O è Natale tutti i giorni, o non è Natale mai

Prof. Anna
Canzoni,   La lingua italiana

Cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, anche quest’anno il Natale si avvicina e non c’è niente di meglio di una bella canzone per immergerci nella calda atmosfera di questa festa.

La canzone che ho scelto si intitola "O è Natale tutti i giorni", è del 1993 ed è cantata da Luca Carboni e Jovanotti sulla musica di "More Than Words", una canzone del gruppo americano degli Extremes.

Non si tratta della solita canzone di Natale, i due cantautori infatti ci invitano a riflettere sul Natale e sulla nostra società, mettendone in evidenza tutte le contraddizioni.

Procuratevi la canzone, ascoltatela con attenzione e provate a inserire le parole mancanti, poi controllate il testo integrale per verificare di aver inserito le parole giuste.

Vi ricordo che con la musica si impara più facilmente e in maniera divertente, quindi provate a cantare la canzone leggendo le parole, è un esercizio molto utile per la pronuncia e la comprensione.

Se ci sono delle parole che non capite, utilizzate il dizionario on line, come sapete basta cliccare due volte sulla parola e si aprirà una finestra, cliccando una volta su questa finestra verrà visualizzato il significato della parola in questione.

Buon ascolto!

 "O è Natale tutti giorni"

E’ quasi Natale
e a Bologna
che …………che fa
Io parto da Milano
per ……………..
con mamma e papà

Il mondo
forse no, non è …………….mai
e pace in terra
no non c’è
e non ci …………..
perché noi non siamo uomini
di buona volontà

Non so perché
questo lusso di cartone
se razzismo guerra e …………
ancora uccidon le …………….

Lo sai cos’è,
dovremmo ………….. le mani
O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

E intanto i ………….
brillano e brilla la TV
e le offerte speciali
e i nostri dischi si ………….. di più

Il mondo
forse no, non é …………..mai
e pace in terra
forse un giorno ci sarà
perché il ………….ha molto tempo,
ha tempo
molto più di noi

E intanto noi
ci facciamo i ………….
il giorno che è nato Cristo
arricchiamo gl’industriali
e intanto noi
ci ………………. i panettoni
il giorno che è nato Cristo
diventiamo più ciccioni

Lo sai cos’è,
dovremmo …………… le mani
O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

 

 

TESTO INTEGRALE

E’ quasi Natale
e a Bologna
che freddo che fa
Io parto da Milano
per passarlo
con mamma e papà

Il mondo
forse no, non è cambiato mai
e pace in terra
no non c’è
e non ci sarà
perché noi non siamo uomini
di buona volontà

Non so perché
questo lusso di cartone
se razzismo guerra e fame
ancora uccidon le persone.

Lo sai cos’è,
dovremmo stringerci le mani
O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

E intanto i negozi
brillano e brilla la TV
e le offerte speciali
e i nostri dischi si vendono di più

Il mondo
forse no, non é cambiato mai
e pace in terra
forse un giorno ci sarà
perché il mondo ha molto tempo,
ha tempo
molto più di noi

E intanto noi
ci facciamo i regali
il giorno che è nato Cristo
arricchiamo gl’industriali
e intanto noi
ci mangiamo i panettoni
il giorno che è nato Cristo
diventiamo più ciccioni

Lo sai cos’è,
dovremmo stringerci le mani
O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai

Buon Natale e Buone Feste a tutti!

Buon_Natale_in_tutte_le_lingue

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [21]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Anita scrive:

    Cara prof.ssa Anna,
    Purtroppo non posso ascoltare a questo canzone e fare il testo sul mio tabletto, ma credo in futuro di potere, perche in futuro avro un laptop, su cui deve essere questi opzioni.
    In ogni caso, Lei e i sui colleghi auguro buonne Natale e un felice anno nuovo in tutti le opzione.
    Con cordiali salutti dal Ollanda
    Anita

    • Zanichelli Avatar

      Cara Anita,
      Buon Natale e Felice Anno Nuovo anche a te!
      A presto
      Prof. Anna

  2. Buon Natale e Buone Feste a tutto lo staff! Pavlina Todorova

    • Zanichelli Avatar

      Cara Pavlina, Buone Feste anche a te!
      A presto
      Prof. Anna

  3. Anita scrive:

    Cara prof.ssa Anna,
    Purtroppo non posso ascoltare a questo canzone e fare il testo sul mio tabletto, ma credo in futuro di potere, perche in futuro avro un laptop, su cui deve essere questi opzioni. Ma che un bel canzone. L’ho lesso. Spero che abbiamo sul certo giorno tutti ogni giorni Natale!
    In ogni caso, Lei e i sui colleghi auguro buonne Natale e un felice anno nuovo in tutti le opzione e anche tutti lettori.
    Con cordiali salutti dal Ollanda
    Anita

  4. tante grazie, altrettanto a lei.- Sono state molto interessante tutte le sue proposte ed esercizi.- La ringrazio veramente

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, grazie a te per il tuo commento.
      A presto
      Prof. Anna

  5. Marta scrive:

    Cara Anna:
    Buon Natale e Felice Capodanno a te.

    Un saluto sincero.
    Marta

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta,
      Buone Feste anche a te!
      Prof. Anna

  6. carissima professoressa

    che bella idea!
    invio la canzone a tutti i miei studenti
    buon natale
    con salute serenita’ e sempre nuove proposte

  7. irina scrive:

    Prof. Anna grazie di tutto!!!
               Buon anno 2013!!!

  8. Star academy scrive:

    Il testo di questa musica sono davvero bello questo fine anno e Natale. Davvero complimenti per le parole.

  9. Helena scrive:

    Ciao Anna. Ho una domanda da darti. Non centra niente con l’argomento. Sto leggendo un libro in cui ho trovato: I frati senza averne l’aria, fanno opera di persuasione affinché le vittime paghino.
    I frati senza averne l’aria – i frati che non ne sono al corrente?

    • Zanichelli Avatar

      Cara Helena, “avere l’aria” significa: “sembrare, parere; apparire in un certo modo”, quindi “senza averne l’aria” significa “senza sembrare (di fare questa cosa)”.
      Un saluto
      Prof. Anna

  10. mi pare che manca la lingua albanese…

  11. giulia scrive:

    vi auguro un buon natale e buon anno a tutti i lettori, questa canzone è stupenda
    ciaooo!!!!!!!!!
    da mezzano (ra) italia (=

  12. Zanichelli Avatar

    Caro Gagandeep, capisco la difficoltà della tua situazione, un trasferimento è sempre un evento traumatico e ci vuole tempo per potersi adattare alle nuove situazioni, sono sicura però che piano piano tutto andrà meglio; ti consiglio comunque di uscire più spesso, magari frequentando qualche corso o praticando uno sport, questi sono i modi migliori per socializzare e divertirsi.
    Un saluto e a presto
    Prof. Anna

  13. Zanichelli Avatar

    Caro Gagandeep, non credo sia opportuno rendre pubblico il tuo numero di telefono.
    Un saluto
    Prof. Anna

  14. lucia scrive:

    cara prof. Anna sono Lucia, sono maltese e sto studiando l’italiano da sola, e questo sito e meraviglioso perche’ sto imparando tanto da Lei.

    grazie mille xxx

    spero che non ho fatto tanti sbagli 🙂

    • Zanichelli Avatar

      Cara Lucia, benvenuta su Intercultura blog!
      A presto
      Prof. Anna