Test 15 – Uso di "volerci" e "metterci"

Prof. Anna
grammatica,   La lingua italiana,   test,   Verbi

Nel prossimo esercizio dovete scegliere se inserire “volerci” o “metterci“, coniugando il verbo nel modo e nel tempo più adatto.

Completa il testo inserendo le parole mancanti negli spazi vuoti. Al termine premi il pulsante "Correggi esercizio" per controllare se hai risposto correttamente.

1- Ieri mi un'ora per arrivare al lavoro. 2- Non voglio troppo tempo a finire questo esercizio. 3- Per fare questo lavoro molta pazienza. 4- Ho molta sete, mi (condizionale) una bibita fresca! 5- L'architetto (passato prossimo) un mese per progettare la nostra casa. 6- (passato prossimo) molte persone per costrire le piramidi. 7- Anna sempre molto tempo a prepararsi per uscire. 8- Mario non (passato prossimo) molto tempo a capire che tra di noi era finita. 9- Quanto tempo (futuro) Marta ad arrivare a casa tua? 10- Quanto tempo (futuro) a Marta per arrivare a casa tua?

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [9]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. “mi ci è voluta” e “mi ci vorrebbe” ??? È corretto?

    • Zanichelli Avatar

      Caro Ronny, se la tua domanda è riferita alla frase 4: “ho molta sete, mi……una bibita fresca!” ho suggerito tra parentesi di usare il condizionale, quindi è corretto “mi ci vorrebbe”, non è corretta la forma “mi ci è voluta” poiché non è condizionale ed è un passato, mentre la frase è al presente.
      A presto
      Prof. Anna

  2. Marta scrive:

    Cara professoressa Anna:
    Ho trovato queste esercizio un tropo difficile. Sono riuscita soltanto a fare 5 bene e 5 sono stati torti.

    Vorrei rivedere nuovamente queste tipo di esercizi.

    Grazie infinita per questa lezione.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Marta, in effetti è sicuramente più difficile dover inserire la forma giusta piuttosto che scegliere tra più possibilità, ma ogni tanto va bene confrontarsi anche con esercizi un po’ più complicati. Prova a ripassare questo argomento e a rifare l’esercizio, vedrai che andrà meglio.
      Un saluto
      Prof. Anna

  3. Maria scrive:

    Cara prof. Anna, molto difficile devo ripetere e fare questo esercizio ancora!

  4. Elisa scrive:

    si dice:
    “per fare la torta ci vogliono un etto di farina, una bustina di lievito e l’acqua” o
    “per fare la torta ci vuole un etto di farina, il lievito e l’acqua”?
    Grazie
    Elisa

    • Zanichelli Avatar

      Cara Elisa, si dice “per fare la torta ci vogliono: un etto di farina, una bustina di lievito e l’acqua”, usiamo il plurale perché le cose che sono necessarie per fare la torta sono più di una.
      Un saluto
      Prof. Anna

  5. Eugenya scrive:

    Cara professoressa Anna!
    Grazie mille per gli esercizi cosi utili!
    Tanti saluti
    Eugenya

  6. imad scrive:

    cara professoressa Anna
    grazie mille per gli esrcizi
    saluti