Test di ripasso misto sui verbi

Prof. Anna
congiuntivo,   grammatica,   La lingua italiana,   test,   Verbi

Nel prossimo esercizio dovrete scegliere la forma verbale corretta tra quelle proposte.

Fate attenzione alla costruzione, ai tempi e al verbo reggente.

Seleziona la risposta corretta fra le opzioni disponibili. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio": vedrai le risposte giuste evidenziate in verde e quelle sbagliate in rosso.

1- che sei una persona molto affidabile. 2- sapere cosa pensi di questo progetto. 3- Non immaginavo che Luca tanto in questo periodo. 4- Se di più, Paolo sarà certamente promosso. 5- Se mia sorella di meno, dimagrirebbe in poco tempo. 6- che Franco non mi sopporti. 7- Non credo che in quel ristorante. 8- Pensavamo che Carla si persa. 9- Sono convinta che Laura un ottimo esame. 10- Sarebbe bello se tu con noi al cinema.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [22]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. kdela scrive:

    Ciao La Prof. Anna
    grazie per la serie di esami..- ho appena fatto questo e ho sbagliato alla domanda 7. Avevo pensato che ci vuole il congiuntivo perche’ l’inizio della frase e’ “non credo” e che ne riferisce agli altre persone(non a “noi’)(In questo caso il congiuntivo deve essere- “tornassero”- per “loro”,penso). In modo intuitivo- la risposta con futuro semplice- mi sembra giusta,(certamente quando c’e’ solo un soggetto- “noi’).Allora si puo’ dire che questa frase ha due significati?
    Grazie per la risposta ( :
    kdela

    • Zanichelli Avatar

      Cara Kdela, in questo caso (anche con un altro soggetto) il congiuntivo imperfetto non sarebbe corretto, se si vuole esprimere anteriorità rispetto a un tempo presente (credo) è necessario usare il conguntivo passato e non imperfetto (non credo che loro siano tornati).
      Un saluto
      Prof. Anna

      • kdela scrive:

        Grazie grazie
        mi aiuta molto moltissimo
        Grazie ancora ( :
        kdela

      • kdela scrive:

        Cara Prof. Anna
        per essere sicura che ho capito bene- per favore
        questa frase- come tu aveva scritto- puo’ essere con “credo”(o “non credo”) – solo con congiuntivo trapassato- ” non credo che loro siano tornati”
        e la causa per questa costruzione e’ perche’ vi sono 2 azioni che una precedente l’altra.
        Invece, l’uso di congiuntivo imperfetto-sara’ solo per contemporaneità – per esempio la frase :” Ieri, nell’spettacolo, ho pensato che anche tu godessi”- ( le due azioni-(“opinioni”) succedono al passato).
        Scusa per la lunghezza e Grazie mille
        kdela

        • Zanichelli Avatar

          Cara Kdela, la tua ipotesi è corretta, ma “siano tornati” è un congiuntivo passato. Attenzione: si dice “come tu avevi scritto” e “nello spettacolo”.
          Un saluto
          Prof. Anna

          • kdela scrive:

            Si’, si’- Grazie
            ho capito dopo avevo scritto- che il tempo= congiuntivo passato;
            certamente-nello spettacolo;
            e ho usato la terza persona- ma se si puo’ usare la seconda- okay ( ;
            la magoir parte dei miei errori e’ grazie la mia emozione -sono un(a) tipo(tipa) emozionata
            ma devo devo devo – sapere l’italiano
            Grazieeeee ( :
            kdela

  2. xin scrive:

    ma perché non si usa congiutivo dopo ‘essere convito che’?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Xin, perché “essere convinto” introduce un fatto come sicuro (indicativo), mentre il congiuntivo solitamente si usa per esprimere un dubbio, un evento non sicuro, ipotetico.
      Un saluto
      Prof. Anna

  3. Biongiorno professoressa,

    Ho capito che il congiuntivo si usa per esprimere un dubbio, un evento ipotetico dunque l’ho usato nella cuarta frase -Studiare- purtroppo avrei dovuto usare il futuro, questo non riesco a capirlo .
    La ringrazzio e la saluto

  4. Cara Prof.ssa Anna,
    Senza aver letto il lèzione, ho commesso due errore. Se lo leggerò, credo certamente che non avrò un’errore e penso ne vale la pena se farò.
    Con cari saluti dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, anch’io sono certa che se leggerai la lezione, poi non farai nemmeno un errore (attenzione: si scrive senza apostrofo).
      A presto
      Prof. Anna

  5. Salve Prof. Anna, oggi vorrei porre alla sua cortese attenzione questa frase, senza congiuntivi: avevo giocato male perché non ero stato messo o non mi mettevano nelle condizioni ideali? Forse vanno bene entrambe, ma il primo caso mi pare abbia una concordanza di tempi decisamente migliore. Grazie e arrivederci.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Stefano, prima di tutto bisogna dire che la prima è una forma passiva al trapassato prossimo, la seconda è una forma attiva all’imperfetto, comunque se vuoi esprimere contemporaneità è corretto l’imperfetto, se vuoi esprimere anteriorità è corretto il trapassato prossimo.
      Un saluto
      Prof. Anna

  6. Tiziano scrive:

    ” Se invece di stare al telefono fossi stato più attento, adesso non sarebbe successo nulla ”

    È corretta?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Tiziano, il periodo che mi scrivi è corretto.
      A presto
      Prof. Anna

  7. Diana scrive:

    ” Mi insegni a guidare il motorino ? ”
    ” Mi insegni a portare il motorino ? ” entrambe sono corrette ?

    • Diana scrive:

      P . S

      E in più, si dice ” vorrei imparare a portare il motorino ” o ” vorrei imparare a guidare il motorino ” ?

      • Zanichelli Avatar

        Cara Diana, è corretto dire “vorrei imparare a guidare il motorino”.
        A presto
        Prof. Anna

    • Zanichelli Avatar

      Cara Diana, è corretto usare il verbo “guidare”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  8. Bel test!

  9. Lucia scrive:

    Grazie!