Test 28- il troncamento

Prof. Anna
La lingua italiana,   test

Il prossimo esercizio è sul troncamento, ripassatene le regole prima di affrontare il test: www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/

Prof. Anna

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Scegli la forma corretta:
    • Buon'anno!
    • Buon anno!
  2. Scegli la forma corretta:
    • Ho comprato un bello zaino.
    • Ho comprato un bel zaino.
  3. Scegli la forma corretta:
    • Non c'è alcuno problema.
    • Non c'è alcun problema.
  4. Scegli la forma corretta:
    • Marco è un buon amico.
    • Marco è un buon'amico.
  5. Scegli la forma corretta:
    • Ho appuntamento con il dottor Bianchi.
    • Ho appuntamento con il dottore Bianchi.
  6. Scegli la forma corretta:
    • Il vostro è un gran amore.
    • Il vostro è un grande amore.
  7. Scegli la forma corretta:
    • Nessun di voi sa rispondere?
    • Nessuno di voi sa rispondere?
  8. Scegli la forma corretta:
    • Abbiamo bevuto del vino buono.
    • Abbiamo bevuto del vino buon.
  9. Scegli la forma corretta:
    • Devo dirvi alcune cose.
    • Devo dirvi alcun cose.
  10. Scegli la forma corretta:
    • Questo è un lavoro bene fatto!
    • Questo è un lavoro ben fatto!

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [16]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Eti Uriel scrive:

    Allo scuola!
    Sono grata per la risposta e cui collaborativo in questo modo, cosi la conoscenza vera piu’ avanzato e veloce della lingua italiana(spero).

    Grazie ancora
    Eti

  2. Gentile Professoressa Anna,
    grazie per questa parte importante della grammatica.
    Ho risolto i compiti senza errori. Sono di recente al Vostro sito web e mi piace molto.
    Cari saluti,
    Edeltraud

  3. Angeles scrive:

    Come mai, il dizionario non va??? Giovedì 1 dicembre 2011!!

    • Zanichelli Avatar

      Caro Angeles, intendi il dizinario online? Non capisco a cosa si riferisce la data che mi scrivi.
      A presto
      Prof Ana

  4. Nunzia scrive:

    Carissima Prof. Anna, nel frattempo della sua breve vacanza approfitterò per ripassare tutte le lezioni e in più voglio farle delle domande così che quando ritornerà potrà rispondermi.
    La ringrazio anticipatamente.
    Quali di queste frasi sono giuste?
    L’hai detto ad Anna?
    Sì, adesso glielo dico e glielo faccio anche vedere. (a Anna)
    Fai bene, faglielo vedere. (a Anna)
    Glielo fai vedere tu? (a Anna)
    Ce lo fai vedere tu? ( a Anna)

    Quali di queste due frasi è giusta?
    Mi è caduto il telefono di mano.
    Mi è caduto il telefono da mano.

    Qual’è la differenza tra:
    tra e fra
    qui e qua
    lì e là

    Dopo la sua risposta sarò una ragazza senza più nessun dubbio(SPERO), grazie ancora. Un abbraccio!

    • Zanichelli Avatar

      Cara Nunzia, alcune correzioni: “ce lo fai vedre tu (ad Anna)” non è corretto, bisogna dire “glielo fai vedere tu”; è corretta la frase ” mi è caduto di mano”; non c’è differenza tra “TRA” e “FRA”, nemmeno tra “qui” e “qua”, “là” indica un luogo più lontano che “lì”.
      A presto
      Prof. Anna

  5. NON LO SONO PODUTO FARE BENE.

  6. Arno scrive:

    Cara Professoressa, mi spieghi, per cortesia, perché si dice, p.es., “svegliarsi alle 8 di mattina/del mattino” e non si dice (almeno non l’ho mai sentito) “svegliarsi alle 8 della mattina”. La ringrazio in anticipo.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Arno, in realtà è corretto dire anche “alle otto della mattina”.
      A presto
      Prof. Anna

  7. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Perché non vedo un commento di me, credo che non ho risposto le frase della lezione e le ho fatto senza errori, dunque sono sempre ancora in una forma molto bene. Lei ho anche qualcosa da chiedere: Ho comprato un mix delle erbe per preparare le bruschette e secondo me bruschetta è un pronome femminile, dunque questo mix che chiami bruschetta rosso dev’ essere scritto “bruscetta rossa” invece “bruschetta rosso”, oppure questa parole è maschile con una “a” come l’ucita per l’eccezione, poi il ditore ha ragione, ma credo di no. Ma prima di scrivere un commento a questo ditore, vorrei sapere, o sono coretta. Mi ricordo che Lei ha scritto un bel articolo sul treno “la freccia rossa, dunque mia domanda a Lei. Spero che Lei ha avuto un buona vacanzione, anche che sia stata breve.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, “bruschetta” è un sostantivo femminile, quindi si dice “bruschetta rossa”.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  8. francesca scrive:

    indovinato 10 su 10!!!!!

    • Zanichelli Avatar

      Brava Francesca, continua così!
      A presto
      Prof. Anna

  9. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Anche ho comprato un mix della bruschetta verde e comparerò le ingredienti ed mi preparerò le bruschette nelle crepe. Credo che mi piaceranno. Così mi preparò un rotolo di primavera italiana perché mi piace usare mia fantasia. Spero che questo sia un buon consiglio per gli altri lettori.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita.

  10. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Questo test ho fatto senza guardare la lezione perchè ero curiosa, come avrai farlo e solo ho commesso un’erore che mi abbia sorpreso. Anche ho guardate la lezione su la lezione su la città Genova perché la trova interessante. Sono venuto sulla idea, perché il mio supermercato ha publuccitato la ricetta del pesto genovese, che voglio preparare agli spaghetti. Mi piace preparare il pasto con mia fantasia e ho avuto già molto gioia del mortaio che ho comprato recentemente. Anche ho preparato un piatto riso con noce misto e mi raccomando a tutti. Mi ho gustato veramente bene.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, ecco perché hai piantato il basilico, sono sicura che il tuo pesto sarà ottimo.
      Mi raccomando, gli spaghetti devono essere al dente!
      A presto
      Prof. Anna