Il curriculum vitae

Prof.Giacalone
Documenti,   Lavoro

Il curriculum vitae (CV) rappresenta per ogni persona qualcosa di fondamentale.

Ecco alcune indicazioni che possono risultarti utili per la compilazione del tuo curriculum.

 

  • Scrivi l’attività più recente (cioè cosa stai facendo adesso)
  • Inserisci attività e corsi sempre attinenti al lavoro per cui fai richiesta
  • Scrivi sempre il vero: non mentire mai. Tutto ciò che scrivi deve essere verificabile da terzi
  • I curriculum non devono essere di norma più lunghi di tre pagine
  • Vengono guardati con sospetto gli anni dove non compare nessuna attività: in questo caso scrivi anche viaggi all’estero di una certa durata
  • Inserisci esperienze di volontariato
  • Stai parlando di te stesso: parlane nella miglior maniera possibile
  • I titoli scolastici non sempre si traducono in italiano ma spiega comunque cosa sono e il loro livello. Per esempio, "First certificate" della conoscenza della lingua inglese non viene tradotto in italiano ma si spiega cosa è e il livello della conoscenza)

Scarica il curriculum vitae (in PDF)

 

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Diana scrive:

    Prof. Anna,
    potrebbe spiegarmi la differenza tra Tribunale e Corte?
    Grazie

    • Zanichelli Avatar

      Cara Diana, non sono un’esperta di diritto, quindi la mia risposta non è specifica ma in generale il tribunale è l’organo che esercita la giurisdizione in materia civile o penale nei modi stabiliti dalla legge, ci sono vari tipi di tribunale a seconda delle competenze, più in generale è il luogo nel quale l’autorità giudiziaria esplica la propria funzione; la Corte invece è un collegio di giudici, anche in questo caso ci sono diversi tipi di Corti.
      Un saluto
      Prof. Anna

  2. vittorio scrive:

    credo sia un buon articolo. compilare un curriculum passo passo non è mai semplice… grazie

  3. Ottimo articolo! Nonostante la sua diffusione, oggi si consiglia di evitare l`uso del CV formato europeo in favore di formati propri in grado di rappresentare al meglio le potenzialità individuali. Tuttavia, anche il CV più creativo deve rispettare delle regole di grafica che è bene conoscere. A tal proposito rimando alla lettura di questo interessante articolo: http://www.jobstep.it/curriculum-vitae-efficace/

    • Zanichelli Avatar

      Cara Francesca, grazie per il tuo interessante contributo.
      A presto
      Prof. Anna