Commenti [43]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. raoul scrive:

    ciao a tutti
    questo sito é miraviglioso
    mi piace molto
    grazie e a presto!

    • Zanichelli Avatar

      Ciao Raoul, grazie a te e benvenuto!
      a presto 🙂
      Prof. Anna

  2. salaahudiin scrive:

    itlia lessone

  3. Ali Mahat scrive:

    Mi Chiamo Ali Mahate provengo dall Somalia, oggi io sono qui a fare scuola di lingua italiana, perchè è molto importante per capire la gente ,anche avere possibilità di lavorare in Italia, questo messaggio è una prova ….. io penso che questo sito è utile! Grazie molte

    • Zanichelli Avatar

      Ciao Ali Mahate, benvenuto nel nostro blog!
      a presto 🙂
      Prof. Anna

  4. salaahudiin scrive:

    io michiamo salaahudiin veng dalla somalia

    • Zanichelli Avatar

      Ciao Salaahudiin, benvenuto su Intercultura blog!
      a presto
      Prof. Anna

  5. ali alhadi scrive:

    io mi chiamo Alialhad io vengo dal sudan .Io in Italia abito in agrigento. sono a scuola di lingua italiana ,buona scuola sono in aula leggo lingua italiana in computer molto bene

    • Zanichelli Avatar

      Ciao Alialhad, benvenuto tra noi, un saluto a te e ad Agrigento che è una bellissima città!
      Prof. Anna

  6. ciao,
    oggi ho visto questo sito e l’ho trovato molto importante per imparare la lingua.vorrei consigliare se e’possibile ascoltare su questo sito,perche sono d’opionione che piu’ si ascolta una lingua piu si impara.

    Grazie mille
    prem singh

    • Zanichelli Avatar

      Ciao, grazie per il consiglio, hai ragione più si ascolta una lingua più la si impara!
      a presto
      Prof. Anna

  7. Vera scrive:

    Ciao tutti,
    sono russa, mi chiamo Vera. Vorrei migliorare la mia lingua italiana. Non sono principiante, pero mi serve esercitarmi. Questo sito mi regala questa possibilità meravigliosa. Grazie!
    Vera

  8. Buona sera a tutti, sono brasiliana ,abito a Catania da 5 anni, non so ancora scrivere e parlare bene l’italiano, è una lìngua bella, però con una gramàtica diffìcile.
    Ho trovato questo sito meravigloso!!!
    Farò il possìbile per ogni giorno studiare un poco con voi.
    Abbracci

    • Zanichelli Avatar

      Benvenuta Paula, mi sembra che tu scriva abbastanza bene, ma attenta perchè in italiano l’accento si mette solo sull’ultima sillaba e su alcuni monosillabi (però, farò, è) e NON su altre sillabe (grammàtica, possìbile, lìngua), per cui queste parole si scivono senza accento (grammatica, possibile, lingua). Ti consiglio di leggere un articolo molto utile su questo blog proprio sull’accento.
      A presto 🙂
      Prof. Anna

  9. Grazie prof. Anna, ho usato l’accento perchè scrivevo in italino , però nella mia mente veniva ancora il ricordo delle parole in portoguese, madonna!! quanto errore!!

  10. Buon giorno a tutti,
    sono rumena e mi sto preparando per l’esame CELI 5DOC. Sono una professoressa di fisica e devo fare il riconoscimento della professione di docente. I test proposti sono simpatici ma troppo semplici per quelo che devo fare. Gli faccio lo stesso.
    Buon lavoro a tutti,
    Anca Maria

    • Zanichelli Avatar

      Buongiorno a te Anca Maria e benvenuta!
      Ogni tanto può essere utile ripassare anche gli argomenti che sembrano più semplici.
      Buon lavoro e in bocca al lupo per il tuo esame!
      Prof. Anna

  11. BEATRICE .B. scrive:

    salve a tutti
    innanzi tutto volevo dire buon natale,io nella mia scuola mi trovo bene e ho delle prof. molto brave che aiutano tutti io in classe ho una compagna filippina e sto facendo di tutto per aiutarla con i problemi che ha in italiano e invece lei che conosce bene l’ inglese mi aiuta lei e io siamo molto amiche ci conosciamo de 3 anni e devo dire la verita ho legato subito con lei perchè non volevo farla sentire esclusa.
    ciao e a presto la vostra(se volete) amica bea

    • Zanichelli Avatar

      Cara Bea, grazie per aver raccontato la tua esperienza, buon Natale anche a te!
      A presto 🙂
      Prof. Anna

      • Cristina scrive:

        Gentilissima prof.essa:

        Io sono Cristina e vi scrivo perché ho sentito dire “grazie tante”, è corretta questa espressione di ringraziamento ?

        Grazie per l’attenzione.

        • Zanichelli Avatar

          Cara Cristina, l’espressione “grazie tante” è corretta.
          A presto
          Prof. Anna

  12. BEATRICE .B. scrive:

    🙂 🙂 🙂 🙂
    ciao ciao da bea

  13. fabio scrive:

    grazie prof.Anna
    i suoi insegnamenti sono molto importanti per me…

  14. lavy scrive:

    Prof Anna ,

    Vorrei capire una cosa : perche manca l’ausiliare da questa espressione :

    “………… non ha tenuto conto di quanto votato dalla Camera.

    non doveva essere” di quanto e stato votato dalla Camera ?

    Grazie !

    • Zanichelli Avatar

      In questo caso “è stato” è sottinteso, cioè non è scritto ma si può facilmente capire; per cui, come hai giustamente osservato, il significato è: “di quanto è stato votato alla Camera”.
      A presto
      Prof. Anna

  15. grazie prof. Anna!!!!!!!!!!

