Ripassiamo l'abuso del verbo "fare" (prima parte)

Prof. Anna
La lingua italiana,   Lessico

Cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, oggi mi piacerebbe riprendere un articolo di alcuni anni fa, scritto dal Professor Giacalone, perché credo sia utile e interessante; ma cosa si intende per "abuso del verbo fare"? Spesso nella lingua comune viene utilizzato il verbo "fare" al posto di usare verbi specifici e più appropriati per esprimere lo stesso concetto. Proviamo allora ad arricchire il nostro vocabolario, vediamo insieme quali sono i verbi che sarebbe più opportuno usare al posto del verbo "fare".

Buona lettura!

Prof. Anna

Di seguito vi propongo frasi che contengono delle espressioni formate dal verbo "fare" seguite dalla stessa frase ma con un verbo più adatto.

• Il sindaco ha fatto un discorso davanti alla cittadinanza ⇒ il sindaco ha tenuto un discorso davanti alla cittadinanza (tenere un disorso).

• Nell’ultima prova di italiano ho fatto solo un errore ⇒ nell’ultima prova di italiano ho commesso solo un errore (commettere un errore).

• Quando parli con lei, devi fare molta attenzione a quello che dici ⇒ quando parli con lei, devi prestare molta attenzione a quello che dici (prestare attenzione).

• Mia sorella fa la prima elementare ⇒ mia sorella frequenta la prima elementare (frequentare una classeuna scuolaun corso).

• Marco pochi giorni fa ha fatto l’esame per prendere la patente ⇒ Marco pochi giorni fa ha sostenuto l’esame per prendere la patente (sostenere un esame).

• Stamattina il professore di storia ha fatto una lezione molto interessante ⇒ stamattina il professore di storia ha tenuto una lezione molto interessante (tenere una lezione).

Hai già fatto i biglietti per Roma? ⇒ Hai già acquistato i biglietti per Roma? (acquistarecomprare un biglietto).

• Marta non ha mai fatto nessuno sport ⇒ Marta non ha mai praticato nessuno sport (praticare uno sport).

Abbiamo fatto un contratto molto vantaggioso per entrambe le parti ⇒ abbiamo stipulato un contratto molto vantaggioso per entrambe le parti (stipulare un contratto).

• Purtroppo in questi anni l’azienda ha fatto molti debiti ⇒ purtroppo in questi anni l’azienda ha contratto molti debiti (contrarre un debito). 

• Dopo la conferenza sarà possibile fare delle domande al docente ⇒ dopo la conferenza sarà possibile rivolgere delle domande al docente (rivolgere una domanda).

• Ho saputo che stanno facendo un film nella nostra città ⇒ ho saputo che stanno girando un film nella nostra città (girare un film).

 

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un contratto
    • stipulare un contratto
    • stringere un contratto
  2. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un discorso
    • tenere un discorso
    • rivolgere un discorso
  3. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un errore
    • compiere un errore
    • commettere un errore
  4. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare uno sport
    • praticare uno sport
    • frequentare uno sport
  5. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un esame
    • eseguire un esame
    • sostenere un esame
  6. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare attenzione
    • prestare attenzione
    • suscitare attenzione
  7. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un debito
    • commettere un debito
    • contrarre un debito
  8. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare un film
    • eseguire un film
    • girare un film
  9. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare una domanda
    • svolgere una domanda
    • rivolgere una domanda
  10. Sostituisci con il verbo più appropriato: fare l'università
    • frequentare l'università
    • sostenere l'università

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [29]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. khadija scrive:

    La ringrazio mille Prof.

  2. Nadia scrive:

    Ho svagliato in due domande, stò imparando l’italiano e tutto non mi va bene. Grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Nadia, è un buon risultato!
      A presto
      Prof. Anna

  3. Anita scrive:

    Cara Prof.ssa Anna,
    Questa volta ho prestato più attenzione alla lezione e solo ho scelto la settima frase scorretta e sono contenta con il risultato come anche i risultati delle essame cardiologhe che dimonstrano che tutti siano bene con il cuore mio, anche se salta il mio cuore le doppie battute a volta. Anche la casa mia diventera lentamente più bella e sicura, che mi piace, anche se iio abbia da fare molte cose ancora.
    Con saluti cordiali dal Olanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita, che belle notizie!
      A presto
      Prof. Anna

