Test 7 – Le preposizioni semplici e articolate

Prof. Anna
test

Cari lettori di Intercultura blog, come di consueto vi propongo alcuni test affinché possiate valutare la vostra conoscienza degli ultimi argomenti trattati, se non ricordate bene questi argomenti vi consiglio di ripassarli prima di fare il test.

Buon test

Prof. Anna

Seleziona la risposta corretta fra quelle disponibili. Se rispondi bene, vedrai lo sfondo diventare di colore verde.

  1. Scegli la frase senza errori.
    • Arrivo a casa a otto della sera .
    • Arrivo a casa alle otto di sera.
  2. Scegli la frase senza errori.
    • Metto le chiavi nella tasca interna dell'impermeabile.
    • Metto le chiavi in tasca interna del impermeabile.
  3. Scegli la frase senza errori.
    • Scrivo a mio padre e ai miei fratelli.
    • Scrivo al mio padre e ai miei fratelli.
  4. Scegli la frase senza errori.
    • Faccio colazione in bar vicino a duomo.
    • Faccio colazione nel bar vicino al duomo.
  5. Scegli la frase senza errori.
    • Molti studenti vengono da Svizzera e da Germania.
    • Molti studenti vengono dalla Svizzera e dalla Germania.
  6. Scegli la frase senza errori.
    • Studio a Firenze in Italia.
    • Studio in Firenze nell'Italia.
  7. Scegli la frase senza errori.
    • Gli studenti vanno a studiare in biblioteca.
    • Gli studenti vanno per studiare in biblioteca.
  8. Scegli la frase senza errori.
    • L'insegnante spiega la lezione della matematica ai studenti.
    • L'insegnante spiega la lezione di matematica agli studenti.
  9. Scegli la frase senza errori.
    • Nell'inverno fa molto freddo a Inghilterra.
    • In inverno fa molto freddo in Inghilterra.
  10. Scegli la frase senza errori.
    • Il portafoglio del tuo amico è sulla scrivania.
    • Il portafoglio di tuo amico è su la scrivania.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [9]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. giuseppina scrive:

    ma nn da il voto ed erano facilissime hahahahahahahahaha

  2. giuseppina scrive:

    si ma queste preposizione facili hahaha o 9 anni e mezzo facili hihihi
    il test 7 hahahahahaha

  3. Per me preposizioni é un pò dificile.

  4. Ecco un’altra volta la cosa che non mi è ben chiara…Frase 8: perché “agli studenti” e non “ai studenti”? La scelta della frase giusta è stata semplice perché si dice “di matematica” ma se avrei dovuto scegliere solo tra “ai” e “agli” non so se avrei risposto correttamente.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Tatyana, l’articolo determinativo corretto per la parola “studenti” è “gli” (gli studenti e NON i studenti) e quindi la preposizione articolata, che segue le regole dell’articolo, è “agli” e non “ai”.
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  5. Cara prof. Anna

    Per favore: 1- come si fa il passato prossimo con un pronome diretto forte? Esempio per favore.
    2- come si fa il passato prossimo con un pronome indiretto atono e con un pronome indiretto forte?Esempio per favore.
    3-Quando devo utilizzare il pronome indiretto atono e quando devo utilizzare il pronome indiretto tonico? Esempio per favore.
    Grazie mille.
    Maria Helena

    • Zanichelli Avatar

      Cara Maria Helena, non so se ho capito bene la tua domanda ma: pronome diretto atono: li ho chiamati poco fa; diretto tonico: ho chiamato loro poco fa; pronome indiretto atono: gli ho detto la verità; indiretto tonico: ho detto a lui la verità; puoi usare indifferentemente le due forme, la scelta diepende dalle esigenze espressive, è di solito più comune l’utilizzo di quelli atoni, se si vuole però dare rilievo al pronome si useranno le forme toniche. Comunque ti consiglio di leggere questo articolo che riguarda i pronomi diretti con il passato prossimo: http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=3388
      Un saluto
      Prof. Anna

  6. Cara Professoressa Anna per paicere vorrei sapere perché
    in una frase si usa la preposizione da e nell’atra la preposizione di
    ambedue le frasi le ho viste su una grammatica italiana
    Aspetto una telefonata da Anna
    Aspetto la telefonata di Anna da un’ora
    Aspetto da e aspetto di perché la differenza?
    La stessa cosa per uscire
    Chiedo al professore il permesso di uscire da scuola /Marco esce di casa alle 7
    perché una volta si usa uscire da e l’altra volta si usa uscire di ?
    Attendo il chiarimento e già la ringrazio in anticipo