Novità sul nostro sito

Redazione duDAT
La lingua italiana,   Per gli insegnanti,   Scuola

Cari lettrici e lettori di Intercultura blog,

il sito Benvenuti è attivo da oltre un anno e sta ricevendo un crescente apprezzamento da parte vostra, come vediamo dalle statistiche di accesso. Vi ringraziamo per aiutarci a creare un punto di riferimento online dedicato alla lingua italiana e all’intercultura.

Questa settimana trovate alcune novità nelle pagine del sito Benvenuti. Innanzitutto abbiamo attivato una finestra nella homepage che mostra la parola del giorno: un servizio abbinato al dizionario italiano Zingarelli, che adesso diventa accessibile direttamente dal nostro sito.

Ogni giorno viene presentata una parola italiana, strana o che comunque presenta delle curiosità. Un modo divertente per approfondire la nostra conoscenza linguistica.

 

L’altra novità è l’uscita del testo Noi due, corso avanzato di italiano per stranieri, di Tania Pasqualini e Patrizia Flammini. Si tratta del secondo volume del corso Noi, che è già molto apprezzato degli insegnanti e dagli studenti della lingua italiana.

Con Noi due, si consegue il livello linguistico B2 nella conoscenza dell’italiano.

 

Grazie dell’attenzione. Speriamo che questo sito continui a essere utile,
Giovanni Enriques
Zanichelli editore

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. mery scrive:

    allora mi piace tanto qt testo e spero staro brava nelle mie lezioni ee tuto

  2. Lo sarai sicuramnete Mery
    è un ottimo libro! Piace sia agli insegnanti che agli alunni, e non è poco!
    I miei complimenti alle autrici e a tutti coloro che hanno collaborato alla stesura del secondo volume di “Noi”!
    Prof. Valerio

  3. Eleonora scrive:

    Carissimi,
    bellissimo e utilissimo sito.
    Non vorrei sembrare pedante, ma la frase “Vi ringraziamo per aiutarci a creare un punto di riferimento” non è corretta: il verbo ‘ringraziare’ regge la preposizione ‘di’. La formulazione da voi usata è un bruttissimo anglismo che stona all’orecchio italiano 😉

  4. Ritengo molto validi questi contenuti

    • Zanichelli Avatar

      Cara Alfredina, benvenuta su Intercultura blog e grazie per il tuo gentile commento.
      A presto
      Prof. Anna