  4. Marta scrive:

    Cara Anna:
    Moltissime grazie per questo discorso chiarificando l’adeguato uso dei verbi. Noi studenti della lingua italiana cogliamo quello che dicono gli italiani che non parlano la loro lingua propriamente. Sarebbe di più aiuto un successivo ripasso di questo tema.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, come di consueto ci sarà un test su questo argomento e su quelli trattati di recente sul blog.
      A presto
      Prof. Anna

  5. Ê certo che in Italia si utilizza troppo frecuentemente il verbo fare, per cui è stato molto interessante l’esercizio proposto perché ho potuto conoscere altri verbi ed arricchire anche il mio vocabolario.- Tante grazie professoressa…

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, grazie a te per il tuo intervento.
      A presto
      Prof. Anna

  6. Angeles scrive:

    Non ho fatto errori=non ho commesso errori…. Sono sodisfatta di me stessa. Questo DI ME STESSA È GIUSTO?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Ageles, “di me stessa” è corretto ma “soddisfatta” si scrive con due “d”, comunque: ottimo risultato!
      A presto
      Prof. Anna

  7. Angeles scrive:

    Grazie mille! A presto!

  8. maria scrive:

    Ho commesso!!! solo un errore!
    Grazie Prof. Anna e buon fine settimana
    cari saluti
    Maria

  9. Fabiana scrive:

    Grazie mille , prof Ann. Come mi piace praticare la grammatica italiana , in questo esercizio ne ho fatto due errori. Abbastanza bene.
    Saluti

  10. alphonsa scrive:

    Grazie ! Prof. è molto utile. Uso tanto il verbo fare adesso ho imparato tanti altri verbi che sostituisce il verbo fare. Grazie davvero cuore.

  11. amine scrive:

    grazie mille prof, non ho commesso nessun errore, apresto

  12. Cate scrive:

    Ciao Anna,
    ti disturbo di nouvo con la mia solita domanda:
    Era giá passata un’ora dal momento in cui Alina AVREBBE dovuto venire all’appuntamento.
    Era giá passata un’ora dal momento in cui Alina SAREBBE dovuto venire all’appuntamento.
    Sono incerta 🙁
    Grazie: Cate

    • Zanichelli Avatar

      Cara Cate, la frase corretta è la seconda, ma c’è un errore, poiché l’ausiliare è “essere” il participio passato concorda col soggetto, quindi “sarebbe dovuta” (Alina), per scegliere il giusto ausiliare dei verbi modali (dovere, potere, volere) ti consiglio di leggere questo articolo: http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=4610
      A presto
      Prof. Anna

  13. catea scrive:

    Molto divertente,commetto degli errori,però sbagliando s’impara.mi piace tantissimo

    • Zanichelli Avatar

      Cara Catea, benvenuta su Intercultura blog!
      A presto
      Prof. Anna

  14. oltiea scrive:

    non ho commesso nessun erorre,questo non vuol dire che sono preparatissima,solo che ho letto molto atenttamente.
    Grazie professoressa

  15. oltiea scrive:

    …*errore

  16. Cate scrive:

    Mille grazie Anna!
    Me ne sono accorta del sbaglio solo dopo di averti mandato la e-mail.
    Buon riposo per il finesettimana!
    Cate

  17. antonio scrive:

    Buonasera Prof. Anna !
    Ho eseguito l’esercizio e non ho commesso alcun errore.
    Nonostante sia da poco tempo che ho scoperto il sito Intercultura Le devo fare i miei più sinceri complimenti x il suo apporto prezioso che offre a tutti i visitatori del sito. Per via del mio lavoro tendo sempre ad essere un perfezionista della lingua italiana in particolare quella dello “scritto ” . Cerco sempre il massimo delle correttezza grammaticale . Forse perché ho ancora dei dubbi grammaticali nello scrivere che non ho ancora risolto del tutto. Mi piacerebbe avere gentilmente un suo parere a tal proposito. Colgo l’occasione x porgerLe distinti saluti e buon lavoro. Antonio.

  18. Helena scrive:

    Senza errore, che brava che sono

    • Zanichelli Avatar

      Cara Helena, molto bene!
      A presto
      Prof. Anna

  19. wadi scrive:

    Con due errore credo che va bene. Grazie

  20. alessia scrive:

    Ne ho sbagliate solo due