Test 30- I complementi indiretti: complemento d'agente e di causa efficiente, complemento di causa

Prof. Anna
Complementi,   grammatica,   La lingua italiana,   test

Con il prossimo esercizio ripassiamo i complementi dagente e di causa efficiente e il complemento di causa.

Leggete prima l’aricolo dedicato a questo argomento: www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/

Buon test!

Prof. Anna

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Nella frase: "sono morto di paura guardando quel film", "di paura" è:
    • complemento di causa efficiente
    • complemento di causa
  2. Nella frase: "la giornata è stata rovinata dalla pioggia", "dalla pioggia" è:
    • complemento di causa
    • complemento di causa efficiente
  3. Nella frase: "Luca ha pianto dalla gioia quando è nato suo figlio", "dalla gioia" è:
    • complemento di causa
    • complemento di causa efficiente
  4. Nella frase: "il miele è prodotto dalle api", "dalle api" è:
    • complemento d'agente
    • complemento di causa efficiente
  5. Nella frase: "quell'albero è stato colpito da un fulmine", "da un fulmine" è:
    • complemento d'agente
    • complemento di causa efficiente
  6. Nella frase: "il raffreddore da allergia è tipico di questa stagione", "da allergia" è:
    • complemento di causa
    • complemento di causa efficiente
  7. Nella frase: "è stata presa una decisione da parte del consiglio", "da parte del consiglio" è:
    • complemento d'agente
    • complemento di causa efficiente
  8. Nella frase: "con questo caldo, sto morendo di sete!", "di sete" è:
    • complemento di causa efficiente
    • complemento di causa
  9. Nella frase: "Luca è stato turbato da questo avvenimento", "da questo avvenimento" è:
    • complemento di causa
    • complemento di causa efficiente
  10. Nella frase: "questa foto è stata scattata da mia sorella", "da mia sorella" è:
    • complemento d'agente
    • complemento di causa efficiente

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [7]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. andree scrive:

    Grazie Prof.ssa Anna!
    È andato meglio, adesso ho capito la differenzia tra il complemente d’agente et il complemento di causa efficiente.
    Cordiali saluti

  2. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Queste frase le ho risposte tutte corrette e sono molto contenta con i risultati recenti! 🙂
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita

  3. Giovanna scrive:

    Bellissimo, è stato utilissimo a mia figlia.
    Davvero grazie Prof.ssa Anna!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Giovanna, mi fa molto piacere!
      Un saluto a entrambe
      Prof. Anna

  4. pinuccio scrive:

    Difficilissimi questi esercizi

  5. Luisa scrive:

    Gent.ma Anna, le chiedo una delucidazione, seguo un ragazzo di seconda media al pomeriggio. In questi giorni abbiamo fatto esercizi sui complementi diretti e indiretti. La sua insegnante gli ha dato da analizzare questa frase: da molto tempo mi astengo da commenti personali. Da commenti personali che complemento è? L’insegnante ha detto che si tratta di un complemento di causa efficiente. Come è possibile dato che secondo me quel tipo di complemento vuole una frase passiva. Pensavo potesse essere un complemento di argomento o moto da luogo figurato.Sono proprio sbagliate le mie deduzioni? Grazie per il tempo che vorrà dedicarmi. Luisa

    • Zanichelli Avatar

      Cara Luisa, il complemento di causa efficiente indica l’essere inanimato da cui è compiuta l’azione espressa dal verbo passivo, quindi non mi sembra questo il caso. Quello che mi proponi potrebbe essere un complemento di separazione. Questo complemento indica essere o cosa da cui ci si libera, ci si separa, ci si distingue, anche in senso morale.
      Un saluto
      Prof. Anna