  16. jesus scrive:

    ciao prof. vorrei imparere italiano

    • Zanichelli Avatar

      Caro Jesus, siamo qui per questo! Continua a seguire il nostro blog e a fare gli esercizi, vedrai che piano piano il tuo italiano migliorerà. Se hai qualche domanda non esitare a scrivermi.
      A presto
      Prof. Anna

  17. Yanet scrive:

    Buongiorno Prof. Anna. Sono molto contenta di avvere trovato questo sito. Mi piace l’italiana e vorrei imparare la benissimo la lingua. Io sono colombiana e da poco abito a savona. Cosa devo fare per imparare virtualmente la lingua? Ringrazio l’aiuto e risposta.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Yanet, ti consiglio di cominciare dai primi articoli e di andare avanti rispettandone l’ordine, per cui da un livello principiante a livelli più alti, oltre questo per imparare una lingua è necessario utilizzarla, quindi cerca di parlare italiano più che puoi e anche di ascoltarlo (film in lingua originale, canzoni, TV), vedrai che il tuo italiano migliorerà sempre di più. Se hai dei dubbi non esitare a scrivermi.
      Un saluto
      Prof. Anna

  18. Buon giorno Prof. Anna, mi chiamo Luca e le scrivo dal Messico.
    Do lezioni d’italiano e recentemente un alunno mi ha fatto sorgere dei dubbi sulla differenza tra il verbo stare ed essere, parlando di malattie.
    Analizzando due esempi: “Sto male” e “sono ammalato”, quali sono le sottigliezze che distinguono i due verbi?
    Il verbo Avere come si comporta in questa situazione?
    Sto male, ho la febbre, sono ammalato?
    Molte grazie
    Luca

    • Zanichelli Avatar

      Caro Luca, intanto l’espressione “sto male” può avere vari significati, si può intendere un male fisico o uno stato emotivo ed è quindi più generica; dal punto di vista grammaticale il verbo “stare” è seguito da un avverbio: “male”, mentre il verbo “essere” è seguito da un aggettivo: “ammalato”; per quanto riguarda il verbo “avere”, in questo caso “avere la febbre” viene usato per indicare nello specifico la presenza di una determinata malattia (come la febbre) e, in questo contesto, ci serve per specificare quale “male” abbiamo ed è quindi seguito da un sostantivo (il complemento oggetto), in questo caso “la febbre”. In conclusione questi verbi hanno significati diversi tra di loro e una diversa costruzione.
      Un saluto
      Prof. Anna

  19. Prof. Anna, grazie per il prezioso chiarimento.
    Avevo intuito, ma non trovavo una spiegazione scritta su carta.
    Utilizzo vari materiali della collana Zanichelli (Noi 1 e 2, Lo Zingarelli 2013, Il Grande dizionario di Spagnolo e la Grammatica Italiana di Maurizio Dardano e Pietro tifone) senza peró in nessun caso essere riuscito a trovare una delucidazione.
    Muchas Gracias

    Luca

  20. Cara prof. Anna, le due principali espressioni di saluto formali mi pare siano “buongiorno” e “buonasera”,ma come si dà il passaggio dal momento del “buongiorno’ a quello del “buonasera”? Ci sono delle varianti legate ad abitudini individuali o anche regionali? Ascolto anche in TV le espressioni: “buona giornata”, “buon pomeriggio”, “buona Serata”. Anche queste espressioni sono utilizzate nella lingua parlata? Come ho la pretensione di fare l’insegnante, qui in Brasile, non saprei dare una chiara spiegazione agli allievi su questo argomento.
    La ringrazio.

    • Zanichelli Avatar

      Caro Claudio, di solito prima di pranzo si usa “buongiorno” e dopo pranzo di usa “buonasera”, si può usare anche “buon pomeriggio” dal pranzo fino alle 17; mentre “buona giornata” e “buona serata” sono espressioni di congedo, con queste espressioni io auguro alle persone da cui mi sto congedando di passare una buona giornata o una buona serata, sono espressioni usate nella lingua parlata e non sono necessariamente usate solo nella lingua formale.
      Un saluto
      Prof. Anna

  21. Xenia scrive:

    Salve! Sono docente di italiano per stranieri in Germania. Mi puó spiegare l’uso dell’articolo determinativo, quando si usa e quando no? Per esempio, si dice: “Ho la tosse, ho il raffreddore” ma perché poi si omette l’articolo nella frase: “Ho mal di gola, ho mal d’orecchie”?
    Grazie 🙂
    Saluti dalla Baviera
    Xenia

    • Zanichelli Avatar

      Cara Xenia, per l’uso in generale dell’articolo ti consiglio di leggere l’articolo “uso dell’articolo determinativo”; per quanto riguarda le frasi che mi scrivi l’articolo non si usa perché “male” è generico, ma potrai trovare queste stesse espressioni anche con l’articolo: “ho il mal di gola”, entrambe le forme sono corrette.
      Un saluto
      Prof. Anna

  22. Buongiorno a tutti!
    Sono rumena e sono molto contenta di avvere trovato questo sito.
    Mi piace l’italiana e vorrei imparare la lingua.
    Saluti da Romania !

    • Zanichelli Avatar

      Cara Adaluciana, benvenuta su Intercultura blog!
      Un saluto e a presto
      Prof. Anna

  23. Vesna Basin scrive:

    Mi chiamo Vesna e vengo dalla Slovenia. Mi piace la lingua italiana. Ogni giorno faccio l’esercizi.
    Ciao.

    • Zanichelli Avatar

      Cara Vesna, benvenuta su Intercultura blog!
      A presto
      Prof. Anna

  24. Vesna Basin scrive:

    Grazie prof. Anna.

    Vesna

  25. Mun scrive:

    La ringrazio prof.