof. Anna

  3. kdela scrive:

    Cara Prof. Anna
    che buona spiegazione per un soggetto che apparentemente e’ facile, ma come ha scritto – non e’ facile per niente.
    Con ogni passo-vedo quanto la lingua italiana e’ composta, ricca e certamente bella; quanto devo imparare io, esercitarsi ; quanto non so quasi niente : (
    Con ogni passo – La apprezzo di piu’ e La ringrazio per lo sforzo di trasmettere la lingua italiana
    [ho fatto il test abbastanza bene ( :]
    Dal cuore e a presto ( :
    kdela

    • Zanichelli Avatar

      Cara Kdela, sono contenta che l’argomento sia stato interessante per te, è importante avere riscontri da parte dei lettori, per capire se ciò che vi propongo è per voi utile.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  4. Florence scrive:

    Grazie, è veramente chiaro.
    Ho fatto tutto giusto !

    • Zanichelli Avatar

      Molto bene Florence, ottimo risultato!
      Prof. Anna

  5. Eiman scrive:

    ciao!
    Professoressa Anna,
    che piacere incominciare di nuovo a praticare l’italiano con i sui esercizi! Ho due mesi per prepararmi: l’esame sara il primo diciembre, quando avro l’opportunita di rifare le due che mi mancano del CILS 3 C1 la di Parlato e quella di Metalinguistica.
    un saluto e buon lavoro!
    Grazie
    Eiman

    • Zanichelli Avatar

      Caro Eiman, bentrovato! In bocca al lupo per il tuo esame.
      A presto
      Prof. Anna

  6. Zakaria scrive:

    Grazie per la lezione, una perfetta spiegazione. Un algerino.

  7. Esercizio spiegato molto bene, ne ho fatti tantissimi purtroppo facio sempre errori.
    Grazie Prof.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Norma, vedrai che andrà meglio, continua ad esercitarti!
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  8. Domenico scrive:

    Grazie infinite. Ho trovato la spegazione utilissima.

    un cordiale saluto

    • Zanichelli Avatar

      Caro Domenico, un saluto anche a te.
      A presto
      Prof. Anna

  9. Cara Prof.ssa Anna,
    Sopratutto Lei, Rino e gli altri studenti auguro che abbiano una vacanza buona e rilassata, con un tempo bene. Vi tutti mi hanno mancati enorme e nel frattempo alcuni problemi sono risolvati. Due settimane fa finalmente ho ricevuto un’aiuta per pulire la mia casa con cui sono molto contenta e felice, manche perchè lei sia un mezz’italiana, come io sono una mezza tedesca e parliamo l’italiano assieme e non vedo l’ora quando viene da me. Anche ho trovato un mese fa le preposizione “la”, “li”, qua” e “qui”, che Lei ho scritto recentemente in un commento della lezione su questa rema e per caso, ho cercato la parola “proprio” e eccola la lezione su questa tema e ora mi è venuta più chiara e solo mi sono sbagliata la rerza frase. Nel frattempo cuoco sulla piatta induzione, che abbia comprato alcune mese fa ed anche ho bisogna ancora 3 padelle, con cui fritto senza Pfoa e Pfta, perché non io abbia fiducia nelle proprie padelle che usa ora. 11º Novembre è una fiera incui viene vendete le mie padelle favorite, con quelle saró molto felice. Senza fare reclame (pubblicità) è la migliora marca italiana. Il Andrea Mainardi, il famoso chef, fa spesso le dimostrazione con queste padelle laggiù e forse anche questa volta e se sarebbe vero, ne viene una festa grande per me, poi anche ho un bel ecssercizio che mi piacerà anche così molto. Anche spero riuscire seguire regolarmente le lesione di nuova.
    Saluti dal mio cuore a voi tutti dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, sono contenta che tu abbia risolto alcuni dei tuoi problemi.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

      • Cara Prof.ssa Anna,
        Nell’estate avevo voluto andare a nuotare, ma non avevo l’opportunità farlo, in causa essere molto occupata, ma questo ha valutato la pena, anche se mi l’ha fatto stanca ed ora, da 2 settimane fa, mi ha fatto più tranquilla di scorsi anni ed ora finalmente ho un aiuto per pulire la casa mia, con questa sono affatto contenta e felice, anche perché lei è mezz’italiana con qui essersizio parlare l’Italiano, con quello faccio già un progresso che mi piace e non vedo l’ora agli giorni che ci vediamo è successo due mattine per sattimana. Anche la mia speranza per il soluzione totale è venuta in un più grande grado. Anche in Olanda le temperature hanno superate i 30 gradi celsius per un periodo più lungo historico, quindi abbiamo alcuni ricordi nuovi.
        Con questo vi tutti saluto dal mio cuore
        Anita

        • Zanichelli Avatar

          Cara Anita, molto bene, è importante poter parlare in italiano per esercitarsi nella conversazione.
          Un saluto e a presto
          Prof. Anna

          • Cara Prof.ssa Anna,
            Nella conversazione si dev’usare al momento le giuste parole senza pensare e perciò ne sia un ben esercizio e mi sono accorgo già un certo progressione e mi piace veramente. Ho predato alcune volte per ricevere questa opportunità ed ora è diventata la e mi sento ricca con questo fatto. Con cari saluti dal Olanda
            Anita

          • Zanichelli Avatar

            Molto bene Anita, continua ad esercitarti!
            A presto
            Prof. Anna

  10. Leila scrive:

    L’argomento è stato interessante e molto utile.
    A presto

  11. la spiegazione era chiarissima. non ho fatto errore !grazie prof.anna

    • Zanichelli Avatar

      Caro Badawy, molto bene, ottimo risultato!
      A presto
      Prof. Anna

  12. Naouri scrive:

    ho una somanda per Lei;abbiamo la frase :non dimentichero quei bei giorni ;il dimostrativo quei in questa frase é aggettivo o pronome?grazie mille.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Naouri, si tratta di un aggettivo.
      A presto
      Prof. Anna