Test di ripasso – i pronomi diretti con il passato prossimo –

Prof. Anna
grammatica,   La lingua italiana,   pronomi,   test

Il prossimo esercizio riguarda i pronomi diretti quando sono seguiti da un passato prossimo; i pronomi diretti di terza persona singolare e plurale (lo-la-li-le) prima di un passato prossimo seguono alcune regole che riguardano sia i pronomi stessi sia il participio passato del verbo al passato prossimo. Potete ripassarle leggendo questo articolo: www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/  prima di fare il test.

Le indicazioni per svolgere l’esercizio sono le stesse riportate nell’articolo: bisogna rispondere correttamente alle domande utilizzando i pronomi diretti.

Tra parentesi troverete alcune indicazioni, rispondete come nei seguenti esempi:

Avete visto la nuova casa?

– (risposta positiva) , l’abbiamo vista.

– (risposta negativa) No, non l’abbiamo vista.

Per le domande che cominciano con “chi”, tra parentesi è indicata la persona (o il pronome personale soggetto) che ha compiuto l’azione:

– Chi ha chiuso la porta? (risposta: io) L’ho chiusa io.

– Chi ha portato il dolce? (risposta: Marco e Anna) L’hanno portato Marco e Anna.

Fate attenzione alla punteggiatura mentre fate l’esercizio (virgole e punti) in modo che la vostra risposta risulti corretta.

Buon test!

 

Prof. Anna

Completa il testo inserendo le parole mancanti negli spazi vuoti. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio" per controllare se hai risposto correttamente.

1- Hai trovato le tue scarpe? (risposta negativa) 2. Hai controllato l'orario dei treni? (risposta positiva) 3. Hai pagato molto questi orecchini? (risposta negativa) 4. Chi ha spento la luce? (risposta: io) 5. Hai perso le chiavi? (risposta positiva) 6. Chi ha pulito la casa? (risposta: noi) 7. Hai assaggiato questa torta? (risposta negativa) 8. Avete preso l'autobus? (risposta positiva) 9. Chi ha invitato Marco? (risposta: Laura) 10. Hai spedito gli inviti? (risposta positiva)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [10]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. maria scrive:

    Facile, nessun errore! Mi da una bella sensazione!
    Grazie Prof. Anna

  2. Visnja scrive:

    Ciao a tutti!Sono nuova e mi piacce questo sito-web.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Visnja, benvenuta su Intercultura blog!
      A presto
      Prof. Anna

  3. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Questa volta ho risposte tutte le frase corrette e mi pace che Lei ha ripetute le lezioni, perché è veramente utile e un ben controllo, oppure le abbiamo bene nel nostre memorie. Era un ottima idea da Lei.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita.

  4. margarita scrive:

    ciao a tutti sono nuova è mi piacce sito

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marrgherita, benvenuta su Intercultura blog!
      A presto
      Prof. Anna

  5. Silvia scrive:

    Cara prof. Anna,
    prima di tutto complimenti per il Suo lavoro, in messun libro di grammatica ci si puó trovare le informazioni cosi chiare e spiegate in un modo tanto semplice.
    Anche io volevo chiederle una cosa, si tratta di questa frase: ” Ce l´hai la macchina? No, non ce l´ho.”- secondo me dovrebbe essere “Hai la macchina?, No, non ce l´ho”- peró, siccome qesta frase é sottolineata in un libro d´italiano come una regola, quindi mi é venuto un dubbio. La prego di darmi la soluzione esatta.
    Tanti saluti
    Silvia

    • Zanichelli Avatar

      Cara Silvia, entrambe le frasi sono corrette, nella frase ”ce l´hai la macchina?” la particella -ci- è usata come elemento rafforzativo, quest’uso è frequente nel registro colloquiale e riguarda il verbo -avere-, in questi casi la particella -ci- è in un certo senso superflua, ma la frase è corretta.
      Un saluto
      Prof. Anna

  6. Galinka scrive:

    Il tuo commento è in attesa di essere approvato.

    Galinka dice:
    Cara Anna, è chiarissimo, che “La borsa? L’ho compratA ieri”, ma con ausiliare ESSERE non usiamo i pronomi diretti nel passato prossimo: “Le è successa la storia”. Purtroppo non riesco a trovare questa regola nei libri di grammatica 🙁 . Potrebbe spiegarmi gentilmente quali frasi siano corrette: 1) Le è natO un bambino oppure Le è natA un bambino; 2) Le si è rottO il cellulare oppure Le si è rottA il cellulare. Con stima, Galinka
    # | giovedì 3 dicembre 2015 alle 10:45